ORDINE MONDIALE SISTEMA MASSONICO

P/7 ] Il piano Abu Mazen-Erekat: dichiarare la Palestina “stato sotto occupazione” E QUESTO è VERO HAMAS SHARIA, OCI SHARIA, USA 666, LEGA ARABA SHARIA, HANNO TRASFORMATO LA PALESTINA IN UNO STATO DI OCCUPAZIONE DEL TERRORISMO ISLAMICO NAZISTA, PERCHé "ISLAM è TERRORISMO!" LO HANNO DETTO TUTTI I MARTIRI CRISTIANI CHE LA LEGA ARABA CONTINUA AD UCCIDERE ANCORA OGGI, SOTTO LA SUPER VISIONE DI ONU IL MASSONE! ] Il piano Abu Mazen-Erekat: cancellare gli accordi di Oslo e dichiarare la Palestina “stato sotto occupazione” [ LA TEOLOGIA ISLAMICA DELLA SOSTITUZIONE , è AUTORIZZAZIONE AL GENOCIDIO DI TUTTO IL GENERE UMANO ] Israele: “E’ la loro tattica: rifiutarsi di negoziare e minacciare sfracelli”. Di Avi Issacharoff, Raphael Ahren
Il presidente dell’Autorità Palestinese Mahmoud Abbas (Abu Mazen) e, a sinistra, il capo negoziatore palestinese Saeb Erekat, nell’aprile 2014 a Ramallah, all’atto della firma della richiesta di adesione a 15 organismi e trattati internazionali.
La cortina fumogena creata dall’annuncio delle dimissioni del presidente dell’Autorità Palestinese Mahmoud Abbas (Abu Mazen) sembra essersi diradata lunedì, lasciando intravedere dettagli da cui si capisce che le minacce di dimissioni non erano altro che un diversivo in vista di un’altra mossa teatrale pianificata dai palestinesi: rinnegare gli obblighi sottoscritti con gli accordi di Oslo e dichiarare la Palestina uno “stato sotto occupazione”. La mossa pare sia stata decisa alcuni mesi fa da Saeb Erekat, capo ad interim della squadra negoziale palestinese nonché neo Segretario generale del Comitato esecutivo dell’Olp: l’uomo che stava dietro a un documento che definiva le mosse diplomatiche che avrebbero fatto i palestinesi contro Israele nel corso del mese di settembre.
Erekat sta emergendo come uno dei più potenti personaggi della cerchia di Abu Mazen e un potenziale successore dell’80enne presidente dell’Autorità Palestinese. Erekat è anche la mente dietro al piano palestinese volto a fare pressione su Israele mediante la tattica di aderire a istituzioni e organismi internazionali, come la Corte Penale dell’Aia e simili, anziché negoziare direttamente con Gerusalemme.
Un alto esponente dell’Olp, Ahmed Majdalani, ha dichiarato domenica all’agenzia di stampa palestinese Ma’an che il Comitato centrale discuterà queste opzioni nella sua prossima sessione. E dopo il voto, ci si aspetta che i palestinesi annuncino l’annullamento di tutti gli accordi firmati tra Olp e Israele. Majdalani ha aggiunto che il testo di un annuncio in questo senso è già stato elaborato dalla commissione preparatoria del Consiglio Nazionale palestinese.
Gli Accordi di Oslo del 1993-1995, così come l’accordo firmato a Sharm el Sheikh nel 1994, verrebbero in questo modo annullati unilateralmente. Stessa sorte subirebbe l’accordo economico firmato a Parigi nel 1994, insieme a diversi altri patti fra l’Autorità Palestinese e Israele per la cooperazione sulla sicurezza.
A quanto risulta, Abu Mazen avrebbe in programma di fare un annuncio clamoroso all’Assemblea Generale delle Nazioni Unite alla fine di questo mese, dichiarando la Palestina uno “stato sotto occupazione” e cancellando contestualmente gli accordi di Oslo e gli altri accordi bilaterali con Israele, vale a dire gli accordi che hanno reso possibile la creazione dell’Autorità Palestinese costituendone il fondamento giuridico, e l’avvio delle trattative dirette che avrebbero dovuto portare alla pace definitiva attraverso la soluzione negoziata di tutti i contenziosi sospesi (Gerusalemme, profughi, insediamenti, garanzie di sicurezza, confini, relazioni e rapporti con altri paesi vicini). Al momento non è chiaro quali potrebbero essere le conseguenze concrete della decisione di cancellare tali accordi.
Saeb Erekat. Fonti governative israeliane non si mostrano particolarmente impressionate dalla notizia, spiegando che il modus operandi diplomatico palestinese è sempre quello di tirare la corda: si rifiutano di negoziare e poi minacciano vari “scenari apocalittici” come le dimissioni di Abu Mazen, la rinuncia agli accordi di Oslo, lo scioglimento dell’Autorità Palestinese se Israele non accetta le loro condizioni. “Consideriamo queste minacce con una certa dose di scetticismo” ha detto un rappresentante governativo a Times of Israel, ribadendo per contro la disponibilità di Gerusalemme a riprendere anche subito i negoziati di pace bilaterali. “E’ il loro modo standard di negoziare: se non ottengono quello che chiedono, minacciano di buttarsi dalla finestra”. “Il primo ministro israeliano Benjamin Netanyahu – continua la fonte – è disponibile per una immediata ripresa dei negoziati diretti senza precondizioni, ma i palestinesi si rifiutano di impegnarsi. Ponendo precondizioni inutili, rendono impossibile la ripresa delle trattative. Poi, dopo aver impedito la ripresa dei negoziati, corrono dalla comunità internazionale a lamentarsi dicendo: non ci sono negoziati, c’è crisi diplomatica, è necessaria un’azione drastica. Ma è una sceneggiata”. L’unico motivo per cui non sono in corso negoziati significativi è il rifiuto dei palestinesi di negoziare, aggiunge il funzionario: “E’ ora che la comunità internazionale respinga questa farsa e dica ai palestinesi che è giunto il momento di riprendere le trattative con Israele. Questo è l’unico vero modo per fare passi avanti”.
(Da: Times of Israel, 7.9.15)
Alan Baker, ex ambasciatore israeliano ed esperto di diritto internazionale
“Proclamare la Palestina uno stato sotto occupazione costituisce una dichiarazione priva di reale contenuto – afferma Alan Baker, un diplomatico israeliano già consigliere giuridico del Ministero degli esteri – Io non penso che abbia praticamente alcun significato. Nessun proclama di Abu Mazen, nessuna dichiarazione da lui fatta alle Nazioni Unite servirà a cambiare la realtà di fatto”. L’unica cosa che potrebbe ottenere, secondo Baker, è quella di invalidare il suo status di presidente dell’Autorità Palestinese, nonché la legittimità del parlamento e dei tribunali palestinesi: “E lascerebbe carta bianca a Israele per fare tutto quello che ritenesse necessario a protezione della sua sicurezza e dei suoi interesse vitali, giacché il proclama di Abu Mazen potrebbe anche causare la cessazione della cooperazione economica e di sicurezza, e di altre misure attualmente in vigore a beneficio della popolazione palestinese”.
Dal punto di vista del diritto internazionale, non si capisce nemmeno come possa essere dichiarato “sotto occupazione” uno stato che ancora non è mai esistito. Finora sono stati considerati “occupati” solo stati (o porzioni di stato) già esistenti, come la Francia durante la seconda guerra mondiale o più recentemente la Crimea ucraina occupata dalla Russia. Ma qui avremmo una “Palestina” che cerca di diventare uno “stato sotto occupazione”, una situazione senza precedenti storici. E nessun può dimostrare che sia mai esistito uno “stato palestinese” prima che i territori di Cisgiordania e Gaza finissero sotto controllo israeliano con la guerra del giugno ’67. (Da: Times of Israel, 7.9.15)
http://www.israele.net/il-piano-abu-mazen-erekat-cancellare-gli-accordi-di-oslo-e-dichiarare-la-palestina-stato-sotto-occupazione
====================
P/8 ] Il piano Abu Mazen-Erekat: dichiarare la Palestina “stato sotto occupazione” E QUESTO è VERO HAMAS SHARIA, OCI SHARIA, USA 666, LEGA ARABA SHARIA, HANNO TRASFORMATO LA PALESTINA IN UNO STATO DI OCCUPAZIONE DEL TERRORISMO ISLAMICO NAZISTA, PERCHé "ISLAM è TERRORISMO!" LO HANNO DETTO TUTTI I MARTIRI CRISTIANI CHE LA LEGA ARABA CONTINUA AD UCCIDERE ANCORA OGGI, SOTTO LA SUPER VISIONE DI ONU IL MASSONE! ] TUTTAVIA HANNO UNA SOLA SHARIA CRIMINALE IN COMUNE [ LA TEOLOGIA ISLAMICA DELLA SOSTITUZIONE , è AUTORIZZAZIONE AL GENOCIDIO DI TUTTO IL GENERE UMANO ] “Voglio una yazidi con gli occhi azzurri”. Il racconto di una 18enne passata per il mercato delle schiave dell’ISIS. Uno sguardo sui rischi che corrono in Medio Oriente le minoranze che non sono in grado di difendersi. Rapite, picchiate, vendute e stuprate: il gruppo “Stato Islamico” (ISIS) gestisce in Iraq un vero e proprio mercato internazionale dove donne cristiane e yazide vengono vendute come schiave sessuali. ] [ Drôle de guerre con i jihadisti? / TUTTAVIA HANNO UNA SOLA SHARIA CRIMINALE IN COMUNE.  // Il mondo libero fatica a capire che si trova nel mezzo di uno scontro con le varie forme di islamismo, sebbene rivali fra loro. TUTTAVIA HANNO UNA SOLA SHARIA CRIMINALE IN COMUNE. Anche se non la si può chiamare "virtuale", resta ancora difficile non notare gli aspetti ingannevoli della guerra contro il gruppo “Stato Islamico” (ISIS). ///
L’ineffabile côté sentimentale degli stragisti assassini. A proposito di crimini contro l’umanità, e di chi se ne vanta. Ai primi di questo mese, come ogni anno, abbiamo commemorato l'anniversario della micidiale esplosione che squarciò una pizzeria affollata di bambini e ragazzi nel centro della capitale di Israele. TUTTAVIA HANNO UNA SOLA SHARIA CRIMINALE IN COMUNE /// TUTTAVIA HANNO UNA SOLA SHARIA CRIMINALE IN COMUNE
====================
P/9 ] questi si vantano di ammazzare i civili, è perché USA 322 ONU gli da questa possibilità! Il piano Abu Mazen-Erekat: dichiarare la Palestina “stato sotto occupazione” E QUESTO è VERO HAMAS SHARIA, OCI SHARIA, USA 666, LEGA ARABA SHARIA, HANNO TRASFORMATO LA PALESTINA IN UNO STATO DI OCCUPAZIONE DEL TERRORISMO ISLAMICO NAZISTA, PERCHé "ISLAM è TERRORISMO!" LO HANNO DETTO TUTTI I MARTIRI CRISTIANI CHE LA LEGA ARABA CONTINUA AD UCCIDERE ANCORA OGGI, SOTTO LA SUPER VISIONE DI ONU IL MASSONE! ] TUTTAVIA HANNO UNA SOLA SHARIA CRIMINALE IN COMUNE [ LA TEOLOGIA ISLAMICA DELLA SOSTITUZIONE , è AUTORIZZAZIONE AL GENOCIDIO DI TUTTO IL GENERE UMANO ] L’ineffabile côté sentimentale degli stragisti assassini. A proposito di crimini contro l’umanità, e di chi se ne vanta. Di Arnold Roth. Ai primi di questo mese, come ogni anno, abbiamo commemorato l’anniversario della micidiale esplosione che squarciò una pizzeria affollata di bambini e ragazzi nel centro della capitale di Israele. Una strage che sconvolse vite, prospettive, attitudini e che, in misura relativamente piccola, influenzò le scelte politiche, almeno per qualche tempo. Io e mia moglie siamo i genitori di una delle ragazzine assassinate in quel giorno. In effetti, la maggior parte delle 15 vite spezzate nell’attentato compiuto nel 2001 da una banda terrorista islamista nella pizzeria Sbarro di Gerusalemme erano vite di bambini e ragazzi (la 16esima vittima, una madre il cui figlio aveva allora due anni, versa tutt’ora in stato vegetativo). Un dettaglio fondamentale: i bambini massacrati quel giorno non furono colpiti per errore, non erano “danni collaterali”, non furono vittime involontarie di fuoco incrociato, non erano asserragliati dentro qualche edificio che ospitava armi, munizioni o combattenti. Erano proprio loro il bersaglio: furono dichiaratemene e deliberatamente presi di mira in quanti civili e minorenni.
