rothschild spa FIGLI DI PUTTANA

massone fariseo salafita satanista sono senza patria! la loro casa è l'inferno
o noi seguiamo la nostra mente, che ama realizzare i suoi scopi di lussuria e possesso, oppure, noi realizziamo dolorosamente una gerarchia di valori autenticamente spirituali perché eterni ed universali!
sto acquisendo nuove informazioni sulla natura, il compito, e l'esito finale del ministero Unius REI, ed io non ho buone notizie per i criminali nel mondo e per i miei nemici! [ io sono Unius REI e la mia storia: è sigillata dalla Parola di Dio! CONOSCERE ME STESSO: MI PORTA SEMPRE PIù A CONOSCERE DIO: E PARTE DEL SUO MISTERO: ALMENO in QUELLA PARTE, DEL SUO MISTERO, CHE è PROIETTATA NEI CONFRONTI DELLA SUA CREAZIONE TRIDIMENSIONALE! ma, per non lasciare, con la bocca asciutta qualcuno, io posso dire che, la umiltà in Dio è qualcosa di infinitamente  scandaloso! Circa, quelli che vanno dicendo che non c'è giustizia in Dio, tutti loro sono stati predestinati all'inferno! e la giustizia di Dio si manifesterà in coloro, che hanno saputo crederla: (in FEDE ed in opposizione alla psiche umana), con il sopravvivere ad eventi disastrosi e calamitosi, su scala globale! PERCHé, TUTTI QUELLI CHE NON SANNO CREDERE NELLA GIUSTIZIA DI DIO, IN QUELLE CIRCOSTANZE MUOIONO! [ my JHWH, io non dovrei leggere la PArola di Dio Bibbia! ] anche se sembra che, Dio non si curi di realizzare la giustizia sulla terra: QUESTA, in realtà, è UNA TRAPPOLA.

SALMAN assassino ONU sharia genocidio ai dhimmi cristiani, ecc... ] ma cosa tu vai cianciando? prendi esempio dallo IRAN! tu sei totalmente pieno di satana, perché, come uno schiavo, tu sei totalmente pieno dei soldi che hai comprato da Rothschild, pure, ad interesse! TU SEI LA TROIA DI SATANA ROTHSCHILD BAAL ALLAH spa AKBAR IL GUFO! e onestamente, prima di scendere all'inferno,  in questo mondo tu l'avresti avuta vinta nella tua corrotta generazione (perché la kabbalah, ti avrebbe disintegrato: con tutta la tua mafia LEGA  ARABA, fra 100 anni), ma, invece tu adesso, tu hai un problema: perché, io sono Unius REI!
=================
anche se non può essere teocratica: ed è laica! la monarchia di Unuis Rei è assoluta umanistica personalistica e metafisica!
==================
QUESTI USA CINA: HANNO LA TECNOLOGIA PER NON INQUINARE: IDROGENO RINNOVABILI, ECC.. . MA, SONO I COMPLICI PER DISTRUGGERE IL GENERE UMANO! USA CINA PRODUCOLO IL 50% DI TUTTO LO SMOG MONDIALE! QUINDI LORO DEVONO PAGARE I DANNI FATTI AL PIANETA! 'Apocalisse' smog in Cina, al nord il livello più alto al mondo
Asia. Voli cancellati, autostrade chiuse, visibilità di 500 metri al massimo. in tutto il nordest della Cina
========================
UE USA NATO LEGA ARABA ] sono gli unici responsabili della tragedia siriana, e per la diffusione del terrorismo islaico mondiale sharia galassia jihadista! La Germania ferma siriani alle frontiere. Lo ha annunciato il ministero dell'Interno
=======================
SIMBOLI EBRAICO CRISTIANI NON VANNO TOCCATI! ] [ Usa: Trump è il nostro candidato, e bisogna boicottate Starbucks! Colosso caffè elimina decorazioni natalizie ] hILLARY E BUSH SONO IL SATANISMO MASSONICO USUROCRATICO: L'ANTICRISTO MAOMETTANO SHARIA.
=========================
Benyamin Netanyahu & Barack Obama:  sono DUE BUFFONI SENZA SOVRANITà: LA LORO AUTORITà è NULLA! SONO MASSONI FARISEI USURAI CULTO E SATANISTI JABULLON GENDER DARWIN BILDENBERG IDOLO TALMUD SPA FED TRUFFA E GUFO BAAL... IO? IO NON LI RICONOSCO!  SENZA IL MIO REGNO DELLE 12 TRIBù DI ISRAELE? NON ESISTE LEGITTIMITà NELLA FALSE DEMOCRAZIE MASSONICHE SENZA SOVRANITà MONETARIA! NESSUN EBREO OGGI, HA DIRITTO DI STARE IN PALESTINA! TEL AVIV, 10 NOV - Benyamin Netanyahu ha detto a Barack Obama che Israele sarebbe interessato a discutere con gli Usa la possibilità di "annettere le Alture del Golan" alla luce della guerra civile in Siria che consente di "pensare in maniera diversa" al futuro del territorio. Lo scrive in esclusiva Haaretz dopo l'incontro di ieri tra i due alla Casa Bianca. SE TUTTI GLI EBREI NON RITORNERANNO IN PALESTINA? INCOMINCERò AD UCCIDERLI!
============================
QUESTI MAOMETTANI SALAFITI: SHARIA GENOCIDIO ALLAH AKBAR ONU AMNESTY: NON HANNO I REGISTRATORI ALLE TELECAMERE DEGLI AEREOPORTI: INTENZIONALMENTE: PERCHé ARABIA SAUDITA RIEMPIRà IL MONDO DI TERRORE!  ] [ MOSCA, 10 NOV - La sospensione dei voli russi in Egitto "durerà a lungo", "almeno diversi mesi": lo ha detto il capo dell'amministrazione del Cremlino, Serghiei Ivanov, spiegando che cambiamenti radicali nei sistemi di sicurezza e controllo non possono essere introdotti in un mese o due. Lo riporta la Tass.
=====================
SATANA ROTHSCHILD SALMAN Erdogan sharia BILDENBERG MERKEL OBAMA DARWIN GENDER: NATO CIA: SI DEVONO SUICIDARE! così il male scompare dal mondo e noi non dobbiamo sostenere i costi per prevenirlo! Allarme scali Usa, rafforzare controlli
Chiesta più sorveglianza su movimenti oltre 900 mila dipendenti
=====================
NO! CHIEDO LA DISTRUZIONE DI TUTTI I SATELLITI CON EFFETTO IMMEDIATO! MOSCA, 10 NOV - Mosca prenderà delle "contromisure" in risposta allo scudo antimissilistico Usa e "lavorerà anche sui sistemi di attacco capaci di superare qualsiasi sistema antimissilistico": lo ha detto Vladimir Putin a Sochi in una riunione del complesso militare.
======================
DOVE ARRIVA LA SHARIA ARRIVA IL NAZISMO! Stato di emergenza alle Maldive
Lo ha dichiarato il Presidente. Scoperto deposito esplosivi
========================
DOVE ARRIVA LA SHARIA ARRIVA IL NAZISMO! Il ritmo delle riforme è rallentato nell'ultimo anno in Turchia", anche per "le protratte elezioni e la continua divisione politica". Così il rapporto annuale sulla stato delle candidature Ue, presentato oggi al Parlamento europeo. La "crescente pressione sui media", è stata causa "di seria preoccupazione" e i giudici "sono stati sotto forte pressione politica"
====================
QUESTI COMUNISTI MASSONI IDEOLOGIA BILDENBERG AMERICANI CULTO ROTHSCHILD USURAI GENDER CI VOGLIONO ROVINARE DEFINITIVAMENTE! QUESTA OPPOSIZIONE ALLA Tap è ALTO TRADIMENTO, TAP si riaccende la polemica. Fa ancora rumore la faccenda Tap, il gasdotto che dall'Azerbaijan dovrebbe approdare a Melendugno. A riaccendere gli animi è stato l'arrivo a Bari del sottosegretario Claudio De Vincenti, che ricorda come tutte le autorizzazione ambientali siano state date, per cui "l'area di Melendugno è la più idonea". Si solleva il coro delle proteste, che da due anni si rinfocolano.
=====================
Siria: un bisogno crescente, un'opportunità imperdibile
Sintesi: cresce il bisogno di beni di prima necessità in Siria. Aleppo è scenario di una estenuante battaglia. Le chiese sono un faro, ma il rischio cresce così come le necessità delle persone che bussano alle loro porte.
Nel week end appena trascorso i media hanno diffuso la notizia del rilascio da parte dell'ISIS di 37 persone identificate come "cristiani assiri”. E' giunta poi la conferma che facessero parte del gruppo di 253 assiri rapiti a febbraio 2015, dai 35 villaggi presi d'assalto dai miliziani dello Stato Islamico nella zona del fiume Khabur, provincia di Hassaka (Siria). Si tratta di uomini e donne sui 60 e 70 anni di età, arrivati sani e salvi alla città di Tel Tamar, secondo quanto afferma la Assyrian International News Agency (la foto è cortesia proprio della AINA).