Come è avvenuto ogni anno negli ultimi quattordici anni, il 9 agosto per noi è stata una giornata di messaggi di solidarietà e di sostegno da parte di persone che ci vogliono bene e che hanno preso a cuore la nostra sorte.
Se diamo uno sguardo al mondo arabo, o quantomeno ad ampie parti di esso, anche lì il 9 agosto è stata una giornata di commemorazione. Ma di un genere assai diverso, come abbiamo potuto constatare con una semplice ricerca in internet.
La pagina di Sahafah Arabiah che inneggia all’attentato alla pizzeria Sbarro
Un account Facebook chiamato “aqqabaSweetestcountry” celebra l’anniversario dei 19 “sionisti” uccisi al ristorante Sbarro di Gerusalemme. Che per la maggior parte fossero minorenni è un dettaglio che viene taciuto, forse sommerso dalla traboccante gioia della celebrazione. Poco importa se gonfiano addirittura il bilancio delle vittime: alla bomba umana vengono inviate calorosissime congratulazioni per il successo conseguito.
Il sito web Sahafah Arabiah, con sede in Egitto, dedica una pagina in onore dell’uccisione di 20 “sionisti” da Sbarro (il numero effettivo dei morti è evidentemente un dettaglio di poco conto, una volta che gli islamisti sono riusciti a varcare la soglia del “massacro”: tanto sono numeri, non persone). Il fatto che l’attentatore suicida portava sulla schiena una custodia di chitarra imbottita, in realtà, di migliaia di chiodi e dieci chili di esplosivo, ispira toni lirici agli autori della pagina che parlano del “suonare melodie di vendetta”. Sembra che la musica faccia questo effetto, se vi si è portati.
Su Nablus Live, l’articolo commemorativo si occupa a lungo della personalità della bomba umana e della sua breve carriera come terrorista sotto copertura nei ranghi di Hamas. Viene descritto come “un uomo fuori dal comune” (non esitiamo a crederlo) e come “una persona calma e tranquilla”. La strage di adolescenti non compare in nessun punto del resoconto. Né vi compare, per quanto è dato vedere, una sola parola di condanna, di rincrescimento o anche solo di imbarazzo. E’ un puro e semplice inno all’eroismo: alla celebrazione di un eroe e dei suoi successi.
La pagina del Blocco Islamico dell’Università di Hebron che glorifica Izz al-Din al-Masri, l’attentatore suicida della pizzeria Sbarro
Anche il Blocco Islamico dell’Università di Hebron ha una pagina su Facebook, ed è qui che dedicano il loro tributo al 14esimo anniversario della strage realizzata dall’attentatore suicida e da Ahlam Tamimi, l’organizzatrice che ha reso possibile l’attentato, salvandosi la pelle. Mostrano orgogliosi la foto del suo incontro con Khaled Meshaal, il duce degli islamisti di Hamas, neò giorno del 2011 in cui è stata scarcerata da un penitenziario israeliano. La didascalia in arabo recita: “La detenuta liberata con l’accordo [per la liberazione dell’ostaggio Gilad Shalit] Ahlam Tamimi, che identificò il sito del ristorante Sbarro e permise al martire Izz al-Din al-Masri delle Brigate Ezzedin al-Qassam di effettuare l’operazione di martirio”. Chi ci legge potrebbe essere interessato a sapere che l’Università di Hebron fa parte della Global University Network attraverso la quale – citiamo – “si candida ai programmi di partenariato accademico dell’Unione Europea ed è attualmente partner in diversi progetti”, tra cui diversi focalizzati sul tema della “pace” (cosa intendano quando usano questa poderosa parola, non siamo in grado di immaginarlo). Il Blocco Islamico, l’ala studentesca affiliata a Hamas, detiene da anni una posizione dominante negli organismi studenteschi dell’Università di Hebron.
La pagina del Blocco Islamico dell’Università di Hebron che celebra la strage alla pizzeria Sbarro
L’account Twitter della donna che ha personalmente progettato il massacro; che ha portato l’attentatore suicida a Gerusalemme; che lo ha indirizzato verso il bersaglio prima di scivolare via in tempo per salvare se stessa; che ha festeggiato con gioia sincera la notizia di quindici vittime innocenti fatte a pezzi, per la maggior parte ragazzini come era nelle sue intenzioni; che si è dichiarata colpevole di tutte le accuse di omicidio senza il minimo rimorso; che è stata condannata a 16 ergastoli, ma che ora è libera [grazie al ricatto per la liberazione dell’ostaggio Gilad Shalit], il Twitter di questa persona è tutto dedicato alla gloria della strage. Dato quello che sappiamo della vita che ora conduce in totale libertà dalla sua casa in Giordania, la cosa non sorprende. Anche Tamimi, conduttrice televisiva con un suo programma trasmesso via satellite in tutto il mondo arabo, adopera una metafora musicale per rendere un poetico omaggio al fanatico islamista, giovane e istruito, con la custodia di chitarra a doppio uso sulla schiena, e alla edificante devastazione operata dal suo contenuto esplosivo:
«Quando le melodie si trasformano in esplosioni, / allora è piacevole per noi sentire la musica. / È arrivato il tuo momento, oh tu che suoni la cetra. / Tutto ciò che rimane è il ricordo di te.»
Ci sarebbe molto altro. Ma sentiamo il dovere di dedicare il resto dello spazio disponibile per questo articolo all’elenco completo ed esaustivo delle varie espressioni di condanna reperibili on-line in lingua araba in occasione dell’anniversario della strage di ragazzini alla pizzeria Sbarro. L’elenco inizia qui:  e finisce qui. (Da: Times of Israel, 11.8.15, algemeiner.com 9.8.15)
http://www.israele.net/lineffabile-cote-sentimentale-degli-stragisti-assassini
====================
P/10 Se l’Unrwa promuove e aizza terrorismo e antisemitismo ] questi si vantano di ammazzare i civili, è perché USA 322 ONU gli da questa possibilità! Il piano Abu Mazen-Erekat: dichiarare la Palestina “stato sotto occupazione” E QUESTO è VERO HAMAS SHARIA, OCI SHARIA, USA 666, LEGA ARABA SHARIA, HANNO TRASFORMATO LA PALESTINA IN UNO STATO DI OCCUPAZIONE DEL TERRORISMO ISLAMICO NAZISTA, PERCHé "ISLAM è TERRORISMO!" LO HANNO DETTO TUTTI I MARTIRI CRISTIANI CHE LA LEGA ARABA CONTINUA AD UCCIDERE ANCORA OGGI, SOTTO LA SUPER VISIONE DI ONU IL MASSONE! ] TUTTAVIA HANNO UNA SOLA SHARIA CRIMINALE IN COMUNE [ LA TEOLOGIA ISLAMICA DELLA SOSTITUZIONE , è AUTORIZZAZIONE AL GENOCIDIO DI TUTTO IL GENERE UMANO ]
Se l’Unrwa promuove e aizza terrorismo e antisemitismo. Postate sulla pagina Facebook di una scuola gestita dall’Onu vignette che esaltano l’assassinio di ebrei. Hillel Neuer, autore di questo articolo. Quella che segue è la lettera inviata domenica scorsa al Segretario Generale delle Nazioni Unite Ban Ki-moon, e in copia all’ambasciatore Usa Samantha Power, dal Direttore Esecutivo dell’organizzazione non governativa con sede a Ginevra UN Watch. «Signor Segretario Generale, UN Watch è seriamente preoccupata per il fatto che l’Agenzia speciale delle Nazioni Unite per i profughi palestinesi Unrwa, che l’anno scorso ha ricevuto circa 400 milioni di dollari degli Stati Uniti in cambio dell’impegno scritto a non sostenere il terrorismo e a mantenersi neutrale, sta ciononostante diffondendo su internet esplicite caricature antisemite che istigano all’assassinio di ebrei. Chiediamo rispettosamente che prendiate immediate misure per rimuovere tali immagini, chiamare a risponderne i responsabili ai massimi livelli dell’Unrwa, e porgere le scuse.
Richiamiamo la vostra attenzione su due dei primi dieci post che appaiono sulla pagina Facebook della scuola dell’Unrwa di Rameh, che ha sede nel campo palestinese di Jaramaneh, poco fuori Damasco: vignette che celebrano gli attacchi perpetrati da auto palestinesi che hanno deliberatamente investito civili ebrei israeliani.
Un ebreo, dipinto secondo il classico stereotipo antisemita, fugge da un veicolo telecomandato da un ragazzino palestinese
Una delle vignette pubblicate dall’Unrwa raffigura un ebreo dipinto secondo il classico stereotipo antisemita col naso adunco e il vestito nero da ultra-ortodosso e una stella di David disegnata sul cappello.
Un’altra vignetta dell’Unrwa mostra un’auto che investe delle persone e la didascalia che esorta a una “intifada degli investimenti con le auto” usando il termine arabo daes (investire con un veicolo) in un gioco di parole con il termine Daesh (l’acronimo arabo per ISIS).
Con questi messaggi l’Unrwa si unisce alla campagna terroristica sui social network che elogia gli attacchi palestinesi con auto come quello che il 22 ottobre 2014 a Gerusalemme ha provocato la morte della bambina di 3 mesi Chaya Zissel Braun e della 22enne ecuadoregna Karen Jemima Mosquera, e il ferimento di altre otto persone. Questa ignobile campagna esalta il deliberato investimento di innocenti come una forma di “resistenza” e aizza altri a perpetrare attacchi simili, facendo anche ricorso, come documentato dalla Anti-Defamation League, a violente espressioni di antisemitismo.
Signor Segretario Generale, in un momento in cui l’Unrwa afferma di essere in crisi finanziaria, è vergognoso che una struttura dell’Unrwa che compare in un video delle Nazioni Unite in cui si chiede aiuto per le vittime della guerra civile in Siria, sia la stessa che si dedica a istigare razzismo, assassinio e terrorismo.
Esaltazione dell’intifada delle auto
Tutto questo fa seguito al rapporto dello scorso aprile della vostra Commissione d’inchiesta che ha accertato come l’Unrwa abbia effettivamente chiuso un occhio quando razzi e altre armi terroristiche di Hamas venivano immagazzinate nelle sue strutture a Gaza.
Le Nazioni Unite non possono continuare a chiedere agli Stati Uniti e ad altri sempre maggiori finanziamenti per l’Unrwa mentre questa stessa agenzia sostiene, promuove e aizza il terrorismo, l’assassinio e l’antisemitismo.
Pertanto chiediamo rispettosamente che prendiate immediate misure per rimuovere tali immagini, chiamare a risponderne i responsabili ai massimi livelli dell’Unrwa, e porgere le scuse». Firmato: Hillel C. Neuer, Direttore Esecutivo UN Watch
(Da: Times of Israel, 24.8.15)
http://www.israele.net/se-lunrwa-promuove-e-aizza-terrorismo-e-antisemitismo
=========================
    P/11di11stop ] “ soldato Furiosamente aggredito a pugni e morsi” [ il bullismo islamico dei loro assassini martiri truffa ] Mandano avanti donne e bambine, a dare morsi e calci ai soldati, mentre i bambini lanciano micidiali pietre con le fionde! Quello che video e immagini dimostrano è l’autocontrollo dei soldati israeliani [ Cronaca di una rituale sceneggiata a beneficio di stampa ed “eroi della domenica”. Due importanti giornali britannici correggono il titolo, una volta capita la provocazione dei balilla palestinesi. Coi volti coperti dalle bandane, un gruppo di adolescenti palestinesi guidava la marcia dal villaggio palestinese di Nabi Salih, in Cisgiordania, verso il vicino villaggio ebraico di Halamish.