Da Aleppo (città scenario di una battaglia campale), intanto, ci giungono notizie allarmanti da nostri collaboratori locali. Migliaia di cristiani vivono nella parte della città controllata dal governo. Sotto attacco in varie zone, le strade sono pericolose e c'è carenza di praticamente tutti i beni. "In certe aree mancano scorte di cibo. Frutta e verdura sono sparite dai mercati e dai negozi. I ristoranti sono chiusi. I benzinai in gran parte sono senza benzina. I taxi sono fermi, ma chi ha benzina e coraggio chiede prezzi esorbitanti per gli spostamenti. Niente acqua ed elettricità per lunghi periodi. Code lunghissime di persone cercano di avere qualche litro di combustibile (ndr. utile per riscaldamento). Colpi di arma da fuoco si odono qui e là. La speranza sta scomparendo nei cuori delle persone. C'è chi sta letteralmente svendendo le case acquistate con una vita di risparmi: cercano di accumulare contante così appena si libererà un varco sicuro nelle strade, lasceranno Aleppo”, ci spiega un nostro collaboratore in loco. Mentre un pastore di Tartus la cui chiesa riceve aiuti dalla nostra missione mette in luce un'altra paurosa sfaccettatura di questo conflitto: "Non siamo in una zona dove esercito e ribelli combattono, ma ci sono bande armate ovunque. Loro rapiscono e uccidono. Siccome siamo coinvolti nella distribuzione di aiuti umanitari, sanno che gestiamo viveri e beni di vario tipo. Operiamo nel pericolo di essere rapiti".
Il bisogno è grande. Porte Aperte sta consegnando pacchi di viveri a famiglie in difficoltà tramite le chiese locali, ma è impegnata anche nel distribuire medicine, offrire sussidi per l'affitto, assistenza medica, materiale per superare l'inverno, e Bibbie e di libri cristiani. Un nostro collaboratore mette in luce le opportunità evangelistiche: "Vediamo una maggiore apertura. Le persone parlano di più, sono più aperte. E' una grande opportunità di condividere la fede con loro. Dio sta facendo un'opera immensa nei cuori: sta trasformando il male in bene. Sono stupito di quanti musulmani si stiano avvicinando a Cristo”.
======================
New video emerges of security forces shooting terrorist charging at them with knife. Security footage shows attempted stabbing attack at at Jerusalem's Damascus Gate
https://youtu.be/30MJyQRK7og Pubblicato il 10 nov 2015 Security footage shows attempted stabbing attack at at Jerusalem's Damascus Gate.
Security camera footage emerged on Tuesday evening of a 37-year-old terrorist wielding a knife who charged two security guards at Damascus Gate in Jerusalem’s Old City earlier in the day. In the video the assailant can be seen with the knife running towards the guards and the guards rapidly responding to the attack. Police spokeswoman Luba Samri said one of the guards shot him, leaving him in critical condition. He later died of his wounds. Just before the Damascus Gate attack, a guard at a Jerusalem light rail station was accosted by two Palestinian minors, ages 12 and 13, one of who stabbed him with a knife before the guard shot and disarmed him. Source: Jpost
====================
Dennis Prager gave a powerful speech at Oxford University, educating the Oxford Union Society about the concept of morality and their skewed perception of Israel and Hamas.
Dennis Prager - Hamas is a Greater Obstacle to Peace Than Israel .. Pubblicato il 29 apr 2015
SUBSCRIBE for more speakers ► http://is.gd/OxfordUnion
Oxford Union on Facebook: https://www.facebook.com/theoxfordunion
Oxford Union on Twitter: @OxfordUnion
Website: http://www.oxford-union.org/
The Motion: This House Believes that Hamas is a Greater Obstacle to Peace Than Israel.
ABOUT THE OXFORD UNION SOCIETY: The Union is the world's most prestigious debating society, with an unparalleled reputation for bringing international guests and speakers to Oxford. It has been established for 189 years, aiming to promote debate and discussion not just in Oxford University, but across the globe. Oxford University, who is known for their academic prowess and irrefutable reputation actually passed an absurd motion. The motion states that: “This House Believes that Hamas is a Greater Obstacle to Peace Than Israel.” The real question is: How can this even be a topic for debate? Is it debatable whether Germany or England was “more evil” during World War II? Introducing Dennis Prager to set the record straight! He unleashed truth, perception and morality on a group of people who truly needed it. Please watch the entire presentation and SHARE! https://www.youtube.com/watch?v=ZjK9U-ZVvGo
Mayor of London Boris Johnson has come to Israel for a 4-day trip and so far is having a great time, as he pushes for expanding business relations between Israel and London.
Johnson’s trip is for business purposes, as 16 tech firms came with the Mayor seeking opportunities in Israel.
The tech firms, together with the mayor, were shown some wondrous technological innovations, such as a device that let’s you experience life as a dog!
Throughout the trip, it would seem Johnson has enjoyed himself, especially as he got to ride try out a scooter.
Let’s hope this marks the development of what will become an exceptional relationship between Israel and London. Mayor of London Boris Johnson has come to Israel for a 4-day trip and so far is having a great time, as he pushes for expanding business relations between Israel and London.
Johnson’s trip is for business purposes, as 16 tech firms came with the Mayor seeking opportunities in Israel.
The tech firms, together with the mayor, were shown some wondrous technological innovations, such as a device that let’s you experience life as a dog!
Throughout the trip, it would seem Johnson has enjoyed himself, especially as he got to ride try out a scooter.
Let’s hope this marks the development of what will become an exceptional relationship between Israel and London.
=======================
30 settembre 2015 I media intensificano gli attacchi contro la moralità.
io_e_lei(di Alfredo De Matteo) La battaglia istituzionale e politica per imporre al Paese le unioni omosessuali è solo l’obiettivo più importante di una guerra a tutto campo contro la legge naturale e divina che non tralascia alcun ambito della società civile; il più battuto è senz’altro quello culturale e massmediatico dove, con tempismo e precisione, le avanguardie rivoluzionare lanciano la loro velenosa offensiva tesa a dar man forte alle linee di combattimento più avanzate.
Il film più reclamizzato di quest’autunno, che uscirà nelle sale cinematografiche ad ottobre, narra la storia di due donne che vivono una relazione amorosa tormentata, in cui una delle due, oltre ad avere alle spalle un matrimonio fallito ed un figlio adulto che le fa da padre, ha una vita sessuale “fluida”. Tuttavia, il filo conduttore della pellicola commedia, le cui protagoniste sono interpretate da due attrici di fama internazionale come Sabrina Ferilli e Margherita Buy, sono i “sentimenti” in generale e non la relazione sessuale tra le due donne, che rimane sullo sfondo, probabilmente a sottolineare la pseudo normalità di una relazione di coppia tra persone delle stesso sesso.
La stessa regista del film ha dichiarato di essere stata molto attenta a non mostrare scene di sesso esplicito, preferendo aggirarsi tra pigiamoni e matriciane casalinghe, mentre per la Ferilli «questa normalità è il valore aggiunto, in un Paese bigotto come il nostro, che lascia per strada tutti, figurarsi chi non è normale. Togliendo la parola “sesso”, le cose sarebbero più accettabili».
Il film, malgrado la produttrice Francesca Cima tenga a precisare che Io e lei non si pone l’obiettivo di trainare ideologie né tantomeno entrare nel dibattito, ha ricevuto 500.000,00 di finanziamento pubblico da parte del Mibact ed un contributo, ancora imprecisato, da parte della Regione Lazio. D’altra parte, sono state le stesse attrici protagoniste ad ammettere candidamente che il film è politico e ad auspicare che «la politica faccia qualche passo avanti, anche attraverso un semplice film».
Anche la televisione si pone l’obiettivo di influenzare l’opinione pubblica e di riflesso le forze parlamentari attraverso una serie di trasmissioni costruite ad hoc: Il “Grande Fratello”, il noto reality in cui un gruppo di persone convive per un certo periodo dentro una casa, quest’anno ospiterà un trans. La particolarità è costituita dal fatto che tale persona è un ex novizio di un convento, il quale dopo sei anni ha abbandonato la vita religiosa; ora si sente una donna e si fa chiamare Rebecca anche se tende a precisare di aver conservato la sua fede. La cosa interessante e indicativa è che secondo l’autore del programma tale storia potrebbe servire a spiegare le ragioni umane che si celano dietro la scelta di un transgender.
Qui si potrebbe scorgere il tentativo da parte dei mass media di influenzare non solamente l’opinione pubblica ed i politici ma anche i padri sinodali che, tra le altre cose, nel prossimo sinodo dibatteranno, molto probabilmente, sulle questioni legate alla omosessualità in generale ed alle coppie omosessuali in particolare.
Non v’è alcun dubbio che si assiste ad una vera e propria escalation di attacchi da parte delle avanguardie rivoluzionarie. Da parte nostra non possiamo che rintuzzare attacco su attacco con tenacia e spirito di sacrificio, cominciando ad esempio a boicottare i film e le trasmissioni televisive che surrettiziamente vogliono propagandare, a spese della collettività, la presunta normalità della perversione morale ovvero spacciare per vero ciò che è evidentemente falso. (Alfredo De Matteo)
http://www.corrispondenzaromana.it/i-media-intensificano-gli-attacchi-contro-la-moralita/
L'Italia rantola, l'UE è il morbo. Viene spontaneo domandarsi come si possa abboccare ancora alla balla renziana della ripresa economica, perchè non c'è stata volta in cui non sia arrivata una doccia gelata proprio dopo i dati positivi snocciolati dal premier italiota.
http://it.sputniknews.com/italia/20151108/1501282/Crisi-finanziaria-in-Italia-UE.html#ixzz3r8FRqLno
BILDENBEG PRAVY SECTOR ] La domanda che non si deve fare: perché sta tornando Hitler?