Mandano avanti donne e bambine. Di Marco Paganoni
http://www.israele.net/mandano-avanti-donne-e-bambine
“Furiosamente aggredito a pugni e morsi” (clicca per ingrandire)
I sassi possono uccidere. Lo sanno gli italiani che ricordano la piccola Maria Jlenia Landriani, due mesi e mezzo di vita, uccisa il 22 aprile 1986 da sassi lanciati sulla provinciale Milano-Lentate, e gli anziani coniugi Domenico Fornale e Rosa Perena, uccisi il 13 febbraio 1991 da sassi lanciati sull’autostrada del Brennero, e Monica Zanzotti, uccisa il 29 dicembre 1993 sulla A22, e Maria Letizia Berdini, uccisa il 27 dicembre 1996 da sassi lanciati sulla Torino-Piacenza.
Lo sanno fin troppo bene in Israele dove – tanto per ricordare il caso più recente – lo scorso febbraio è morta Adele Biton, quattro anni d’età, dopo due anni di agonia a causa di sassi lanciati il 14 marzo 2013 sulla statale 5 Tel Aviv-Ariel.
Ma quando un soldato israeliano ferma un ragazzino che era stato spedito a lanciare sassi, i palestinesi – come loro consuetudine – mandano avanti donne e bambine. Donne e bambine palestinesi che aggrediscono furiosamente il soldato israeliano a pugni e morsi approfittando del fatto che il soldato israeliano, benché pesantemente armato, per cultura mentalità e disposizioni ricevute subirà l’aggressione praticamente senza difendersi. Lo si vede bene in queste immagini di venerdì scorso, e nei filmati riportati da YnetNews e Ha’aretz (l’incidente si è chiuso quando il comandante sul campo ha detto al soldato di lasciar andare il ragazzino).
“Approfittando del fatto che il soldato, benché pesantemente armato, subirà l’aggressione praticamente senza difendersi” (clicca per ingrandire)
Quelle donne e ragazzine palestinesi sanno bene che in nessun altro paese del Medio Oriente e – sospettiamo – in ben pochi altri paesi del mondo, potrebbero mai permettersi di aggredire in quel modo un militare armato, impegnato a fermare un lanciatore di pietre.
La cosa tragicamente paradossale è che il video – da cui risulta evidente come i palestinesi si facciano effettivamente scudo di donne e bambine, e l’estremo autocontrollo dei soldati israeliani – venga diffuso “viralmente” sui social network anti-israeliani come prova provata della malvagità di quei soldati. E venga esibito come il trofeo di una “vittoria” sui soldati israeliani “che si fanno battere da donne e bambine”.
Ancora più tragico il fatto che anche qui, fuori dal Medio Oriente, lo vedano allo stesso modo tanti, che evidentemente hanno perso ogni bussola morale.
(Da: informazionecorretta.com, 31.8.15)
Il padre del soldato israeliano ritratto nel video della colluttazione con donne e bambine palestinesi ha detto di essere orgoglioso della condotta di suo figlio durante l’incidente. “Siamo fieri di quello che abbiamo visto, fieri dell’autocontrollo che ha dimostrato” ha dichiarato il padre del militare a radio Galei Tzahal. Dal canto suo, il padre del ragazzino palestinese coinvolto nell’incidente ha dichiarato al Jerusalem Post: “I nostri bambini fanno il loro dovere e devono essere forti”. (Da: i24news, 31.8.15)
Per una descrizione e un video più completi dell’incidente, si veda (in inglese):
In Nabi Saleh, an all too predictable black eye for Israel
Bambini mandati a lanciare sassi contro le auto di passaggio. Questa immagine è stata scattata nella stessa occasione, poco prima del tentativo del soldato di bloccare un ragazzino che lanciava pietre (clicca per ingrandire).
http://www.israele.net/mandano-avanti-donne-e-bambine
=======================
LA VOCE DEL WEB CHE GUAZZABUGLIO! Che branco di Ipocriti. Quando andremo a votare ricordiamocelo: SE NON DEMOLISCI IL SISTEMA MASSONICO DELLE BANCHE CENTRALI IL SISTEMA DELLE BANCHE CENTALI DEMOLIRà TE! RITIRA IL TUO DENARO DALLA BANCA E TRASFORMALO IN BANCONOTE! Cerchiamo di ricordarci le vicende del passato. ] i MASSONI FARISEI CI VOGLIONO FARE UCCIDERE TUTTI, ATTRAVERSO GUERRE, TERRORISMO ISLAMICO ED USURA MONDIALE SPA FMI FED BCE! [ Fino a che i musulmani non potranno convertirsi liberamente al cristianesimo oppure noi manifestare liberamente la nostra religione nei loro paesi e costruire chiese cattoliche rimarranno istigatori alla violenza e prepotenti. Ricordate tutte le ragazze musulmane uccise dai padri e fratelli solamente per avere osato avvicinarsi o fidanzarsi con un ragazzo cristiano come la povera Sanaa. Questi nei loro paesi lapidano o impiccano perfino le minorenni come la povera Reyhaneh Jabbari. Chiedetelo a Magdi Cristiano Allam. Portatelo in studio e vi spiegherà tutto. ]
 LA VOCE DEL WEB CHE GUAZZABUGLIO! Che branco di Ipocriti. Quando andremo a votare ricordiamocelo. Cerchiamo di ricordarci le vicende del passato ] i MASSONI FARISEI CI VOGLIONO FARE UCCIDERE TUTTI, ATTRAVERSO GUERRE, TERRORISMO ISLAMICO ED USURA MONDIALE SPA FMI FED BCE!
La Russia ha il signoraggio bancario? Se si, allora la valutazione cambia completamente, e chi va cercato e controllato è l'artefice della finanza sionista, colui che tira le fila del gioco e che vince alla fine su tutti i contendenti, siano essi russi, americani, cinesi, europei, africani, medioorientali, australiani od altro.
================
IL LORO DIO ALLAH AKBAR è UN NAZISTA ED è UN ASSASSINO! Cisgiordania, uccisa ragazza palestinese ad Hebron. "Voleva accoltellare un soldato" IN QUALE PARTE DELLA LEGA ARABA: I NAZISTI SHARIA, I NON MUSULMANI SONO TRATTATI COME SCHIAVI DHIMMI? DOVE IN TUTTO IL MONDO GLI ISLAMICI NON CREANO PROBLEMI VIOLENZA, FANATISMO IGNORANZA INTOLLERANZA, ABUSI, STUPRI, DISCRIMINAZIONI? è PERCHé IL LORO DIO è UN ASSASSINO!
=======
IL LORO DIO ALLAH AKBAR è UN NAZISTA ED è UN ASSASSINO! QUESTI IPOCRITI PARLANO DEI TERRORISTI COME SE LORO NON AVESSERO LO STESSO NAZISMO SHARIA. 13 gennaio 2015 No al terrorismo nel nome dell'Islam ma no anche a una satira che ''vilipende'' la religione. La Comunità Islamica delle Marche condanna gli attentati di Parigi, esprime ''piena solidarietà alle famiglie delle vittime e alla Francia tutta'', e ribadisce il suo rifiuto di ''ogni strumentalizzazione da parte dei terroristi e dei loro mandanti del nome dell'Islam, dei suoi principi e dei suoi valori''. Domenica 19 pomeriggio la Cima apre la moschea di Ancona per un incontro pubblico.
 " IN QUALE PARTE DELLA LEGA ARABA: I NAZISTI SHARIA, I NON MUSULMANI SONO TRATTATI COME SCHIAVI DHIMMI? DOVE IN TUTTO IL MONDO GLI ISLAMICI NON CREANO PROBLEMI VIOLENZA, FANATISMO IGNORANZA INTOLLERANZA, ABUSI, STUPRI, DISCRIMINAZIONI? è PERCHé IL LORO DIO è UN ASSASSINO!
==============
LA LEGA ARABA DEVE SPIEGARE AL MONDO COME PUò ESSERE: COME PUò ESISTERE UNA LEGITTIMITà SENZA RECIPROCITà! VENEZIA, 12 MAGGIO. PER ACCOGLIERE I NAZISTI ISLAMICI? NOI CI STIAMO RIMANGIANDO I NOSTRI VALORI DEMOCRATICI! Non è piaciuto al presidente del Veneto, Luca Zaia, l'apertura alle sole donne della piscina di Mestre per consentire anche alle musulmane di poter nuotare senza imbarazzi. "Con quella decisione - afferma Zaia, criticando la scelta del Comune - è stato scalato un nuovo gradino di un processo di islamizzazione iniziato con le polemiche sul crocifisso in classe e proseguito con la realizzazione della Moschea a Venezia. Una situazione inaccettabile, anche perchè priva della reciprocità".
===============
MOSCA, 23 SETTEMBRE, ISLAM è TOTALMENTE IPOCRISIA CRIMINALE, PERCHé SALAFITI SONO SPECULARI AI FARISEI DEL TALMUD! SHARIA è NAZISMO SENZA RECIPROCITà LA BASE LEGALE DI OGNI TERRORISMO.. Inaugurando la nuova moschea di Mosca, Putin ha difeso la vera fede musulmana attaccando "i terroristi dell'Isis" che "compromettono la religione mondiale dell'Islam, seminano discordie, distruggono monumenti come barbari, uccidono anche personalità religiose musulmane", con una "ideologia basata su menzogne, sulla perversione dell'Islam".
================
IL PROBLEMA DI ERDOGAN è QUELLO CHE, è STATO PROPRIO LUI A METTERE IL FUOCO ALLA CASA DI ASSAD! 23 SET - "La situazione dei profughi siriani e quello che succede sulle coste del Mediterraneo e' una vergogna per tutto il mondo". Lo ha detto il presidente turco Erdogan intervenendo a Mosca all'inaugurazione della 'Moschea cattedrale'. Erdogan ha quindi citato Tolstoj: "L'incendio doloso di una casa rischia di bruciare tutto il villaggio". , 23 SETTEMBRE, ISLAM è TOTALMENTE IPOCRISIA CRIMINALE, PERCHé SALAFITI SONO SPECULARI AI FARISEI DEL TALMUD! SHARIA è NAZISMO SENZA RECIPROCITà LA BASE LEGALE DI OGNI TERRORISMO.
===============
IL PROBLEMA DI ERDOGAN è QUELLO CHE, è STATO PROPRIO LUI A METTERE IL FUOCO ALLA CASA DI ASSAD! 23 SET - "La situazione dei profughi siriani e quello che succede sulle coste del Mediterraneo e' una vergogna per tutto il mondo". Lo ha detto il presidente turco Erdogan intervenendo a Mosca all'inaugurazione della 'Moschea cattedrale'. Erdogan ha quindi citato Tolstoj: "L'incendio doloso di una casa rischia di bruciare tutto il villaggio".  ISLAM è TOTALMENTE IPOCRISIA CRIMINALE, PERCHé SALAFITI SONO SPECULARI AI FARISEI DEL TALMUD! SHARIA è NAZISMO SENZA RECIPROCITà LA BASE LEGALE DI OGNI TERRORISMO.