10.11.2015 Sì, è di nuovo qui, in Europa. È Adolf Hitler, ridestatosi in un mattino del maggio 2011 nel centro di Berlino, nella Germania libera e unita, senza guerra, senza partito, senza Eva, ma con migliaia di stranieri e con Angela Merkel al comando… (Timur Vermes, Er ist wieder da, Bastei Lübbe Tasсhenbuch).
Olga Zinovieva, la direttrice dell`Istituto di Biografia di Alexandr Zinoviev
Inizia così il libro "Lui è tornato", dell'autore tedesco-ungherese Timur Vermes, scritto come sembra su tacita ordinazione dei tedeschi liberi, che vengono spinti, obbligati e forzati alla reviviscenza di un fascismo-2.0.
Ciò che sembra impensabile, impossibile, catastrofico si materializza di fronte ai nostri occhi. Il ritorno del fascismo e del nazismo è un cannibalsimo geopolitico, è come una pandemia che avvolge molti Paesi dell'Europa Occidentale.
http://it.sputniknews.com/opinioni/20151110/1512133/zinoviev-club-hitler-fascismo-germania.html#ixzz3r8FoxQXT
11 settembre 2001: 14 anni dopo il terrorismo islamico: LEGA ARABA, CIA MOSSAD NWO SPA FMI NWO 666 BANCHE CENTRALI TALMUD AGENDA, è molto più forte. Cari amici, 14 anni dopo l’abbattimento delle Due Torri Gemelle, dobbiamo prendere atto che il terrorismo islamico è molto più forte ed aggressivo, non solo di fronte a casa nostra, ma anche dentro casa nostra. Immaginavamo che l'11 settembre del 2001 fosse l'apice della capacità offensiva di Al Qaeda colpendo al cuore la superpotenza mondiale. Oggi dobbiamo ricrederci assistendo alla rapida ascesa e diffusione della più micidiale rete del terrorismo islamico globalizzato in Siria, Iraq, Nigeria, Yemen, Libia, Algeria, Territori palestinesi, Pakistan, Afghanistan, Indonesia, Somalia, Sudan. Parallelamente altre forze radicali islamiche legate ai Fratelli Musulmani o alla galassia dei Salafiti insidiano dall’interno il potere in Egitto, Marocco, Tunisia, Libano.
Se nel 2001 il terrorismo islamico disponeva soltanto dell'Afghanistan come base sicura in virtù dell'alleanza strategica di Al Qaeda con i Taliban, mentre l'insieme degli attentati perpetrati nei Paesi islamici e all'interno all'Occidente erano affidati a cellule che operavano segretamente, oggi i terroristi islamici controllano direttamente dei territori e li gestiscono alla stregua di autorità governativa nello “Stato islamico”, sorto a cavallo tra la Siria e l’Iraq, in Somalia, Mali, Yemen e Nigeria, così come è in grado di far pesare la sua presenza con l'arma del terrorismo in Afghanistan, Pakistan, Iraq, Libia, Siria, Egitto, Algeria e Indonesia. 
Se nel 2001 l’Occidente, nel bene e nel male, sosteneva sulla sponda meridionale e orientale del Mediterraneo dei regimi autocratici sostanzialmente laici, oggi l'Occidente è ovunque schierato al fianco dei Fratelli Musulmani, nemici giurati della laicità e della democrazia sostanziale. Quei popoli, che vivevano in condizioni disagiate per il fallimento di un modello di sviluppo scimmiottato dai Paesi industrializzati, finendo per consolidare il ruolo delle moschee come vera forza di opposizione al potere delle caserme, oggi sono sprofondati in una crisi peggiore e senza speranza. L’obiettivo strategico degli islamici che assumono il potere non è il miglioramento delle condizioni di vita della popolazione, ma l'imposizione della sharia costi quel che costi, demonizzando i laici, sottomettendo le donne, perseguitando i cristiani e le minoranze islamiche “eretiche”, scatenando la guerra contro Israele finalizzata all'annientamento fisico degli ebrei perché prescritto dal Corano e praticato da Maometto.
Mentre nel 2001 fu l'Occidente a promuovere l'offensiva contro Al Qaeda dopo la tragedia delle Due Torri Gemelle, oggi assistiamo alla sconvolgente alleanza tra l'Occidente e il radicalismo islamico, che ha assunto il volto suadente dei Fratelli Musulmani, finendo per tradursi nella convergenza dell'interesse dei fautori della guerra santa islamica e della guerra finanziaria globalizzata. Questa alleanza la tocchiamo con mano ad esempio in Siria, dove le milizie islamiche dei Fratelli Musulmani, dei Salafiti, di Al Qaeda e persino dello “Stato islamico” dell’Isis sono sostenuti sia da Turchia, Arabia Saudita e Qatar sia da Stati Uniti, Gran Bretagna, Francia e Germania; così come constatiamo l'alleanza finanziaria tra le banche d'affari internazionali, gli istituti centrali di credito occidentali e i Fondi sovrani islamici nelle acquisizioni del patrimonio produttivo e immobiliare occidentale, dopo aver ridotto al lastrico gli imprenditori e gli Stati.
Contemporaneamente, dentro casa nostra, ovunque in Occidente, la presenza del radicalismo islamico cresce giorno dopo giorno tramite la fitta rete di moschee, scuole coraniche, enti assistenziali e finanziari islamici, tribunali sharaitici. E' questa la realtà dell'iceberg, della struttura sotterranea che alimenta una filiera dove, a partire dalla predicazione dell'odio, della violenza e della morte contro ebrei, cristiani, infedeli ed apostati, si culmina prima o dopo nell'eliminazione fisica del nemico di Allah o nella sua sottomissione all'islam. (Queste mie riflessioni sono tratte dal mio nuovo libro “Islam. Siamo in guerra”, che uscirà sabato 19 settembre in edicola allegato al Giornale e in libreria) di Magdi Cristiano Allam 11/09/2015  http://www.magdicristianoallam.it/blogs/verita-e-libeta/11-settembre-2001-14-anni-dopo-il-terrorismo-islamico-e-molto-piu-forte.html
Anche dall’UE confermano: “abbiamo ceduto la nostra sovranità”
15/11/2014
http://www.magdicristianoallam.it/sovranita-monetaria/
Antonio Maria Rinaldi: "Chi non vota, vota Merkel"
13/05/2014 Ecco il testo con cui la Banca Centrale Europea conferma che l’Italia potrebbe essere salvata da una banca pubblica
24/03/2014 Le Pen apprezza la scelta NO EURO di Fratelli d'Italia
11/03/2014
Georgia Meloni si propone come versione italiana della Marie Le Pen d'oltralpe e Magdi Cristiano Allam fa una requisitoria contro gli egoismi della Ue
10/03/2014 15:20:33
di ilcorrieredelleregioni.it .
Il Congresso di Fratelli d'Italia - Alleanza Nazionale ufficializza l'uscita dell'Italia dall'euro
10/03/2014 13:17:18
di Io amo l'Italia
Al Congresso di Fratelli d’Italia a Fiuggi è stata tracciata la linea di separazione tra chi è per l’euro e chi è per una moneta sovrana italiana
10/03/2014 08:38:16
di Magdi Cristiano Allam
Contro il dissesto idrogeologico subito un piano per la messa in sicurezza del territorio nazionale
03/02/2014 07:51:41
di Magdi Cristiano Allam
La lezione del Gold Standard, il sistema di cambio fisso della valuta all’oro, ci dice che solo uscendo dall’euro rinascerà la nostra economia
06/01/2014 09:02:59
di Stefano Di Francesco
RIDATECI LA NOSTRA MONETA NAZIONALE! - Al sesto anno della crisi, il Pil aumenta e la disoccupazione diminuisce negli Usa, Giappone e Gran Bretagna perché hanno la sovranità monetaria, invece in Italia per colpa dell’euro la situazione peggiora
21/12/2013 17:54:20
di Stefano Di Francesco
Saccomanni mente sulla fine della recessione: vuole indurre gli italiani a spendere qualche euro in più per le feste natalizie?
12/12/2013 10:59:34
di Stefano Di Francesco
Il debito privato di famiglie e imprese è fondamentale per la crescita e l’occupazione, a condizione che sia lo Stato a emettere moneta a credito
12/12/2013 07:58:56
di Stefano Di Francesco
Ha davvero senso morire per l’Euro?
11/12/2013 14:27:48
di Giuseppe De Lorenzo
Addio all'euro, prove tecniche nell'europarlamento
11/12/2013 09:27:49
di Andrea Morigi
UE: A Bruxelles il fronte italiano "NO EURO"
11/12/2013 09:09:24
di SDB .