==============
"Renzi ha perso l'anima!" ok! metterò RENZI e tutti i suoi complici all'INFERNO! IL NUOVO ORDINE MONDIALE SISTEMA MASSONICO SPA BANCHE CENTRALI, ALTO TRADIMENTO HA FATTO DI TUTTO PER SNATURARE IL VERO SIGNIFICATO ORIGINARIO DELLA FRASE DI Varoufakis  Renzi: «Anche ‘sto Varoufakis se lo semo tolti di mezzo» INSULTANDO LO EX- MINISTRO DELLA ECONOMIA GRECA, MATTEO RENZI HA INSULTATO LA DEMOCRAZIA, HA FATTO PASSARE AL NUOVO ORDINE MONDIALE, TRUFFA SISTEMA MASSONICO MENZOGNA ED IPOCRISIA: ALTO TRADIMENTO SIGNORAGGIO BANCARIO, IL SUO MOMENTO PIù BASSO! Varoufakis attacca: "Renzi ha perso l'anima nel 'golpe' contro Tsipras". L'ex ministro greco replica a Renzi che lo accusa per la scissione: "La tua integrità di democratico è andata persa".
Varoufakis attacca: "Renzi ha perso l'anima!" ok! metterò RENZI e tutti i suoi complici all'INFERNO!
============


I NOSTRI POLITICI NON HANNO UN MINIMO DI PATRIOTTISMO! Già semplicemente la frase "addestrare e armare l'opposizione: SHARIAH NAZI: ONU LEGA ARABA: moderata " è di per sè un insulto all'intelligenza globale! Antonio Amato https://www.facebook.com/frenkildiavolo https://www.facebook.com/daniel.kilbert.1 Benjamin Netanyahu -- IO SPERAVO, CHE, I NOSTRI EBREI: SI SAREBBERO RIBELLATI AL SATANISMO DEI FARISEI ROTHSCHILD: Spa Banca Mondiale, LaVey 322 Kerry (la schiavizzazione dei popoli: con il furto della loro sovranità monetaria ed il plagio massonico della Politica), PER NON FINIRE: DI NUOVO IN UN INFERNO DI GUERRA MONDIaLE, TUTTI AD UN solo Campo di concentramento di: BUSH 666 Auschwitz NWO; FMI.. questa è la verità, i Farisei Talmud, se possono, rendono colpevoli, criminali i governi, e poi, massacrano i popoli: e rubano loro la sovranità monetaria: questa è la Agenda Talmud: in Iraq e Iran, Cina e Russia, ed io speravo, che, gli ebrei ricchi: mi potevano seguire.. ma, per colpa di Abd Allah dell'Arabia Saudita, Āl Saʿūd. King Abdullah, Commander of Saudi Arabian National Guard,
non lo hanno voluto fare, oppure non lo hanno potuto fare: tutti fare, PERCHé PER GLI ISLAMICI è GIUSTA UNA GUERRA MONDIALE PER POTER CONQUISTARE IL MONDO.. SOPRATTUTTO SE, GLI INFEDELI (ALLAH AKBAR MORTE A TUTTI GLI INFEDELI) SI UCCIDONO TRA DI LORO E RENDONO L'OPERAZIONE SHARIAH CALIFFATO MONDIALE PIù FACILE, ed adesso FARISEI ILLUMINATI, accerchiano la Russia (che ha ragione al 100%), per annetterla al sistema massonico bildenberg... ma, questo non avverrà, quindi, non esiteranno a distruggere il genere umano, in realtà se volessero, loro potrebbe risolvere: i problemi del mondo(che: loro hanno cuasato) rapidamente! Ma, i goym senza genealogia paterna, sono gli schiAvi, animali dalla forma umana, di cui non si deve avere pietà, perché, sono stati creAti dal gufo dio, per essere sfruttati e per essere distrutti.. ED ADESAO, IO VI DEVO VEDER MORIRE, PERCHé IO SONO IMMORTALE, ED IO SARò SEMPRE QUì, PERCHé IO HO PROMESSO A DIO DI ROVESCIARE IL NWO SHARIAH ONU!
https://www.ansa.it/sito/notizie/mondo/mediooriente/2014/12/18/israele-il-53-non-vuole-piu-netanyahu_785a79f0-580a-44f3-a43e-63e639b2be0a.html
open letter a Papa Francesco ] otto anni fa, io ho distrutto la mia azienda agricola, ed io ho fatto un mutuo, per 25 anni, che, è un sacrificio economico di poco inferiore ai 600.000 euro, per: 1. soccorrere i martiri cristiani 2. fermare la usurocrazia del NWO, che è il furto della nostra sovranità monetaria! 3. Quindi fermare la agenda del Talmud, che, distruggerà ISraele, ed il Genere umano: 4. perché è il satanismo ideologico e pratico dei giudei massoni, e, 5. tutti i satanismi: dalit, goym, dhimmi, che, hanno preso il controllo del potere: per colpa loro! 6. in questi 8anni ho lavorato tutti i giorni più di 8 ore al giorno... e poi, perché, i sataisti della CIA, e tutti gli anticristi del mondo: possano essere soccorsi ed aiutati, io devo avere: il mio Arcivescovo Mons FRANCESCO CACUCCI, che, lui mi deve perseguitare: ed infatti, mi ha rimosso il mio Ministero di Accolito: dopo 32 anni, senza comunicarmi le motivazioni, che, questo: è un atto di vero terrorismo, e di intimidazione.. QUALCOSA CHE IL REGNO DI DIO NON POTREBBE MAI ACCETTARE! https://www.youtube.com/user/UniusRei3/discussion pace e gioia pace e bene,fratello. e detto da te, ha un valore inestimabile! Madonna povertà ci disse: Benedica il Signore il vostro coraggio e il lavoro delle vostre mani. persone non capiscono che nella lode a Dio, per ogni situazione della nostra vita anche spiacevole, e nella Parola di Dio, c'è il segreto della eternità, e di ogni potenza divina nella vita del cristiano. C. S. P. B. Crux Sancti Patris Benedecti Croce del Santo Padre Benedetto, C. S. S. M. L. Crux Sacra Sit Mihi Lux Croce sacra sii la mia Luce. N. D. S. M. D. Non draco sit mihi dux Che il dragone non sia il mio duce, V. R. S. Vadre Retro satana, Allontanati satana! N. S. M. V. Non Suade Mihi Vana Non mi persuaderai di cose vane, S. M. Q. L. Sunt Mala Quae Libas Ciò che mi offri è cattivo I.V. B. Ipsa Venena Bibas Bevi tu stesso i tuoi veleni. (Al segno + ci si fa il segno della croce) + In nomine Patris, et Filii et Spiritui Sancto Croce del Santo Padre Benedetto. Croce Santa sii la mia Luce e non sia mai il dragone mio duce. Va indietro satana! Non mi persuaderai di cose vane. Sono mali le cose che mi offri, bevi tu stesso il tuo veleno. Nel Nome del Padre, del Figlio e dello Spirito Santo +. Amen! https://www.youtube.com/user/JezabelIxloveIMF666N/discussion
 le uniche prove che realmente ci sono è che sono stati gli Usa a finanziare la rivolta GOLPE: in Ucraina e quindi hanno sulla coscienza migliaia di morti civili! NOI Vogliamo LE PROVE su tutte le accuse fatte alla Russia in mesi di guerra nell'Ucraina? Dove sono? Mh17 quali novità?
https://www.youtube.com/user/JezabelIxloveIMF666N/discussion
presidente francese, MOLTO PRO-TEMPORE: François Hollande: TU SEI COSì IN CADUTA LIBERA, CHE FINIRAI PER SFRACELLARTI SULL'ASFALTO! crescita è priorità per tutti? Meno austerity, insistere su piano investimenti Ue? MA, QUANDO LA SMETTERAI DI FARE L'ESATTORE DELLA TASSE PER ROTHSCHILD FMI, SPA? COSA STAI ASPETTANDO CHE TUA TESTA, DEBBA ROTOLARE GIù DALLA GHIGLIOTTINA? SAI QUESTE COSE POSSONO AVVENIRE CON UNA RAPIDITà IMPRESSIONANTE.. IL PROCESSO SI CHIAMA ACCELERAZIONE STORICA!
( sal 84:7)
"Lungo il cammino aumenta la loro forza e compaiono infine davanti a Dio in Sion".
La meta che vede leletto è il Regno, il cielo... e già da qui, impara a viverci come nella propria città. L'eletto che cammina... salendo verso la fortezza del Re Gesù, solo presso di Lui l'anima riposa in pace ed al sicurO.
Sei tu eletto che nel camminare acquisti forze nuove, conquisti alture e vai di valore in valore... oggi sei più deciso, attestato di ieri;
Sei più buono, più umano, paziente, comprensivo e amabile?
Lo senti il tuo cuore ribollire d'amore?
Oggi ti senti più vicino all'umanità in modo diverso? Giovanni Battista vide Gesù mentre camminava e disse:
"ecco l'Agnello di Dio"!
Il cammino, la sua vita, le opere rivelano il valore... Giovanni vide l'agnello in Gesù, figura di mansuetudine, mitezza, candore e sacrificio... come ti vede l'agente a te?
Solo l'agnello toglie il peccato dal mondo.
Facci agnelli del tuo pascolo, in modo da pascere a nostra volta i Tuoi agnelli, Signore! Amen.
pace e gioia pace e bene,fratello. e detto da te, ha un valore inestimabile! Madonna povertà ci disse: Benedica il Signore il vostro coraggio e il lavoro delle vostre mani. persone non capiscono che nella lode a Dio, per ogni situazione della nostra vita anche spiacevole, e nella Parola di Dio, c'è il segreto della eternità, e di ogni potenza divina nella vita del cristiano. C. S. P. B. Crux Sancti Patris Benedecti Croce del Santo Padre Benedetto, C. S. S. M. L. Crux Sacra Sit Mihi Lux Croce sacra sii la mia Luce. N. D. S. M. D. Non draco sit mihi dux Che il dragone non sia il mio duce, V. R. S. Vadre Retro satana, Allontanati satana! N. S. M. V. Non Suade Mihi Vana Non mi persuaderai di cose vane, S. M. Q. L. Sunt Mala Quae Libas Ciò che mi offri è cattivo I.V. B. Ipsa Venena Bibas Bevi tu stesso i tuoi veleni. (Al segno + ci si fa il segno della croce) + In nomine Patris, et Filii et Spiritui Sancto Croce del Santo Padre Benedetto. Croce Santa sii la mia Luce e non sia mai il dragone mio duce. Va indietro satana! Non mi persuaderai di cose vane. Sono mali le cose che mi offri, bevi tu stesso il tuo veleno. Nel Nome del Padre, del Figlio e dello Spirito Santo +. Amen! https://www.youtube.com/user/JezabelIxloveIMF666N/discussion
Abd Allah dell'Arabia Saudita, Āl Saʿūd. King Abdullah, [[ IL TUO MAOMETTO HA RIEMPITO DI MERDA IL MONDO! ]] il CONFLITTO palestinese, la galassia jihadista, il terrorismo islamico, la Terza guerra mondiale nucleare: è vero che: è tutta una Kabbalah 322 del 666 Talmud: perché: i farisei Illuminati sono incazzati, per non avere ancora avuto una loro patria... ma, sui libri di storia: verrà scritto: che: è stata tutta colpa del nazismo shariah: che: è un imperialismo per califfato mondiale saudita ottomano! SCOMMETTIAMO che, tu farai la fine di Hitler? [[ VIGLIACCO, MA, COME HAI POTUTO PENSARE CHE, PROPRIO TU AVRESTI POTUTO CONQUISTARE IL MONDO? IO NON TI FACEVO COSì MESCHINO E DEFICIENTE! [ ok! quando ONU SHARIA NAZI, CONDANNERA: NAZI SHARIA ONU? ]
Afghanistan: talebani attaccano bazaar - Asia
Afghanistan: attacco a est, 29 morti - Asia
Siria, coppia lapidata per adulterio, Esecuzione pubblica dell'Isis in provincia di Aleppo
Pakistan, marito donna lapidata accusa polizia: "erano li ma non sono intervenuti"
La giovane Farzana Parveen, incinta di tre mesi, UCCISA PER AVERE SPOSATO L'UOMO CHE AMAVA.