Magdi Cristiano Allam dona al Presidente del Parlamento Europeo Martin Schulz i libri degli economisti Bagnai e Rinaldi: “L’Europa rispetti il No Euro”
10/12/2013 17:34:33
di Io amo l'Italia
Economisti anti-euro al Parlamento europeo: "Moneta unica è morta"
10/12/2013 13:51:56
di TMNews _
Secondo Letta gli antieuropeisti sarebbero “miopi” perché difendono la sovranità nazionale e costruirebbero “solo macerie” perché non si rassegnano agli Stati Uniti d’Europa
10/12/2013 12:03:59
di Magdi Cristiano Allam
Crisi: Allam, via dall'euro per salvare economia italiana
09/12/2013 14:05:12
di Ansa .
Elezioni Europee 2014: Grillo, Salvini e Allam avviano la campagna del No Euro
http://www.magdicristianoallam.it/sovranita-monetaria/

10/11/2015 INDIA
Karnataka, le violenze per l’anniversario del sultano di Mysore minacciano la comunità cristiana
di Nirmala Carvalho
Oggi ricorre il 265mo anniversario della nascita del sultano Tipu, uno dei più grandi governatori dell’Asia del sud. Un leader del gruppo indù Vhp ucciso durante gli scontri con gli agenti, intervenuti a dividere gli indù dagli attivisti islamici. Il sultano si è macchiato di violenze contro indù e cristiani. Attivista cristiano: “Tra due gruppi estremisti che scendono in piazza, a rischio è la minoranza cristiana”.
10/11/2015 THAILANDIA
Vescovo thai: la Giornata dei diritti umani ci riavvicini a Dio attraverso la cura del creato
di Philip Banchong Chaiyara*
La Chiesa cattolica ha organizzato l’evento del 15 novembre insieme alla Caritas e alla Commissione di giustizia e pace. Secondo mons. Banchong Chaiyara, presidente della Commissione, salvaguardare i diritti umani significa rispondere all’appello di papa Francesco nei confronti del clima e dei rapporti umani: “Noi cattolici possiamo essere una forza di cambiamento”.    10/11/2015 SINGAPORE
Arcivescovo di Singapore: Il compito comune delle fedi è proteggere la terra, fonte di vita
In occasione della festività indù di Deepavali mons. Goh sottolinea come ambiente ed ecologia siano un terreno comune per il dialogo fra le fedi. Egli richiama il legame di “unità” nella natura fra umano e divino e l’uso “sostenibile” delle risorse naturali. E invita a “ripensare” i legami in un’epoca di “individualismo”.
10/11/2015 VATICANO - ITALIA
Papa a Prato: combattere “il cancro della corruzione, dello sfruttamento umano e lavorativo”
“Nasca in noi una rinnovata passione missionaria” che spinga a “uscire”, a “camminare per i sentieri accidentati di oggi”, a creare una comunità accogliente, “contrastando la cultura dell’indifferenza e dello scarto”. In piazza una bandiera cinese, testimonianza di una comunità di 20mila persone che vive e lavora nella città toscana. Francesco ha ricordato l’incendio che due anni fa provocò la morte di cinque uomini e due donne: “una tragedia dello sfruttamento e delle condizioni inumane di vita”.     10/11/2015 VIETNAM
Ho Chi Minh City, attivisti cattolici fermati e picchiati dalla polizia
Tran Minh Nhat e Chu Manh Son erano viaggio dalla ex Saigon nei loro villaggi di origine, negli Altipiani centrali. Gli agenti li hanno bloccato e malmenati con brutalità. Dietro il raid presunte violazioni ai termini di scarcerazione. Durante l’interrogatorio hanno mantenuto il silenzio, pregando invece di rispondere alle accuse.
=========================
India Nella World Watch List 2015 l'India riporta 62 punti (55 punti nel 2013), e si trova al 21° posto (28° nel 2014). Con l'elezione di Narendra Modi, del partito fondamentalista indù Bharatiya Janata Party (BJP) alla carica di primo ministro dell'India a maggio del 2014, l'atmosfera nel paese ha preso una brutta piega. Gli induisti che attaccano musulmani e cristiani possono farlo con impunità maggiore di prima.
Fonti di persecuzione
La principale fonte di persecuzione in India è il nazionalismo religioso, mentre altri fonti di persecuzione sono l'estremismo islamico, l'antagonismo tribale, l'oppressione comunista e la corruzione organizzata.
Il nazionalismo religioso: il comportamento assertivo di tutti i tipi di organizzazioni induiste è peggiorato negli anni. Esse rivendicano l'India per l'induismo escludendo tutte le altre religioni dal paese. L'estremismo induista è di gran lunga la principale fonte di persecuzione in India. E' dichiarato, onnipresente e molto violento. A ciò si aggiunge la persecuzione scaturita da diversi altri gruppi estremisti quali: gli estremisti buddisti in Ladakh, i neo buddisti in Maharashtra e Uttar Pradesh e gli estremisti Sikh nel Punjab.
Estremismo islamico: ci sono diversi gruppi estremisti islamici che sono attivi in Jammu, Kashmir e Assam (ove recentemente Al Qaeda ha ammesso le sue attività), Gujarat e altri luoghi. Nelle regioni dove i musulmani formano la maggioranza della popolazione (per esempio Jammu e Kashmir, Bengala Occidentale) i cristiani sono perseguitati dai musulmani.
Antagonismo tribale: l'India è un insieme di diverse tribù, culture e popolazioni. Specialmente fra le tribù, i convertiti incontrano difficoltà. Ampie zone rurali sono aree tribali. Ma va rilevato che c'è un'ampia sovrapposizione di nazionalismo religioso, poiché la maggioranza delle tribù sono induiste.
Oppressione comunista: il movimento maoista in India, noto col nome di naxaliti, ha gradualmente preso le forme di un problema, recentemente difinito serio dal governo indiano. L'esistenza dei Naxaliti va vista in contrapposizione alla statica società cristalizzata nel sistema delle caste. I naxaliti controllano vaste aree negli stati più poveri (Chhattisgarh, Jharkhand, Bihar etc. - noti anche come il Corridoio Rosso) e attaccano edifici governativi e ferrovie con azioni militari. In queste zone ci sono diversi migliaia di cristiani che sono sfollati dai loro villaggi negli ultimi anni. Il numero di incidenti sulla persecuzione religiosa è ancora relativamente contenuto, i maoisti attaccano i cristiani quando li ritengono informatori della polizia.
Corruzione organizzata: la corruzione permea l'India. Se si desidera portare a termine qualsiasi cosa, è necessario pagare una tangente. Mentre sono molto rari i casi in cui la corruzione sia la causa diretta della persecuzione, l'ambiente corrotto permette ai gruppi induisti e agli ufficiali faziosi di creare una cultura di impunità, che è un problema di fondo in India.
https://www.porteaperteitalia.org/persecuzione/country_profile/3586326/
LE SPA BANCHE 666 CENTRALI NWO NATO SISTEMA MASSONICO ] FANNO EMERGERE L'ASPETTO NEGATICO DI OGNI RELIGIONE E DI OGNI ISTITUZIONE, ECCO PERCHè, NEL MONDO REGNANO DISSIMULAZONE IPOCRISSIA E MENZOGNA!
=============================
LE SINISTRE GENDER USUROCRATICHE PORNOCRATICHE relativiste, DISTRUGGONO LA CIVILTà UMANISTICA CRISTIANA E DISTRUGGONO identità ed ECONOMIA, poi, alle destra non resta altro da fare, in questo mare di ignoranza e degradazione morale e culturale, altro non resta, che fare fascismo e nazismo!
anche se sembra che, Dio non si curi di realizzare la giustizia sulla terra: QUESTA, in realtà, è UNA TRAPPOLA.