29 maggio 2014 ROMA," POLIZIA Hanno visto che la stavano picchiando e non hanno fatto nulla"
Yemen: uccisi miliziani filogovernativi - Medio Oriente
Yemen, attacco kamikaze: 7 militari uccisi - Mondo
Yemen:attacco al Qaida, 6 soldati uccisi - Medio Oriente
Yemen: uccisi 5 presunti membri Al Qaida - Mondo SANAA, 13 DIC - L'esercito yemenita ha ucciso cinque presunti membri di Al Qaeda travestiti da donne...
Al Qaida attacca in Yemen, 15 ostaggi - Medio Oriente
Yemen:scontri al Qaida-esercito,27 morti - Medio Oriente
Yemen: al Qaida attacca nel sud, 11 morti - Asia
Yemen: uccisi 4 militari e 5 qaedisti - Medio Oriente
NEW DELHI - La polizia indiana ha arrestato sabato un informatico di una società di software di Bangalore sospettato di avere uno degli account Twitter più seguiti dai jihadisti dello Stato Islamico (Isis).
Indonesia: stuprata, rischia fustigazione - Asia
Somala lapidata, "colpevole poliandria" - Africa
Lapidata in Pakistan, fermati 2 fratelli - Asia
Yemen: al Qaida attacca nel sud, 5 morti - Mondo
Afghanistan: attacco a polizia,10 morti - Asia
Afghanistan: 100 civili uccisi da talebani, 15 decapitati - Asia
Afghanistan: talebani attaccano bazaar - Asia
Afghanistan, 15 decapitati da talebani - Mondo
Nigeria: terroristi Boko Haram decapitati
Uccisi da milizia locale che combatte con esercito
Esercito, ripresa Chibok ai Boko Haram - Mondo
Boko Haram fanno strage in mercato - Africa
Nigeria: strage in villaggi, 60 morti - Africa
Nigeria: nuova strage di Boko Haram, massacrate almeno 60 persone
Nigeria: attentato in mercato, 15 morti - Africa
Più di 50 morti in attacchi in Nigeria - Africa
Boko Haram fanno strage in mercato
In un villaggio del nord-est della Nigeria, almeno 15 uccisi
Camerun: attacco Boko Haram, 4 morti - Mondo
Nigeria: attacco Boko Haram, 300 morti - Africa

ok! quando ONU SHARIA NAZI, CONDANNERA NAZI SHARIA ONU?
Emil Vert · Top Commentator · Trenggalek
ANSA non NASCONDERE le notizie dietro le parole astutamente!!Se avessero attaccato MOSCHEE e ucciso ISLAMICI il titolo sarebbe stato certamente 50 MORTI IN ATTACCHI A MOSCHEE..... ma siccome si parla di cristiani e Chiese,da bravi Rinnegati vi guardate bene dall'EVIDENZIARLO!! Quanto invece siete lesti a fare per es. se anche solo viene fatto uno sgarbo a un musulmano o cmq un immigrato, al grido di RAZZISTI! Siate SUPER PARTES almeno e non cercate di INDIRIZZARE e "aggiustare" i titoli in funzione di quel che è affine alla vostra ideologia di sinistra e del governo AMICO a guida PD!!! IMPARATE A ESSERE OBBIETTIVUI DI FATTO E NON SOLTANTO A CHIACCHIERE O A SENSO UNICO per favore!
Giuseppe Carbonaro · Top Commentator · Châtelet (Belgio)
che sarebbe bello senza questa religione musulmana (se si puo' chiamare religione)
è sommamente criminale pretendere i propri diritti, senza corrispondere agli obblighi dei propri doveri! QUINDI, QUANDO LA LEGA ARABA, DISTRUGGERà LA SHARIAH, VOI SARETE ACCONTENTATI.. in caso contrario: è guerra mondiale nucleare! ] Bozza Anp a Onu "per fine occupazione" Entro fine 2017. Sì a negoziati con Israele, ma con scadenza, 18 dicembre 2014 TEL AVIV, La bozza palestinese di risoluzione presentata al Consiglio di sicurezza Onu ''ha come scopo quello di avere una data per la fine dell'occupazione israeliana'' entro la fine del 2017. Cosi' il presidente palestinese, Abu Mazen, ha motivato l'iniziativa alle Nazioni Unite. ''Siamo favorevoli a una Conferenza internazionale sui negoziati - ha spiegato Abu Mazen a una riunione dell'Autorità nazionale palestinese (Anp) a Ramallah - ma questi non dovranno durare più di un anno''. http://www.ansa.it/sito/notizie/mondo/mediooriente/2014/12/18/bozza-anp-a-onu-per-fine-occupazione_bbcf5db6-ea5d-4abb-86f9-2d453ed7f8ea.html
Nuovo attacco di Boko Haram in Nigeria, 32 morti, Oltre 185 le persone rapite, tra loro anche donne e bambini MAIDUGURI (NIGERIA) 18 dicembre 2014, Presunti membri del gruppo islamico Boko Haram hanno ucciso 32 persone in un attacco ad un villaggio nella Nigeria nordorientale e rapito almeno 185 persone, tra cui donne e bambini. Lo riferiscono testimoni e autorità, precisando che l'attacco è avvenuto domenica e che il bilancio dei sequestrati potrebbe essere ancora più alto. La notizia dell'attacco è giunta 4 giorni dopo, a causa della quasi totale assenza di rete mobile e della situazione di dissesto in cui versa la rete stradale nella zona. L'esercito del Camerun ha ucciso 116 combattenti Boko Haram nigeriani nel corso di un attacco del gruppo islamico contro una base militare nel nord del paese. Lo riferiscono le stesse forze armate camerunensi in un comunicato. L'attacco è avvenuto mercoledì scorso a Amchidé, al confine con la Nigeria, precisa il Ministero della Difesa, che ha registrato anche una vittima tra le forze Camerun.
======================
Nigeria: attacco Boko Haram, 300 morti, Estremisti islamici responsabili anche di rapimento 200 liceali, Redazione ANSA MAIDUGURI (NIGERIA) 07 maggio 2014, Ahmed Zanna MAIDUGURI (NIGERIA), 7 MAG - Un attacco sferrato lunedì dagli estremisti islamici di Boko Haram in una città nel nord-est della Nigeria, vicino al confine con il Camerun, ha causato un "bilancio di circa 300 morti". Lo hanno riferito Ahmed Zanna, senatore della regione, e testimoni. Dell'attacco si era già appreso nei giorni scorsi, ma finora non si era parlato di un bilancio così grave. Boko Haram in questi giorni si è reso responsabile anche del rapimento di oltre 200 studentesse liceali.
=======================
Più di 50 morti in attacchi in Nigeria, Assalti attribuiti a Boko Haram sferrati contro alcune chiese, 30 giugno 2014 Sono 54 le vittime dell'attacco contro alcune chiese nello Stato del Borno, in Nigeria, sferrato domenica e attribuito agli estremisti di Boko Haram. Un funzionario dello Stato ha riferito che "al momento ci sono 54 morti". Le ricerche di vittime continuano e il bilancio potrebbe salire. Presunti membri del gruppo integralista islamico nigeriano Boko Haram hanno attaccatto ieri alcune chiese vicino a Shibok, la città del nord-est del paese dove più di 200 liceali sono state sequestrate a metà aprile. Testimoni hanno parlato di assalti con bombe a mano e armi da fuoco.
=======================
Nigeria: 185 i rapiti da Boko Haram, In attacco villaggio. Altre fonti, 192 donne e bimbi sequestrati, 18 dicembre 2014 MAIDUGURI, 18 DIC - Sono almeno 185 le persone rapite oggi dai jihadisti di Boko Haram nel villaggio Gumsuri, nel nordest della Nigeria. Lo riferiscono responsabili locali. Secondo il capo di una milizia, Usman Kakani, il numero dei sequestrati sarebbe più alto: tra loro 192 tra donne e bambini.
=========================
Nuovo attacchi Boko Haram, 30 morti Villaggi colpiti vicini a quello in cui furono rapite liceali
Redazione ANSA KANO 21 maggio 2014 KANO (NIGERIA), Due massacri sono stati compiuti nei giorni scorsi da Boko Haram nei pressi di Chibok, la città del nordest della Nigeria dalla quale sono state rapite 200 studentesse, e i morti sarebbero complessivamente una trentina. Lo hanno riferito abitanti del luogo. Lunedì 19 sono state uccise 10 persone a Shawa, a sette chilometri da Chibok. Martedì 20 i terroristi hanno attaccato il villaggio vicino di Algarno, hanno ucciso 20 persone e distrutto alcune case.
================
Nigeria: 100 bimbi uccisi da Boko Haram, In attacchi morti 70 insegnanti.Nuovo appello per ragazze rapite, 08 settembre 2014 NEW YORK, "Nel corso degli attacchi contro le scuole in Nigeria da parte di Boko Haram, nel 2013 sono morti almeno 100 studenti e 70 insegnanti":cosi' Leila Zerrougui, rappresentante speciale Onu per i bambini nei conflitti armati, durante una riunione del Consiglio di Sicurezza.Zerrougui ha poi ricordato il rapimento delle studentesse da Chibok in aprile, "Oltre 200 ragazze sono ancora nelle mani di Boko Haram. Invito il governo nigeriano e i suoi partner a adottare ogni misura per riportarle a casa".
==========================
Abd Allah dell'Arabia Saudita, Āl Saʿūd. King Abdullah, [[ quando, i 12 Stati della Nigeria del Nord, hanno scelto la legge islamica della shariah, poi, hanno condannato al genocidio: tutti i cristiani della Nigeria! ]] anche se, in maniera virtuale: io sono l'unico politico, che, rapresenta il Regno di Dio sulla terra! Ecco perché sono l'unico, che, difende: martiri cristiani, ed Israele, ed insieme a loro: io difendo: anche la vita di ogni persona innocente di questo pianeta! Gesù ha detto: "voi siete la luce: del mondo, ed il sale della terra" e questo è proprio vero, infatti: io Unius REI, io sono l'unica speranza di salvezza per il genere umano! [ SAUDI ARABIA ERDOGAN SHARIAH ONU, TU HAI IMBOCCATO LA STRADA DEL GENOCIDIO ISTITUZIONALIZZATO!.. MEGLIO PER TE: SAREBBE STATO: CHE: TU NON FOSSI MAI NATO, PER REALIZZARE all'Inferno, il tuo Inferno islamico, LA AGENDA DEL TALMUD FMI NWO] è sommamente criminale pretendere i propri diritti, senza corrispondere agli obblighi dei propri doveri! QUINDI, QUANDO LA LEGA ARABA, DISTRUGGERà LA SHARIAH, VOI SARETE ACCONTENTATI.. in caso contrario: è guerra mondiale nucleare! ]] Il racconto di Tasnim, mamma di Rehana, rapita, violentata e costretta a convertirsi all'islam: "Non dimenticherò mai quel giorno di due anni fa. Il giorno in cui la vita della mia bambina è stata distrutta per sempre». La voce di Tasnim, cristiana di 35 anni, è rotta dal pianto mentre racconta quanto accaduto a sua figlia Rehana nel maggio 2012. In quel
periodo, Tasnim, suo marito Shahid e i loro cinque fi gli, vivevano ancora in un quartiere cristiano di Kasur, cittadina pachistana del Punjab meridionale. Come tutte le mattine, Rehana, all'epoca quattordicenne, esce per recarsi nella
vicina scuola pubblica. «Non amava andare a scuola, racconta la donna – perché era l'unica ragazza cristiana della sua classe e ogni giorno le sue compagne e le sue insegnanti facevano di tutto affi nchè si convertisse all'islam.
A me, invece, preoccupava più il fatto che dovesse uscire da sola, perché sia io che mio marito a quell'ora eravamo già al lavoro. Le strade del Pakistan non sono sicure per le ragazze, specie se non sono musulmane». In quella sera di maggio, Tasnim attenderà invano il ritorno di sua figlia. L'adolescente era stata notata da cinque ragazzi musulmani del suo quartiere e qui la storia di Rehana si unisce a quella di tante ragazze cristiane rapite, per essere convertite con la forza all'islam. I dati raccolti dalle ONG locali parlano di circa 700 ragazze che ogni anno sono sequestrate e costrette ad abbandonare la loro fede cristiana. In realtà, i casi sono almeno il doppio, ma molte delle vittime e delle loro famiglie preferiscono non denunciare gli aggressori per vergogna o timore di rappresaglie. Rehana è stata violentata per giorni dai suoi rapitori. Poi, le hanno chiesto, se preferiva essere uccisa oppure, convertirsi all'islam. Ha scelto di vivere. Le hanno imposto il velo e l'hanno obbligata a leggere il Corano, quindi ha dovuto sposare uno dei suoi carcerieri.