OGNI SOFFERENZA, PREVEDE, L'OBBLIGO PER LA TUA FEDE AMORE, SPERANZA, DI SALIRE DI LIVELLO, PRIMA tu SALI, E PRIMA FINIRANNO: LE TUE PENE. DIO DA CARNALI, CI VUOLE SPIRITUALI, E DA SPIRITUALI CI VUOLE DIVINI! SO, CHE NON è ISTINTIVO O FACILE, PERCHé, AI NOSTRI OCCHI L'UOMO CARNALE NON SEMBRA COSì CATTIVO DA MERITARE DI ESSERE DISTRUTTO (affinché, in noi rinasca Cristo: l'uomo nuovo), MA, QUESTA è LA VERITà: "DIO: NON PUò USARE: UN UOMO CARNALE: PER QUANDO POSSA ESSERE RELIGIOSO, ai nostri occhi? NO! NON LO PUò USARE!". POI, COMUNQUE, QUESTO MONDO, di massoni farisei islamici bildenberg Gender: CHE HA TRADITO DIO: TI COMBATTERà: QUESTO ,TU LO DEVI METTERE IN CONTO, ECCO PERCHé è SCRITTO: "MOLTI SONO I CHIAMATI, MA POCHI SONO GLI ELETTI!" MA, SE TU FAI SCORPACCIATE DI PAROLA DI DIO, DA METTERE COME si può mettere della MUSICA NEGLI AURICOLARI.. E SE, TU LODI DIO RINGRAZIANDOLO NELLE AVVERSITà.. TU NE ESCI MOLTO PRIMA, da questa situazione! NON TEMERE tutto il tuo debito, male vergogna.. TUTTO è stato distrutto sulla croce.. rilassati Dio non ce la con te! PER LA PREGHIERA (Preghiera di San Bernardo di Chiaravalle) Chiunque tu sia, che nel flusso di questo tempo ti accorgi che, più che camminare sulla terra, stai come ondeggiando tra burrasche e tempeste, non distogliere gli occhi dallo splendore di questa stella, se non vuoi essere sopraffatto dalla burrasca! Se sei sbattuto dalle onde della superbia, dell'ambizione, della calunnia, della gelosia, guarda la stella, invoca Maria. Se l'ira o l'avarizia, o le lusinghe della carne hanno scosso la navicella del tuo animo, guarda Maria. Se turbato dalla enormità dei peccati, se confuso per l'indegnità della coscienza, cominci ad essere inghiottito dal baratro della tristezza e dall'abisso della disperazione, pensa a Maria. Non si allontani dalla tua bocca e dal tuo cuore, e per ottenere l'aiuto della sua preghiera, non dimenticare l'esempio della sua vita. Seguendo lei non puoi smarrirti, pregando lei non puoi disperare. Se lei ti sorregge non cadi, se lei ti protegge non cedi alla paura, se lei ti è propizia raggiungi la mèta.! https://www.youtube.com/user/UniusRei3/discussion pace e gioia pace e bene,fratello. e detto da te, ha un valore inestimabile! Madonna povertà ci disse: Benedica il Signore il vostro coraggio e il lavoro delle vostre mani. persone non capiscono che nella lode a Dio, per ogni situazione della nostra vita anche spiacevole, e nella Parola di Dio, c'è il segreto della eternità, e di ogni potenza divina nella vita del cristiano. C. S. P. B. Crux Sancti Patris Benedecti Croce del Santo Padre Benedetto, C. S. S. M. L. Crux Sacra Sit Mihi Lux Croce sacra sii la mia Luce. N. D. S. M. D. Non draco sit mihi dux Che il dragone non sia il mio duce, V. R. S. Vadre Retro satana, Allontanati satana! N. S. M. V. Non Suade Mihi Vana Non mi persuaderai di cose vane, S. M. Q. L. Sunt Mala Quae Libas Ciò che mi offri è cattivo I.V. B. Ipsa Venena Bibas Bevi tu stesso i tuoi veleni. (Al segno + ci si fa il segno della croce) + In nomine Patris, et Filii et Spiritui Sancto Croce del Santo Padre Benedetto. Croce Santa sii la mia Luce e non sia mai il dragone mio duce. Va indietro satana! Non mi persuaderai di cose vane. Sono mali le cose che mi offri, bevi tu stesso il tuo veleno. Nel Nome del Padre, del Figlio e dello Spirito Santo +. Amen! https://www.youtube.com/user/JezabelIxloveIMF666N/discussion
Christian arrested in Shanxi for daring to bring books to Christian residentsLi Wenxi ran a bookstore in Beijing. In December, he decides to go in Taiyuan, in the north of the country, to help local faithful open a bookstore. However, the police laid a trap for him, seize all his stuff and threw him in jail. "Don't you dare bring Christianity to Shanxi," they told him. After his desperate wife turned to the Internet, his story was reposted across the blogosphere.
03/29/2013 MYANMARArchbishop of Yangon calls for an end to violence between Buddhists and Muslims Francis Khoo ThweFor Archbishop Bo, "love and compassion" are central to the country's main faiths. He wants "joint action" to end clashes. Youth groups adopt his initiative. President Thein Sein does not exclude the use of force against "troublemakers." Political experts see the flare-up in violence as an attempt to put power back into the hands of the military.
03/29/2013 BANGLADESHEaster in Bangladesh, the conversion of a Muslim "to bear witness to Christ" to others Sumon Francis GomesThe young man, 31, will be baptized during the Easter Vigil and become Catholic. From an Islamic family, he encountered Christianity thanks to his future wife. "I pray to the Lord that all Christians in Bangladesh can live in peace and harmony with others."
03/29/2013 LIBYATripoli, Islamic extremists destroy 15th century Sufi mausoleum The attack on the tomb of Sidi Mohamed Landoulsi divides the Libyan population. The Salafis gain acceptance among the illiterate. Many consider the Sufi mausoleums places of witchcraft. Head of the local council of Tripoli, "the assault goes against the principles of Islam."
03/29/2013 SRI LANKASri Lanka, hundreds of radical Buddhist attack Islamic community Melani Manel PereraLed by Buddhist monks, the group threw stones at a store and injured dozens of people. Two extremist Sinhalese-Buddhist associations target the Muslim and Christian minorities to "protect the Sinhala race and the Buddhist religion."
03/27/2013 MYANMARArchbishop of Yangon: Easter, a "message of hope" for all Myanmar Francis Khoo ThweIn his message for the holidays, Msgr. Bo invites to the faithful to forget the " imperfect past " because "seeds of hope have been sown." Like the Israelites in the desert, the people of Burma have suffered but the risen Christ is the source of confidence. The population must overcome the self-destructing instinct, to reconstruct the golden land. Thoughts for the Burmese diaspora.
03/27/2013 INDIAHindu extremists unleash more violence, an Easter without peace for Christians in India Nirmala CarvalhoIn March, Hindu fundamentalists and police demolished a church in Chhattisgarh. The Global Council of Indian Christians (GCIC) calls for protection for the Holy Week celebrations.
03/27/2013 THAILANDThai Catechist on mission among the tribal Hmong, 12 new baptisms at Easter Weena KowitwanijIt is the story of 33-year-Precha Sipongpiyaratsamee, active in the province of Mae Hong Son, northern Thailand. Among the catechumens, the majority of Buddhist faith and one linked to the traditional cult of the ethnic group. Priest and scholar: Retrieving the element of sharing and respect for the family.
03/26/2013 VIETNAM - VATICANCardinal of Saigon: Pope Francis pays "special attention" to the Vietnamese Church J.B. VuCard. Jean Baptist Phạm Minh Mẫn recounts the work of the conclave and two meetings with the new pontiff. The gesture of "mutual" kiss of each other's ring, a sign that he "is aware of the events" and the difficulties experienced by the local Church. The cardinal launches a call to mission for all Vietnamese Catholics.
03/25/2013 PAKISTANPakistani Muslim artist converted to Christ and cured of cancer Joseph MendesAsiaNews tells a story of faith and hope from a country where the religious minority is the victim of persecution and violence. Born and raised in a wealthy Islamic family, a man decides to offer the sufferings of his disease to Jesus and Mary. From an encounter with a nun and a pilgrimage comes the push to convert. Today he creates statues and paintings to witness to the Gospel.
[1] [2] [3] [4] [5] [6] [7] [8] [9] [10] [11] [12] [13] [14] [15] [16] [17] [18] [19] [20] [21] [22] [23] [24] [25] [26] [27] [28] [29] [30] [31] [32] [33] [34] [35] [36] [37] [38] [39] [40] [41] [42] [43] [44] [45] [46] [47] [48] [49] [50] [51] [52] [53] [54] [55] [56] [57] [58] [59] [60] [61] [62] [63] [64] [65] [66] [67] [68] [69] [70] [71] [72] [73] [74] [75] [76] [77] [78] [79] [80] [81] [82] [83] [84] [85] [86] [87] [88] [89] [90] [91] [92] [93] [94] [95] [96] [97] [98] [99] [100] [101] [102] [103] [104] [105] [106] [107] [108] [109] [110] [111] [112] [113] [114] [115] [116] [117] [118] [119] [120] [121] [122] [123] [124] [125] [126] [127] [128] [129] [130] [131] [132] [133] [134] [135] [136] [137] [138] [139] [140] [141] [142] [143] [144] [145] [146] [147] [148] [149] [150] [151] [152] [153] [154] [155] [156] [157] [158] [159] [160] [161] [162] [163] [164] [165] [166] [167] [168] [169] [170] [171] [172] [173] [174] [175] [176] [177] [178] [179] [180] [181] [182] [183] [184] [185] [186] [187] [188] [189] [190] [191] [192] [193] [194] [195] [196] [197] [198] [199] [200] [201] [202] [203] [204] [205] [206] [207] [208] [209] [210] [211] [212] [213] [214] [215] [216] [217] [218] [219] [220] [221] [222] [223] [224] [225] [226] [227] [228] [229] [230]
03/22/2013 MYANMARIn Meikhtila, death toll from Buddhist-Muslim clashes rises to 20 Buddhists set fire overnight to other mosques. To stem the violence, the authorities have imposed a curfew in the city. Clashes were sparked by an argument between a Muslim shopkeeper and Buddhist Burmese.
03/21/2013 INDONESIA West Java: Christians in the streets to stop church demolition, charges against clergyman Mathias HariyadiAbout a hundred members of a Bekasi church are demonstrating in favour of religious freedom. Local authorities plan to demolish their place of worship in a few hours time. After the community's pastor files a case against a Muslim leader who proffered death threats against him, he finds himself charged with defamation and could go to jail.
03/21/2013 MYANMARMeikhtila: two dead, a mosque destroyed in clashes between Buddhists and MuslimsA trivial altercation between a Muslim gold trader and a Buddhist customer at the root of violence. Hundreds of people involved; allegations that the police failed to intervene to stem the onslaught. The central government on alert, fearing an escalation. Delegations of Buddhists and activists are trying to restore calm.
03/21/2013 PAKISTANPakistani Muslims: solidarity with Christians, victims of Lahore arson attack Shafique KhokharOver a thousand people attended an inter- religious conference. Hindu and Sikh leaders also present, as well as Saudi Muslim personalities. Appeal to Islamabad to punish those responsible for the attacks. Government of Punjab applauded for its support. Invitations to harmony and combat extremism.
03/15/2013 LIBYABenghazi, the Coptic Church of St. Mark is torchedThe attack took place last night. Authors of the act Still unknown. The building had been attacked a few weeks ago.
03/12/2013 VATICAN - CONCLAVECard. Phạm Minh Mẫn: the blood of martyrs, the future of the Church of Vietnam (profile)The Archbishop of Saigon is one of the 115 cardinal electors, in conclave to choose the successor to Benedict XVI. The cardinal witness the "miracle" of the faith in a country that "has stifled religious freedom." The defense of life against abortion and child abandonment. And the hope that in the near future, the Pope will visit Vietnam.
03/11/2013 INDIAIndia, images of Jesus and the Virgin Mary photo-shopped to attack "Italian" Gandhis Nirmala CarvalhoThe faces are those of Rahul Gandhi and his mother Sonia (President of the Congress), alongside a photo of a group of Hindu nationalists. The image appeared on the Facebook page of a group that glorifies hatred against the ruling party.
03/09/2013 INDIAKarnataka, dozens of Hindu fundamentalists attack a Christian community Nirmala CarvalhoEight people seriously injured. The Pentecostal Christians were holding a night vigil of prayer, when at least 30 Hindu nationalists attacked accusing them of forced conversions. It is the sixth attack in Karnataka since the beginning of 2013.
03/08/2013 EGYPTFor Al-Azhar's grand imam, Christian-Muslim strife is not religious in natureAhmed al-Tayeb, grand imam of Al-Azhar University blames recent clashes on social tensions, not religion. He wants religious leaders to be educated, extremists isolated. Al-Azhar professor proposes to introduce the jizya, a tax Christians paid for centuries to caliphs and sultans to stay alive.
03/06/2013 IRAQBaghdad welcomes new patriarch, Louis Sako, who appeals to the faithful "not to be afraid" Saint Joseph's Cathedral hosted the ceremony of enthronement of His Beatitude Mar Louis Raphael I. The latter thanked his predecessor and renewed the offer to work with Muslims. Prime Minister al-Maliki stressed the importance of Iraq's Christian community, urging them "not to emigrate".
03/05/2013 LIBYAGunmen attack Coptic Orthodox church in Benghazi, assault two clergymenIslamists try to lynch Fr Paul Isaac, an Egyptian Coptic Orthodox priest, and his assistant. Although the incident occurred on 3 February, it was only reported last night. This is the third attack against the country's Christian community. The Libyan government condemns the attack, calling it an attack against Islam.
03/04/2013 EGYPTChristians and Muslims protest in Cairo against anti-minority violenceSince January, Salafists and other Muslim radicals have attacked Christians in four locations, setting fire to churches and homes. In Bani Suef, a court sent to prison two minors as well as a woman and her seven children on issues related to religion. In Alexandria, Salafist gunmen kill five men suspected of building a church.
03/02/2013 LIBYABenghazi, 48 Egyptian Christians arrested on religious groundsThe arrest came after a complaint by some Islamists annoyed at Christian images carried by the group of Egyptians, all street and market vendors in Benghazi. Each one forced to shave their head in punishment. For the authorities, they are illegal immigrants and their detention has nothing to do with religion.
03/02/2013 VIETNAMThousands sign petition for release of jailed Vietnamese Catholics The non-partisan and apolitical initiative launched by family members and is divided into two groups, active in the north and south of the country. Among signatories, two bishops and a Buddhist religious leader, member of a group persecuted by Hanoi. The promoters speak of spurious sentence and illegal trial.
03/01/2013 INDONESIA Indonesian Carmelite: faith in Christ, care for the soul and bridge for dialogue with IslamFr Yohanes Indrakusuma tells AsiaNews about the vitality of the Indonesian Church and the fruits born by missionaries. His vocation and priesthood stem from a desire to help the needy in body and soul. Every Catholic, whether in the laity or in consecrated life, has a duty to promote re-conversion and evangelisation. Relations with Muslims vary from place to place.
03/01/2013 PAKISTANChristians, Sikhs and Hindus demand electoral reform for better representation Shafique KhokharMinorities demand a change in the law, with the transition from a "unified" to "dual" vote. The current law does not encourage participation and effectively excludes non-Muslims from political life. Christian activist also calls for "quotas" for women from religious minorities.
02/26/2013 PAKISTANPunjab: Muslim attacks disabled Christian for money, police deny any investigation Shafique KhokharThe 35 year-old Khalid Masih had agreed to witness to a trade – for free- at first welcomed by both parties. The next day the Muslim Irshad Gujjar demanded more money. On refusal, he avenged himself by ambushing Christian intermediary. The police refused his complaint and the criminals go unpunished.
02/26/2013 MYANMARAbandoned by Thai Navy, 97 Rohingya die of hunger and starvation in the open sea Nirmala CarvalhoThe victims were part of a group of 130 people who had fled from Myanmar due to sectarian violence. The 33 survivors rescued by the Sri Lankan Navy after 25 days adrift. A Thai navy vessel had intercepted the refugees and seized the boats engine, then abandoning them in the open sea. Bangkok denies the charges.
02/25/2013 AFGHANISTANHamid Karzai expels U.S. Special Forces from Wardak, over charges of torture and murder An Afghan team recently found the body of a young man with obvious signs of torture. United States: "We take all allegations of misconduct seriously."
02/22/2013 VATICAN-CHINACard. Zen: The Pope's great overture to China, held in check by the Vatican and Beijing Card. Joseph ZenBenedict XVI has made important gestures towards China and its Church. But even now the Beijing government demands ultimate power over faithful and bishops. The Vatican dicasteries, overly concerned with compromise, failed to sufficiently support the pope's line of courage, truth and openness. The Party in danger of collapse due to widespread corruption. The Church in China is rescued by the many faithful, willing to accept suffering, but unwilling to abandon the faith. The new pope has to start from Pope Benedict XVI's Letter to Chinese Catholics. Card. Zen is traveling to Italy. February 27 next he will be at the last general audience of Pope Benedict XVI.
02/20/2013 SAUDI ARABIA - ETHIOPIASaudi Arabia: 53 Ethiopian Christians arrested for praying in a private home46 are women, and most likely face deportation. The authorities have accused them of converting Muslims to Christianity. There is no religious freedom in the country: the monarchy allows private worship of other faiths, but the religious police carry out indiscriminate arrests.
02/15/2013 INDONESIAAuthorities appeal for calm after latest attack against churches in South Sulawesi Mathias HariyadiThree Protestant churches were attacked at dawn. Unknown assailants who arrived on motorbikes threw Molotov cocktails against the buildings. The attack lasted an hour and follows a similar incident a few days ago. Observers fear an escalation in sectarian violence as part of a political plan to destabilise the country.
02/15/2013 EGYPTActivist: Increased discrimination and persecution of Christian Copts More than two years after the Maspero massacre, the families of the 27 victims still seeking justice. The courts sentence Copts rather than prosecute military officials. For Mina Magdy, spokesman for the Maspero Youth Union, all Egyptians are victims of the justice system in the hands of the army and Islamist establishment.
02/13/2013 CHINAFor one Chinese mother, the one child policy is a horror that must end Zhang JingThe story of Cao Ruyi and her family, persecuted by the government for having a second child, is told by the president of the association that helped them escape and save their child from a planned forced abortion. China's government has never stopped its family planning policy, which in 30 years has imposed with violence 275 million abortions.
02/12/2013 PAKISTAN - VATICAN For Pakistan, Benedict XVI was a bulwark of religious freedom and a source of guidance for the ChurchMinister Paul Bhatti is saddened by the resignation, but admires his courage and sense of responsibility. He remembers the pope's emotion after his brother Shabbaz was killed. For the archbishop of Lahore, the pontiff is an example of "prayer and devotion". For the bishop of Islamabad, he will always be a "source of inspiration".
02/11/2013 VATICANBenedict XVI's resignation a bolt from the blue Franco PisanoAlready years ago he had said resignation was dutiful if not able to "fulfill the duties of office." He will retire to a former convent in the Vatican. "Very personal" decision, Father Lombardi excludes any "interference" with successor. Who should be elected by the end of March.
02/11/2013 TUNISIA - ISLAMTunisia in chaos: Why is Islam taboo? Piero GheddoExtremism is a threat to moderate Muslims and the West, but it is shrouded by a mysterious taboo. In Tunisia, birth place of the Arab Spring, the assassination of Chokry Belaid, the non-Islamic opposition leader, has led a revolt of the population fearful of a religious dictatorship. No country with a Muslim majority government is democratic and respectful of human rights and religious freedom. The Regensburg address of Benedict XVI only path for a true dialogue between Islam and the West.