«Sapevamo chi aveva preso nostra figlia – racconta la madre – e ci siamo rivolti immediatamente alla polizia, ma
nessuno ha voluto aiutarci». Come spesso accade, anche in presenza di prove schiaccianti, le autorità e le forze dell'ordine non hanno perseguito gli aggressori musulmani. «La legge non è uguale per tutti in Pakistan. Noi cristiani siamo cittadini di seconda classe e i nostri diritti non sono tutelati». In seguito alla denuncia, Tasnim e suo marito
hanno ricevuto minacce dalla "nuova" famiglia di Rehana: «Ci hanno detto che se avessimo continuato a cercarla l'avrebbero uccisa. Poi hanno minacciato di prendere anche le nostre altre due figlie e siamo stati costretti a trasferirci in un'altra città». Dopo due anni, Tasnim non ha ancora, potuto riabbracciare Rehana che, nel frattempo, ha avuto un bambino ed è stata obbligata a usare un nome musulmano, Fatima. «È solo l'ennesimo caso di ingiustizia ai danni dei cristiani in Pakistan» e, mentre lo afferma, Tasnim pensa ad Asia Bibi, a Sawan Masih e alle tante vittime della Legge anti-blasfemia che punisce con la condanna a morte le offese al Profeta Maometto e con l'ergastolo chi dissacra il Corano. «In questo Paese la vita di noi cristiani è una vita di persecuzione quotidiana. Ogni giorno – conclude Tasnim – dobbiamo affrontare enormi sofferenze e gravi discriminazioni. Ma sono proprio queste prove a rafforzare la nostra fede in Dio»
============================
Abd Allah dell'Arabia Saudita, Āl Saʿūd. King Abdullah, [[ quando, i 12 Stati della Nigeria del Nord, hanno scelto la legge islamica della shariah, poi, hanno condannato al genocidio: tutti i cristiani della Nigeria! ]] anche se, in maniera virtuale: io sono l'unico politico, che, rapresenta il Regno di Dio sulla terra! Ecco perché sono l'unico, che, difende: martiri cristiani, ed Israele, ed insieme a loro: io difendo: anche la vita di ogni persona innocente di questo pianeta! Gesù ha detto: "voi siete la luce: del mondo, ed il sale della terra" e questo è proprio vero, infatti: io Unius REI, io sono l'unica speranza di salvezza per il genere umano! [ SAUDI ARABIA ERDOGAN SHARIAH ONU, TU HAI IMBOCCATO LA STRADA DEL GENOCIDIO ISTITUZIONALIZZATO!.. MEGLIO PER TE: SAREBBE STATO: CHE: TU NON FOSSI MAI NATO, PER REALIZZARE all'Inferno, il tuo Inferno islamico, LA AGENDA DEL TALMUD FMI NWO] è sommamente criminale pretendere i propri diritti, senza corrispondere agli obblighi dei propri doveri! QUINDI, QUANDO LA LEGA ARABA, DISTRUGGERà LA SHARIAH, VOI SARETE ACCONTENTATI.. in caso contrario: è guerra mondiale nucleare! ]] eroismo di essere Cristiani In Nigeria le sette islamiche mirano a eliminare la presenza cristiana dal Paese. Chi crede in Cristo rischia ogni giorno la vita. assistere alla Santa Messa può signifi care rischiare la vita. Nonostante gli attacchi della Setta islamica Boko Haram siano ormai divenuti un tragico cliché domenicale, in Nigeria i cristiani continuano con coraggio ad andare in chiesa. La Setta, la cui denominazione, in lingua hausa, significa «l'educazione non islamica è peccato» – mira a eliminare la presenza dei cristiani dal Paese e dopo ogni attacco impone loro un terribile ultimatum: «Convertitevi, sparite o morite». Fatta eccezione per una piccola minoranza di animisti, i quasi 159 milioni di nigeriani si dividono piuttosto equamente tra Sud cristiano e Nord musulmano e sebbene la Costituzione non indichi alcuna religione di Stato, 12 dei 36 Stati della Federazione, tutti settentrionali, hanno adottato la Legge coranica nel 1999. L'obiettivo ultimo di Boko Haram è estenderne la applicazione all'intero Paese. nel Nord della Nigeria, questa formazione estremista islamica distrutto o danneggiato centinaia di chiese e ucciso migliaia di persone. Da una ricerca condotta nell'ottobre del 2012 è risultato che su 1.201 cristiani uccisi in odio alla fede durante l'anno citato, ben 791 avevano trovato la morte in Nigeria. Nel maggio 2013 il Governo di Abuja ha dichiarato lo stato d'emergenza in tre Stati settentrionali, Borno, Yobe e Adamawa, ma ciò non ha impedito agli estremisti di mietere nuove vittime: oltre 2mila soltanto negli ultimi 12 mesi. Molti dei cristiani hanno perso i propri cari per mano dei "talebani africani", come Chioma Dike che nell'esplosione del 25 dicembre 2011 nella chiesa di Santa Teresa a Madalla, nella periferia di Abuja, ha perso suo marito Williams e tre dei suoi cinque fi gli: Emmanuel, 4 anni, Richard, 6, e Lilian, 10. I suoi altri due bambini sono rimasti gravemente feriti. «Williams aveva portato i piccoli a Messa mentre io ero rimasta a casa a preparare il pranzo di Natale», racconta. L'episcopato locale ha ripetutamente denunciato l'incapacità del Governo di fronteggiare la minaccia terroristica. «È ormai evidente che il nostro è un governo debole, sceso più volte a compromessi. E che non sta facendo ciò che dovrebbe per fermare le violenze», ha ribadito più volte arcivescovo di Abuja, il cardinale John Onaiyekan. La Chiesa continua la sua missione al fi anco della comunità e delle famiglie delle vittime, invitando i fedeli a perdonare i propri persecutori e a desistere dal desiderio di vendetta. Ma con l'incessante proseguire delle violenze, numerosi cristiani fuggono dal Nord del Paese, causando un ridimensionamento della presenza cattolica. Sacerdoti, seminaristi e scuole cattoliche hanno urgente bisogno d'aiuto. Sono tante le chiese distrutte da ricostruire. Intanto, nel Nord della Nigeria molte ragazze cristiane, anche minorenni, sono rapite e costrette ad abbracciare la fede islamica. I portavoce di Boko Haram hanno apertamente dichiarato di considerare la conversione forzata delle donne parte del loro piano per eliminare la presenza cristiana. Le giovani sono trattate come schiave e sono molte quelle che subiscono ripetute violenze sessuali per poi essere obbligate ad abiurare la fede cattolica e sposare uno dei propri aggressori.
=========================
Donato Chiore · Top Commentator · Maturità classica
Gli orrori di questi ultimi tempi riportano il mondo indietro di centinaia e forse millenni, a civiltà primordiali dove il sacrificio umano era la norma, nei modi più truci... Dove si sta andando? Perché tanto orrore? Chi regge le fila di questa pazzia assassina nel mondo?
=================
Benyamin Netanyahu la cosa che, io so fare veramente bene, è quella: di saper amare: tutte le persone: tutte le religioni, tutti i popoli.. infatti, quando: io amo qualcuno? io so amare in modo straordinario! IL MIO CUORE CONOSCE: L'IRA: LA LEGITTIMA DIFESA, MA, NON CONOSCE, ODIO, RANCORE, DESIDERIO DI VENDETTA!.. ed anche se: per me, non è facile perdonare.. tuttavia, per amore dell'amore in se stesso, e per amore di Dio NOSTRO JHWH, IO SAPRò PERDONARE TUTTI GLI ASSASSINI MASSONI SATANISTI ISLAMICI, ECC.. DEL GENERE UMANO.. PERCHé, TUTTI QUELLI CHE, VERrANNO DA ME: UNIUS REI, IO NON LI RESPINGERò, AFFINCHé, LORO NON VADANO PERDUTI! infatti, il loro pentimento, per me, copre in modo soddisfacente, tutta la loro esistenza criminale!... ed io non posso farci niente, ed io non posso cambiaRe: io sono fatto proprio così, perché: io sono la FRATELLANZA Universale: QUESTO è IL VERO SIGNIFICATO DEL TERZO TEMPIO EBRAICO: se qualcuno ha pensato di sopravvivere al satanismo del suo dio! The Lord bless you and keep you. The Lord make his face shine upon you and be conducive. The Ladies talk about you his face and give you peace. " Ti benedica il Signore e ti protegga. Il Signore faccia brillare il suo volto su di te e ti sia propizio. Il Signore rivolga su di te il suo volto e ti conceda pace".

IL SEGNO: Lc 2:12 Voi troverete un bambino fasciato, coricato in una mangiatoia. L'umanità tutta: re, principi e sapienti di tutta la terra, seguiamo i pastori… i semplici, gli emarginati e in edotti pastori… a loro Dio ha rivelato, dove possiamo trovare il nostro vero e unico Re… Gesù ti ama: viene, ti cerca, ti aspetta e vuole nascere nel tuo cuore.
Se vogliamo trovare Cristo Re, scendiamo dai nostri piedistalli e abbassiamoci ancora dai nostri pulpiti di tutte le forme; (specie quelli che sono nel cuore) sino alla stalla, grotta, alla mangiatoia… Il nostro Re, nella mangiatoia?
vale a dire che Gesù si pone come cibo, nutrimento…
questo è il segno: Considerate il Re della vita, il creatore di tutte le cose, il padrone del mondo, Chi alita vita perché tutto viva in e per Lui: si fé uomo… Tenero pargolo, "fasciato", vale a dire che Dio fascia (lega) la carne per liberare la vita dello spirito… "coricato", simbolo di riposo assoluto e fidanza nel Padre… "MANGIATOIA": si fece cibo per tutti. Nella santa cena, (passione d'amore) dice: questo "È" il mio corpo, mangiatene tutti… "il mio corpo "È" vero pane". Mt 12:39,40 se sei giunto alla mangiatoia, non discutere, ma mangia e ricevi amore, confidanza e riposo. Come la stella dei magi giunta a Gesù si spense, anche noi finiamola di mostrare le nostre "corone"(vanti) e gettiamole ai piedi del vero Re!
Il primo gradino della scala che s'innalza verso la gloria inizia dalla mangiatoia. Questo è il segno. Amen.