02/09/2013 MIDDLE EAST - ISLAMMgr Lahham: the role of religion in the evolution of Arab societies Maroun LahhamFor the patriarchal vicar to Jordan (who is the former archbishop of Tunis and direct witness to the Arab spring), the Arab world has changed. He challenges Islamists parties that took power as well as the West, which hitherto supported Mideast dictators. Only moderate Islam can achieve political, economic and social success. For Christians, freedom of conscience is as fundamental as freedom of worship.
02/07/2013 RUSSIAMoscow Patriarchate: progress in relations with Catholics, increased distances with Protestants Nina AchmatovaThe Council of Russian Orthodox Bishops concludes confirming the alliance with the Catholic Church for the defence of Christian values and against aggressive secularism. But, the bishops ask for "greater transparency" on theological dialogue with Catholics.
02/05/2013 INDIAKashmir, false accusations on Facebook: mob tries to lynch 12 tourists Nirmala CarvalhoNo injuries thanks to police intervention. The Global Council of Indian Christians (GCIC) condemns the increasing persecution in the Indian state of Jammu and Kashmir. A photo appeared on the social network accuses Christians of practicing forced conversions.
02/05/2013 RUSSIASyrian and Coptic Christians fleeing to Moscow, but Russia lacks shelters Nina AchmatovaHuman rights activists denounce inadequate facilities for the reception of immigrants and the bureaucratic obstacles. A Coptic tells AsiaNews of death threats of the Muslim Brotherhood for failing to convert to Islam.
02/04/2013 PAKISTANChristian man mortally wounded in Baluchistan for refusing to convert to Islam Jibran Khan Younas Masih, 55, died this afternoon after days in agony. Last Thursday, a gunman shot him five times as he made his way home from work. Recently, his co-workers had tried to force him to embrace Islam. Police has refused so far to open an investigation into his murder.
02/04/2013 VIETNAMTrial ends with 22 Vietnamese activists receiving sentences ranging from 10 years to lifeThe environmental group's leader, 65-year-old Phan Van Thu, will spend the rest of his life behind bars. The others get 10 to 17 years. For the state-appointed attorney, the accused "admitted their crime" and the "sentences are adequate". Hanoi is increasingly resorting to harsh measures against domestic dissidents.
02/04/2013 INDIABishops of Orissa: The Year of Faith in support of persecuted Christians Santosh Digal In a pastoral letter, the exhortation to priests, religious and laity to bear witness to the Christian faith in society. The invitation to spread the contents of the Gospel to non-believers. The translation of the Catechism, the lives of saints and papal documents in Oriya, the language spoken in Orissa.
02/02/2013 INDIAOrissa: Hindu extremists have Christians arrested on false accusations of proselytism, Nirmala CarvalhoSince 18 January, two faithful are in prison, following a police raid on a private home. The raid resulted from trumped up charges of local fundamentalists. "Political" pressure preventing their release on bail. Christian activist: project for state "Hinduisation" underway.
01/31/2013 RUSSIAHRW slams Moscow, says 2012 was the worst year since Soviet collapse Nina AchmatovaIn its annual report, the NGO slams Russia for its human rights record, appeals for support to civil society groups targeted by Putin in his third presidential mandate.
01/31/2013 INDIAKarnataka, Hindu fundamentalists convention: the fears of Christians Nirmala Carvalho100 thousand activists of the Rashtriya Sawayamsevak Sangh (RSS) to gather in Mangalore, the group behind anti-Christian violence in the country. The Global Council of Indian Christians demands State protection for places of worship and life of the minority.
01/29/2013 JAPANFor the first time, Japan to ask UNESCO to honour Christian sitesNagasaki and Kumamoto prefectures ask Culture Minister Hakubun Shimomura to submit a list of 13 Christian locations as World Heritage Sites, including Oura Cathedral, Pius IX's 'miracle of the Orient', and various places where Christians met martyrdom. Evangelisation in Japan was subjected to one of the harshest repressions in history.
01/28/2013 ITALY - ASIACard. Bagnasco: Shock at the persecution of Christians in AsiaThe president of the CEI opens the work of the Permanent Council denouncing the "intolerant rage" against Christians in Asia and North Africa, where the faithful "are not allowed any sign of religious affiliation." A blow to the West "which proclaims human rights but then seems to want to apply them and demand them with in different measures" and an invitation to the parishes, "cultivating the memory of our persecuted brothers and sisters, also revitalizes our faith."
01/25/2013 INDIA India remembers the missionary Graham Staines on Martyrs' Day Nirmala CarvalhoThe Global Council of Indian Christians organised a meeting during which the latest figures on anti-Christian persecution were presented. In 2012, 135 attacks were recorded across the country. The Australian missionary and his two sons died at the hands of Hindu extremists on 23 January 1999.
01/24/2013 VATICANPope: Christian Mission in the age of Twitter and FacebookIn his message for the 47th World Day of Social Communications, Pope Benedict XVI expresses appreciation for the social network, "new public spaces" and urges Christians to be present on line so that "the infinite richness of the gospel" reaches "the minds and hearts of all. " The key issue is authenticity of the dialogue. Christians should accept questions and doubts about the faith with patience. Social networks are a support tool for development and for those who suffer from isolation and persecution. The importance of personal encounters, as well as those online.
01/23/2013 INDIADespite discrimination, Christian 'untouchables' haven't lost faith in God, says Orissa bishop Santosh DigalIn an interview, the archbishop of Cuttak-Bhubaneswar, Mgr John Barwa SVD, a tribal himself, stressed the importance of ecumenism within the Church, especially in the Year of Faith. The power of faith is strong among Orissa's poor and illiterate. He is grateful to early missionaries, the only ones who worked for development among Dalits and tribals.
01/18/2013 BHUTAN - INDIABetween Gross happiness index and anti-Christian persecution Nirmala CarvalhoThe president of the Global Council of Indian Christians (GCIC) slams anti-conversion laws used to persecute non-Buddhists, especially Christians. Formally, Bhutan guarantees freedom of worship; in reality, Christians cannot build churches or say Mass in public.
01/16/2013 PAKISTANSupreme Court upholds Rinsha Masih's innocence, Paul Batthi satisfied Pakistan's highest court rejects prosecutors' appeal. For the Christian girl's lawyers, the verdict "sends out a positive image of Pakistan". Paul Bhatti tells AsiaNews that they did not flee but placed their faith in the justice system.
01/15/2013 VIETNAMVietnamese Diaspora: freedom for unjustly sentenced CatholicsThe letter of protest also calls for an end to persecution against the Catholic Church and all religions, for respect for places of worship, laws and rights of freedom of religion and speech as laid down in the United Nations Charter. Appeal to governments and parties around the world and international organizations.
01/15/2013 THAILAND - MYANMARA thousand of Rohingya refugees held in a reception centre in southern Thailand Weena KowitwanijThe group includes 160 women and children. Their goal was to reach Malaysia or Indonesia to seek employment or rejoin family members who had already fled persecution in Myanmar. Traffickers get 2,000 dollars per person. Police arrest eight people.
01/03/2013 INDIA - SAUDI ARABIAIndian Christian calls on Saudi Arabia to recognise migrants' religious rights Nirmala CarvalhoDetained and arrested in 2004 on false proselytising charges, Brian O'Connor appeals for openness. In his view, granting religious rights to non-Muslims would be a "positive change" for the country. A study by the Centre for Development Studies indicates that the children of Indian migrants "grow up confused," which may manifest itself "in rebellion, school absenteeism, drop-outs and substance abuse".
12/22/2012 IRAQ - VATICANImam of Kirkuk: Papal envoy's visit to mosque, "historical and strong" Joseph MahmoudIn his address at Friday prayers Hami Ahmad Amin remembers the meeting with Cardinal Sandri. The Islamist leader stresses gratitude for the event, which "expresses the respect of Christians for Muslims." He brought the "message of peace" of Benedict XVI and the call for dialogue to "solve problems."
12/21/2012 CHINA - VATICANLetter to the bishop of Shanghai: "No one can deprive you of your episcopal ministry" Little LambA Catholic from the Diocese of Shanghai writes to his bishop, currently under house arrest at Sheshan Seminary, "punished" by the Chinese Patriotic Catholic Association for obeying the pope. On the day of his ordination, he refused communion offered by excommunicated bishops and resigned from the body that controls the Church. China's new leader Xi Jinping pledged to uphold the constitution. Will he do so in Bishop Ma Daqin's case? In Shanghai, Catholics are praying so that Xi Jinping may be inspired by wisdom.