=========================
come: le lobby dei Ricchi, attraverso, la Massoneria: hanno rovinato il Messiaco ] un commerciante, soltanto perché dimostra di poter samare la sua famiglia, si sposa tre sorelle! ma, poi, falliscono i suoi coommerci, ed incomincia a bere: e incomincia a picchiare tutti brutalmente... ecco perché sua figlia una bambina di 9anni: dice: "io di quì, me ne devo andare!".. perché nel suo Paese, la sua famiglia è una famiglia come le altre, e lei anche se ha 9anni, non fede, nessuna possibilità di futuro nella sua vita.. ma, per poter fuggire in USA: Babionia la grande merretrice: bisogna attraversare: le regioni del Nord, che, sono controllate dalla mafia: i commercianti di organi umani, che, loro sono, anche, i commercianti degli schiavi.. tutte cose, che gli islamici sanno fare molto bene: perché illoro Dio saudita: da loro diritto di vita o di morte: contro tutti gli schiavi dhimmi, allah akbar: morte agli infedeli, perché, Abd Allah dell'Arabia Saudita, Āl Saʿūd. King Abdullah, il complice di tutti i satanisti massoni USA e UE ONU, lui non ha la libertà di religione
come: le lobby dei Ricchi: Bildenberg Dalema: Merkel Moogherini, Prodi: Veltroni, attraverso, la Massoneria: hanno rovinato il genere umano ] se, non verrà ripristinata immediatamente, la sovranità monetaria, rubata dai massoni: farisei del Fmi, Bce FED, Spa, ai popoli schiavizzati: e non verrà abolito, la truffa giuridica: del debito pubblico (come ha detto, ed ha dimostrato: lo scienziato Giacinto Auriti, a Guardiagrele con la creazione del SIMEC), il genere umano cadrà, sotto, la distruzione di una guerra mondiale nucleare!
come: le lobby dei Ricchi, attraverso, la Massoneria: hanno rovinato il Messiaco ] un commerciante, soltanto perché dimostra di poter samare la sua famiglia, si sposa tre sorelle! ma, poi, falliscono i suoi coommerci, ed incomincia a bere: e incomincia a picchiare tutti brutalmente... ecco perché sua figlia una bambina di 9anni: dice: "io di quì, me ne devo andare!".. perché nel suo Paese, la sua famiglia è una famiglia come le altre, e lei anche se ha 9anni, non fede, nessuna possibilità di futuro nella sua vita.. ma, per poter fuggire in USA: Babionia la grande merretrice: bisogna attraversare: le regioni del Nord, che, sono controllate dalla mafia: i commercianti di organi umani, che, loro sono, anche, i commercianti degli schiavi.. tutte cose, che gli islamici sanno fare molto bene: perché illoro Dio saudita: da loro diritto di vita o di morte: contro tutti gli schiavi dhimmi, allah akbar: morte agli infedeli, perché, Abd Allah dell'Arabia Saudita, Āl Saʿūd. King Abdullah, il complice di tutti i satanisti massoni USA e UE ONU, lui non ha la libertà di religione
come: le lobby dei Ricchi: Bildenberg Dalema: Merkel Mogherini, Prodi: Veltroni, attraverso, la Massoneria: hanno rovinato il genere umano ] se, non verrà ripristinata immediatamente, la sovranità monetaria, rubata dai massoni: farisei del Fmi, Bce FED, Spa, ai popoli schiavizzati: e non verrà abolito, la truffa giuridica: del debito pubblico (come ha detto, ed ha dimostrato: lo scienziato Giacinto Auriti, a Guardiagrele con la creazione del SIMEC), il genere umano cadrà, sotto, la distruzione di una guerra mondiale nucleare!
windows 7 ] tu mi vuoi spiegare perché, nel mio wordpad sono comparsi tanti codici speciali, nella pubblicazione di questo articolo, certo non li ho rimossi tutti!
OPEN LETTER TO PAPA FRANCESCO ] questo è ridicolo: perché, capita, qualche volta, che, la preda: può mangiare il suo predatore! IO ORA SONO DIVENTATO: COME: UN CAVALLO DI TROIA NEL NWO: il regno dei CANNIBALI SATANISTI DELLA CIA Fmi: spa Banca Mondiale: gli Illuminati.. mentre loro pensavano di fare di me una loro vittima, sono stati traditi dalla loro malvagità: perché, io non so che farmene della loro tecnologia aliena!.. perché, con questa tecnologia aliena: è vero che, loro i soprannaturali: del demonio, si sono legati al divino immortale: Unius REI, ed, ora, io li posso danneggiare: a mio piacimento, e io li posso portare alla distruzione.. perché, in ogni cristiano biblico nato di nuovo è detto: che: " lui è Tempio dello Spirito SANTO! " E NON C'è NESSUNO CHE PUò DISTRUGGERE IL TEMPIO DELLO SPIRITO SANTO CON IL PECCATO MOTALE.. E CERTO, IO NON POTREI MAI ESSERE IL CRETINO, SPROVVEDUTO, DI CUI LORO HANNO BISOGNO DI AVETE, O DI INCONTRARE! ecco perché, la piramide degli Illuminati deve crollare: adesso!
dipende da me: e non da loro: adesso: se io devo decidere di punire il genere umano con: la guerra mondiale, oppure no!
IO NON LASCERò VIVERE I PORCI E I MANIACI RELIGIOSI ISLAMICI... O CAMBIATE VITA, O VI FACCIO AMMAZZARE! io sono sicuro che, sono gli alieni: Gmos: A.I., la intelligenza artificiale aliena: del motore di google: tutto internet: è gestiito da gli alieni: che oggi sono agenti della CIA: i poteri occulti esoterici, ma, che, in passato erano angeli, poi, sono diventati demoni, ribelli, e poi i farisei talmud: hanno dato loro un corpo Gmos: biologia sintetica: e oggi: sono i dischi volanti. e faanno i rapimenti. QUESTO è CHIARO: DIO HA PERMESSO, CHE, MI PRENDESSERO, PERCHé, IO AVEVO FATTO UN PECCATO DI LUSSURIA! poi, 187AudioHostem e IhateNewLayout, che è: un agente della CIA: un sacerdote di satana: hanno dimostrato troppe volte: di vedere attraverso: il mio corpo: e di percepire i movimenti del mio intestino.. ed io non ho webcam, e: io so: che, ogni cellulare può essere usato, anche: come un microfono ambientale.. ma, anche se, io ero lontano dal computer, ed io ero lontano: dal cellulare, loro hanno dimostrato di poter vedere attraverso, i miei occhi: certamente!
ma, forse io sono stato troppo violento.. tanto che, lui 187AudioHostem, incominciò a dire spontaneamente: che, lui beveva sangue di maiale.. fu allora: che: 666 google Datagate Cia: capirono, che, lui andava rimosso.. anche perché, nel frattempo io li avevo sputtanati, in tutto il mondo.. ed anche, se, i loro filtri mi chiudevano completamente, con il mondo esterno.. tuttavia, questa debolezza di 187AudioHostem, che, lui era il campione: tra i satanisti, così, come poteva essere il campione Golia tra i filistei.. poi, questa situazione divenne troppo imbarazzante, per i satanisti che hanno la gestione: del NWO: all'interno del governo massonico e mondiale di youtube!
ovviamente, io avevo tutto il tempo dalla parte mia, e con lo Spirito SANTO, io potevo sfruttare i momenti di vulnerabilità della sua mente!
1. così: io lo rimproverai per avere tradito il nostro amoroso Creatore JHWH, e lui mi rispose: "sono loro che, comandano sul NWO", come a dire: sono i satanisti Bush 322 kerry: 666 Rothschild, i farisei, talmud: che: hanno il potere: su tutto il mondo!
2. poi, gli dissi: "assassino, come sono finiti tutti i tuoi figli sull'altare di satana?" e lui mi disse: "tu cerca di capire", come a dire: come faccio io a crescere il figlio di altro? infatti: le femmine dei satanisti si chiamano: "sorelle", e si accoppiano tra di loro come i cani!
il sommo sacertode 666 di satana Bush 322: ordinò a Synnek1: "tu parla a lui, ma, tu non parlare con lui!" io mi offesi!.. e sfondai la fragile porta: delle fragili difese soprannaturali ed umane: di Synnek1 ( OGGI: 187AudioHostem), danneggiando la sua mente.. e costringendolo a dire cose: che, lui mai avrebbe dovuto, e mai avrebbe potuto dire: perché chi commette degli errori nel satanismo: 1. viene ucciso, e poi, 2. viene sciolto nell'acido solforico!
http://www.ansa.it/sito/notizie/mondo/oceania/2014/12/15/abbott-sequestratore-era-squilibrato_cced4e03-6d80-4e5d-982d-1a3ad591a6ee.html
Abbott, sequestratore islamico era squilibrato - Oceania [ certo tutti gli islamici sono sqilibrati!
Asgar Siddiqui What do u think about Aus?
Rosario De Sanación Franciscano
Amados hermanos PAZ & BIEN...¡¡ya están en cadenas de oracion 24 horas!! Los misioneros franciscanos están orando por usted, les enviamos bendiciones ricas en el nombre de Jesús amen. Hasta Pronto...
Visitenos http://tvcadenadeoracion24horas.blogspot.com
Rosmery Torres Amén Buenas tardes hermano. Le pido oración por todo lo enfermo en especial por rube
Evangelist Sahil Bhattin hello how are you
============
http://auriti.blogspot.it
io sono l'esercito del Signore JHWH, il progetto politico del Re di Israele, io cerco, la comunione: universale del Corpo di Cristo: per vincere nella fede: i satanisti di: 322 Bush e di: 666 Rothschild: del Nwo, io sono lorenzoJHWH, lorenzoAllah, Unius REI, Uniusrei3, ecc.. tu puoi cercare: le miei referenze in: http://auriti.blogspot.it
è difficile ed improbabile, che io possa parlare nei gruppi: io cerco soltanto, in modo soprannaturale e divino, la comunione del corpo di Cristo, perché, io sono il Regno di Dio sulla terra, in modo unicamente laico e politico: quindi, il mio primo impegno, è dare una patria a tutti gli ebrei del mondo!
==============
https://www.facebook.com/ingrid.moratz
====================
Salve, sono admin del gruppo Gesù all'umanità preghiera e forum.
vedendo la richiesta di voler entrare nel gruppo dovrei sapere se conoscete i messaggi che sono il fondamento di questo gruppo e cosa Vi ha ispirato di voler entrare da noi.
aspetto la risposta ingrid
http://www.messaggidagesucristo.wordpress.com/
====================
Profeta e Scienziato prof. Giacinto Auriti
auriti.blogspot.it 11 dicembre 7.56.48
l'Islam non è nato dall'amore, come ebraismo e cristianesimo, l'Islam è una struttura demonica: di assassini autorizzati, ipocriti bugiardi autorizzati, e luridi maniaci sessuali autorizzati: sempre dal loro Dio ONU! tutta la LEGA ARABA shariah, sorge sul genocidio, ed ogni 5 minuti uccidono un cristiano martire innocenTe nel mondo! non sterminarli, significa ricevere il loro steRminio... in 1400 anni da Maometto ad oggi? loro sono rimasti gli stessi salafiti wahhabiti! tutto il genere umano è minacciato! ] CONCORSO [ poiché, non ti mancano le risorse spirituali e culturali... io ti auguro: "buona ricerca", non avere fretta.. ed in futuro ci confrontiamo! Dio ti benedice grandemente! PACE E GIOIA [ [ CONCORSO PER TUTTI I CRISTIANI DI FACEBOOK ] molte Chiese cristiane, non hanno un insegnamento chiaro: circa: la natura divina del cristiano.. ed io stesso: io non sono un "piccolo chimico" che, ha inventato qualcosa, ma, io ho seguito gli insegnamenti di Pastori evangelici accreditati a livello mondiale... cosa è, in cosa consiste, quali sono le prerogative, le potenze, i privilegi, la posizione, della natura divina del cristiano: oggi sulla terra, di conseguenza, quali sono gli strumenti divini e soprannaturali: del cristiano per vincere le fortezze del nemico? lasciate le vostre risposte, link utili allo studio, nella posta interna di: /lorenzo.scarola, e certo, tra, un mese avrete le mie risposte! certo. io posso pubblicare le vostre riflessioni, ma, non posso rivelare la vostra identità: senza il vostro consenso!
============================
Islam is not born of love, like Judaism and Christianity, Islam is a demonic structure: of murderers authorized, Liars hypocrites authorized, and lurid sex maniacs are allowed: and, authorized: from their God: shariah UN Rothschild 322 Bush Nwo Bildenberg! all the Arab League shariah, it stands on genocide, and every 5 minutes: muslims kills an innocent Christian martyr: in the world! do not exterminate: them? it means receiving their extermination... in 1400 years from Muhammad to date? they have stayed the same Salafi Wahhabis: are same! all mankind is threatened! [COMPETITION] because you lack the spiritual and cultural resources... I wish you: "good looking", don't be in a hurry... and in the future we face! God bless you greatly! Peace and joy [[competition for all Christians to FACEBOOK] many Christian churches do not have a clear teaching about the divine nature of the Christian... and myself: I'm not a "little chemist" that he invented something, but, I followed the teachings of Evangelical pastors globally accredited... What is, what is, what are the prerogatives, powersthe privileges, position, of the divine nature of the Christian: today on Earth, therefore, what are the divine and supernatural: tools of the Christian to win the enemy's fortresses? leave your answers, useful links to study, in my internal mail box:/lorenzo.scarola, and of course, between, one month you will have my answers! of course. I can publish your thoughts, but I cannot reveal your identity, without, your consent!