12/19/2012 CHINAMore than 500 people from the 'Oriental Lightning' have been arrested The cult is accused of spreading panic subversively using the Mayan Prophecy of 21 December. The authorities react with their best tools, large-scale detentions.
e fu così, che nacquero i figli di puttana in tutto il mondo! ] [ QUESTA RAGAZZA PROMETTE "SCINTILLE A LETTO" PERCHé, è UNA VERA SPECIALISTA.. FORSE TUTTO QUELLO CHE C'ERA DA IMPARARE LO HA IMPARATO SULL'ALTARE DI SATANA! questa è volgare prostituzione, che, si vuole fare passare per virtù: in qualche modo! anche, nel 1925, le prostitute, andavano dal medico, per farsi ricucire l'imene, e così potersi sposare come vergini, e fu così, che nacquero i figli di puttana in tutto il mondo! ] [ ANCHE PERCHé ALLORA, IN ITALIA C'ERA IL DELITTO D'ONORE.. ED I BILDENBERG USURAI GIUDEO MASSONI, TUTTI I TRADITORI DI ISRAELE, CHE, HANNO LASCIATO GLI EBREI INNOCENTI, SENZA GENELOGIA PATERNA ANDARE TUTTI NELLE CAMERE A GAS DI HITLER? TUTTI LORO? SI DOVEVANO NASCONDERE NELLE FOGNE.. NEW YORK, 6 MAG - Ua studentessa americana di Medicina di 28 anni ha deciso di mettere all'asta la propria verginità e ha già ricevuto offerte per 800.000 dollari. La ragazza, che usa lo pseudonimo di Elizabeth Raine, per alzare la posta ha svelato il suo volto e nuovi dettagli. L'asta si chiudera' mercoledi' sera. Il vincitore potra' incontrarla per 12 ore: lei promette "faville". Il premio le servirà per pagarsi l'università, ma il 35% andrà in beneficenza. http://www.ansa.it/sito/notizie/mondo/nordamerica/2014/05/06/allasta-verginita-offerti-800.000-dlr_51a59e22-b642-4ee8-a742-7e4772b76947.html Islam è il satanismo: infatti: è la LEGALIZZAZIONE: 1. dei demoni di lussuria: pedofilia, poligamia, stupro delle schiave sessuali, prede di guerra, o figlie dei dhimmi, da convertire o uccidere, 2. demoni di omicidio: tutti quelli che non sono islamici devono essere uccisi; 3. demoni di predazione e genocidio (in questo modo si è formata, si estende e si mantiene tutt'oggi la LEGA ARABA SHARIAH), 4. demoni di idolatria, perché, Maometto ha parlato con una spirito guida: e l'Islam è una religione demonicA ed esoterica.. 5. Demoni di ipocrisia, religione e menzogna! INFATTI, SONO DELL'INFERNO E VENGONO DALL'INFERNO: TUTTI I FRUTTI DELL'ISLAM: CHE è PROTETTO DALL'ONU, PER ESSERE LA NEGAZIONE DI TUTTI I DIRITTI UMANI: IL PEGGIORE NAZISMO DELLA STORIA! SOLTANTO I SATANISTI MASSONI USA gender bildenberg, NATO: farisei FMI FED BCE SPA: I farisei NEMICI DEL GENERE UMANO POTEVANO REALIZZARE E SUPPORTARE UN COSì GRANDE MALE ISLAMICO, CONTRO, TUTTO IL GENeRE UMANO https://www.facebook.com/photo.php?fbid=450217268449574&set=a.278890392248930.1073741829.100003839144867&type=1SONO I SATANISTI MASSONI FARISEI, NATO BILDENBERG TROIKA MERKEL CIA .. CHE, SONO LA VERA MINACCIA DEL MONDO: INFATTI, HANNO UCCISO John Fitzgerald Kennedy. CHE, LUI HA FIRMATO LA SUA CONDANNA A MORTE, PER NON COMPRARE AD INTERESSE DI ROTHSCHILD IL DENARO PER IL POPOLO AMERICANO, attraverso: L'ordine esecutivo 11110: per impedire, al debito pubblico di soffocre il popolo, senza utilizzare la Federal Reserve e senza essere: il massone traditore di Rothschild: Spa Banca Mondiale: la usurocrazia dei popoli schiavi.. WASHINGTON, 21 DIC - Nessuna minaccia russa a Babbo Natale: firmato John Fitzgerald Kennedy. Lo si legge in una lettera inviata a una bimba americana di 53 anni fa, spaventata dalle voci su un presunto test nucleare sovietico al Polo Nord. La lettera, datata 28 ottobre 1961, nel pieno delle ossessioni della Guerra Fredda, e' stata diffusa ora dal Kennedy Presidential Library. "Cara Michelle - scrive Jfk - condivido le tue preoccupazioni, ma non devi preoccuparti per Babbo Natale. Gli ho parlato ieri e sta bene". http://www.ansa.it/sito/notizie/mondo/nordamerica/2014/12/21/jfk-russia-non-minaccia-babbo-natale_475ec971-670e-4cbb-beab-cd3af987b2f3.html MY JHWH -- si lo so, si stanno incazzando.. ma, io li conosco, loro sono abituati a fare il fegato malato con me! DOPOTUTTO, LORO NON POSSONO DIRE: DI ESSERE GLI AMICI DELLA CIVILTà EBRAICO CRISTIANA, per pugnalare Israele, diffondere la galassia jihadista nel mondo, e per aiutare la shariah: nazi Onu diriitti universai: dei pedofili poligami, per lo sterminio nazista dei dhimmi: schiavi: che non hanno un futuro... in tutta la LEGA ARABA! ecc. ecc.. che la lista dei loro crimini è troppo lunga! sono un massa di anticristi usurai Spa Rothschild, il dio gufo al bohemian grove, tutti i massoni farisei Gender Bilendenber, che, presto devono essere tutti bruciati dal fuoco della tua ira! è VERO MOLTI SONO I CHIAMATI E POCHI SONO GLI ELETTI.. MA, QUESTA è LA VERITà: "LORO? NON SONO MAI STATI CHIAMATI!"  pace e gioia pace e bene,fratello. e detto da te, ha un valore inestimabile! Madonna povertà ci disse: Benedica il Signore il vostro coraggio e il lavoro delle vostre mani. persone non capiscono che nella lode a Dio, per ogni situazione della nostra vita anche spiacevole, e nella Parola di Dio, c'è il segreto della eternità, e di ogni potenza divina nella vita del cristiano. C. S. P. B. Crux Sancti Patris Benedecti Croce del Santo Padre Benedetto, C. S. S. M. L. Crux Sacra Sit Mihi Lux Croce sacra sii la mia Luce. N. D. S. M. D. Non draco sit mihi dux Che il dragone non sia il mio duce, V. R. S. Vadre Retro satana, Allontanati satana! N. S. M. V. Non Suade Mihi Vana Non mi persuaderai di cose vane, S. M. Q. L. Sunt Mala Quae Libas Ciò che mi offri è cattivo I.V. B. Ipsa Venena Bibas Bevi tu stesso i tuoi veleni. (Al segno + ci si fa il segno della croce) + In nomine Patris, et Filii et Spiritui Sancto Croce del Santo Padre Benedetto. Croce Santa sii la mia Luce e non sia mai il dragone mio duce. Va indietro satana! Non mi persuaderai di cose vane. Sono mali le cose che mi offri, bevi tu stesso il tuo veleno. Nel Nome del Padre, del Figlio e dello Spirito Santo +. Amen! E COSA C'è DI STRANO? QUESTI SONO I NUOVI DIRITTI UMANI ONU SHARIAH, INFATTI, TUTTE LE FEMMINE DEI BILBERG, SI SONO GIà PREPARATE AL VELO ISLAMICO, MENTRE, TUTTI I MASCHI BILDENBERG: SONO GIà PEDOFILI POLIGAMI GENDER: SODOMA A TUTTI: IDEOLOGIA EVOLUZIONISTA, A MODO LORO SONO ISLAMICI DA SEMPRE! In Turchia arrestati 100 dimostranti laici. Circa 100 persone sono state arrestate ad Ankara nel corso di una manifestazione a sostegno dell'istruzione laica nel Paese. La polizia ha usato i gas lacrimogeni e i cannoni ad acqua contro i manifestanti. I dimostranti sono contrari all'obbligo dell'ora di religione nelle scuole. Il Partito Giustizia e Sviluppo al potere spiega questa novità con la necessità di lottare contro l'estremismo islamico. Contro l'obbligo dello studio della religione è schierata la principale forza di opposizione, il Partito Repubblicano del Popolo. http://italian.ruvr.ru/news/2014_12_21/In-Turchia-arrestati-100-dimostranti-laici-3610/INTERESSANTE! ogni giorno di guerra nel Donbass costa all'Ucraina 6 milioni $, NEL TENTATIVO DI IMPORRE L'IMPERIALISMO: REGIME BILDENBERG, ROTHCHILD, FMI FED BCE, NWO ONU, SHARIAH, NATO MERKEL TROIKA, LA USUROCRAZIA DEI POPOLI SCHIAVI: SENZA SOVRANITà MONETARIA: E PER REALIZZARE IL GENOCIDIO: DEL POPOLO SOVRANO E COSTITUZIONALMENTE ORGANIZZATO DEL DONBASS. 20 dicembre 2014, Poroshenko: ogni giorno di guerra nel Donbass costa all'Ucraina 6 milioni $. Ogni giorno l'Ucraina spende più di 6 milioni di dollari per l'operazione speciale nel Donbass, ha dichiarato il presidente Poroshenko in una riunione del Consiglio di Sicurezza Nazionale e di Difesa. Tuttavia ha sottolineato che Kiev non avrebbe tagliato le spese militari nonostante sia una questione prioritaria.