======================
El Islam no nace del amor, como el judaísmo y el cristianismo, el Islam es una estructura demoníaca: asesinos autorizados, hipócritas mentirosos autorizados y espeluznante sexo maniacos se permiten: y, autorizado: de su Dios: shariah UN Rothschild 322 Bush Nwo Bildenberg! todas la Sharia de la Liga Árabe, está parado sobre el genocidio y cada 5 minutos: los musulmanes mata a un inocente mártir cristiano: en el mundo! ¿No exterminar: ellos? ¿que significa recibir su exterminio en 1400 años de Muhammad hasta la fecha? se han quedado el mismo wahabitas Salafi: son los mismos. toda la humanidad está en peligro! [Concurso] porque le falta los recursos espirituales y culturales... Te deseo: "guapo", no tener prisa... y en el futuro que nos enfrentamos. Dios te bendiga grandemente! Paz y alegría [[competencia: para todos los cristianos a FACEBOOK] muchas iglesias cristianas no tienen una enseñanza clara sobre la naturaleza divina de los cristianos... y a mí: Yo no soy un "pequeño químico" que inventó algo, pero he seguido las enseñanzas de los pastores evangélicos en todo el mundo acreditados... Lo que es, lo que es, ¿cuáles son las prerrogativas, privilegios SeriesLas, posición, de la naturaleza divina: del cristiano: hoy en día en la tierra, por lo tanto, ¿qué divino y sobrenatural: herramientas del cristiano para ganar las fortalezas del enemigo? Deja tus respuestas, enlaces útiles para estudiar, en mi box:/lorenzo.scarola correo interno, y por supuesto, entre un mes tendrás mis respuestas! Claro. ¿Puedo publicar tus pensamientos, pero no puedo revelar su identidad, sin su consentimiento.
========================
And we know that in all things God works for the good of those who love Him, who have been called according to His purpose! E noi sappiamo che in tutte le cose Dio opera per il bene di coloro che lo amano, che sono stati chiamati secondo il suo disegno! ok! bless JHWH holy
==================
anche se, in maniera virtuale: io sono l'unico politico, che, rapresenta il Regno di Dio sulla terra! Ecco perché sono l'unico, che, difende: martiri cristiani, Israele, ed insieme a loro: io difendo: anche la vita di ogni persona innocente di questo pianeta! Gesù ha detto: "voi siete la luce: del mondo, ed il sale della terra" e questo è proprio vero, infatti: io Unius REI, io sono l'unica speranza di salvezza per il genere umano!

SAUDI ARABIA ERDOGAN SHARIAH ONU, TU HAI IMBOCCATO LA STRADA DEL GENOCIDIO ISTITUZIONALIZZATO!.. MEGLIO PER TE: SAREBBE STATO: CHE: TU NON FOSSI MAI NATO, PER REALIZZARE all'Inferno, il tuo Inferno islamico, LA AGENDA DEL TALMUD FMI NWO]] eroismo di essere Cristiani In Nigeria le sette islamiche mirano a eliminare la presenza cristiana dal Paese. Chi crede in Cristo rischia ogni giorno la vita. assistere alla Santa Messa può signifi care rischiare la vita. Nonostante gli attacchi della Setta islamica Boko Haram siano ormai divenuti un tragico cliché domenicale, in Nigeria i cristiani continuano con coraggio ad andare in chiesa. La Setta, la cui denominazione, in lingua hausa, significa «l'educazione non islamica è peccato» – mira a eliminare la presenza dei cristiani dal Paese e dopo ogni attacco impone loro un terribile ultimatum: «Convertitevi, sparite o morite». Fatta eccezione per una piccola minoranza di animisti, i quasi 159 milioni di nigeriani si dividono piuttosto equamente tra Sud cristiano e Nord musulmano e sebbene la Costituzione non indichi alcuna religione di Stato, 12 dei 36 Stati della Federazione, tutti settentrionali, hanno adottato la Legge coranica nel 1999. L'obiettivo ultimo di Boko Haram è estenderne la applicazione all'intero Paese. nel Nord della Nigeria, questa formazione estremista islamica distrutto o danneggiato centinaia di chiese e ucciso migliaia di persone. Da una ricerca condotta nell'ottobre del 2012 è risultato che su 1.201 cristiani uccisi in odio alla fede durante l'anno citato, ben 791 avevano trovato la morte in Nigeria. Nel maggio 2013 il Governo di Abuja ha dichiarato lo stato d'emergenza in tre Stati settentrionali, Borno, Yobe e Adamawa, ma ciò non ha impedito agli estremisti di mietere nuove vittime: oltre 2mila soltanto negli ultimi 12 mesi. Molti dei cristiani hanno perso i propri cari per mano dei "talebani africani", come Chioma Dike che nell'esplosione del 25
dicembre 2011 nella chiesa di Santa Teresa a Madalla, nella periferia di Abuja, ha perso suo marito Williams e tre dei suoi cinque fi gli: Emmanuel, 4 anni, Richard, 6, e Lilian, 10. I suoi altri due bambini sono rimasti gravemente feriti. «Williams aveva portato i piccoli a Messa mentre io ero rimasta a casa a preparare il pranzo di Natale», racconta. L'episcopato locale ha ripetutamente denunciato l'incapacità del Governo di fronteggiare la minaccia terroristica. «È ormai evidente che il nostro è un governo debole, sceso più volte a compromessi. E che non sta facendo ciò che dovrebbe per fermare le violenze», ha ribadito più volte arcivescovo di Abuja, il cardinale John Onaiyekan. La Chiesa continua la sua missione al fi anco della comunità e delle famiglie delle vittime, invitando i fedeli a perdonare i propri persecutori e a desistere dal desiderio di vendetta. Ma con l'incessante proseguire delle violenze, numerosi cristiani fuggono dal Nord del Paese, causando un ridimensionamento della presenza cattolica. Sacerdoti, seminaristi e scuole cattoliche hanno urgente bisogno d'aiuto. Sono tante le chiese distrutte da ricostruire. Intanto, nel Nord della Nigeria molte ragazze cristiane, anche minorenni, sono rapite e costrette ad abbracciare la fede islamica. I portavoce di Boko Haram hanno apertamente dichiarato di considerare la conversione forzata delle donne parte del loro piano per eliminare la presenza cristiana. Le giovani sono trattate come schiave e sono molte quelle che subiscono ripetute violenze sessuali per poi essere obbligate ad abiurare la fede cattolica e sposare uno dei propri aggressori.
=================
SAUDI ARABIA ERDOGAN SHARIAH ONU, TU HAI IMBOCCATO LA STRADA DEL GENOCIDIO ISTITUZIONALIZZATO!.. MEGLIO PER TE: SAREBBE STATO: CHE: TU NON FOSSI MAI NATO, PER REALIZZARE all'Inferno, il tuo Inferno islamico, LA AGENDA DEL TALMUD FMI NWO]] Il racconto di Tasnim, mamma di Rehana, rapita, violentata e costretta a convertirsi all'islam: "Non dimenticherò mai quel giorno di due anni fa. Il giorno in cui la vita della mia bambina è stata distrutta per sempre». La voce di Tasnim, cristiana di 35 anni, è rotta dal pianto mentre racconta quanto accaduto a sua figlia Rehana nel maggio 2012. In quel
periodo, Tasnim, suo marito Shahid e i loro cinque fi gli, vivevano ancora in un quartiere cristiano di Kasur, cittadina pachistana del Punjab meridionale. Come tutte le mattine, Rehana, all'epoca quattordicenne, esce per recarsi nella
vicina scuola pubblica. «Non amava andare a scuola, racconta la donna – perché era l'unica ragazza cristiana della sua classe e ogni giorno le sue compagne e le sue insegnanti facevano di tutto affi nchè si convertisse all'islam.
A me, invece, preoccupava più il fatto che dovesse uscire da sola, perché sia io che mio marito a quell'ora eravamo già al lavoro. Le strade del Pakistan non sono sicure per le ragazze, specie se non sono musulmane». In quella sera di maggio, Tasnim attenderà invano il ritorno di sua figlia. L'adolescente era stata notata da cinque ragazzi musulmani del suo quartiere e qui la storia di Rehana si unisce a quella di tante ragazze cristiane rapite, per essere convertite con la forza all'islam. I dati raccolti dalle ONG locali parlano di circa 700 ragazze che ogni anno sono sequestrate e costrette ad abbandonare la loro fede cristiana. In realtà, i casi sono almeno il doppio, ma molte delle vittime e delle loro famiglie preferiscono non denunciare gli aggressori per vergogna o timore di rappresaglie. Rehana è stata violentata per giorni dai suoi rapitori. Poi, le hanno chiesto, se preferiva essere uccisa oppure, convertirsi all'islam. Ha scelto di vivere. Le hanno imposto il velo e l'hanno obbligata a leggere il Corano, quindi ha dovuto sposare uno dei suoi carcerieri.
«Sapevamo chi aveva preso nostra figlia – racconta la madre – e ci siamo rivolti immediatamente alla polizia, ma
nessuno ha voluto aiutarci». Come spesso accade, anche in presenza di prove schiaccianti, le autorità e le forze dell'ordine non hanno perseguito gli aggressori musulmani. «La legge non è uguale per tutti in Pakistan. Noi cristiani siamo cittadini di seconda classe e i nostri diritti non sono tutelati». In seguito alla denuncia, Tasnim e suo marito
hanno ricevuto minacce dalla "nuova" famiglia di Rehana: «Ci hanno detto che se avessimo continuato a cercarla l'avrebbero uccisa. Poi hanno minacciato di prendere anche le nostre altre due figlie e siamo stati costretti a trasferirci in un'altra città». Dopo due anni, Tasnim non ha ancora, potuto riabbracciare Rehana che, nel frattempo, ha avuto un bambino ed è stata obbligata a usare un nome musulmano, Fatima. «È solo l'ennesimo caso di ingiustizia ai danni dei cristiani in Pakistan» e, mentre lo afferma, Tasnim pensa ad Asia Bibi, a Sawan Masih e alle tante vittime della Legge anti-blasfemia che punisce con la condanna a morte le offese al Profeta Maometto e con l'ergastolo chi dissacra il Corano. «In questo Paese la vita di noi cristiani è una vita di persecuzione quotidiana. Ogni giorno – conclude Tasnim – dobbiamo affrontare enormi sofferenze e gravi discriminazioni. Ma sono proprio queste prove a rafforzare la nostra fede in Dio»
======================
SAUDI ARABIA ERDOGAN SHARIAH ONU, TU HAI IMBOCCATO LA STRADA DEL GENOCIDIO ISTITUZIONALIZZATO!.. MEGLIO PER TE: SAREBBE STATO: CHE: TU NON FOSSI MAI NATO, PER REALIZZARE all'Inferno, il tuo Inferno islamico, LA AGENDA DEL TALMUD FMI NWO]] Ancora violenze, della Seleka islamici, nel Nord del Paese Respinta dalla capitale Bangui a seguito, di aspri scontri con gli anti-balaka, le milizie composte dalla popolazione locale, la coalizione ribelle Seleka si è ora installata nel Centrafrica settentrionale. La diocesi al momento maggiormente colpita dalle violenze dei ribelli musulmani è Bossangoa, dove il 16 aprile scorso il vescovo, monsignor Nestor Désiré Nongo-Aziagbia, e tre sacerdoti sono stati rapiti e liberati nelle ore successive. Il vescovo racconterà che senza l'intervento delle forze internazionali, i ribelli lo avrebbero
ucciso. Meno fortunato è stato invece don Christ Forman Wilibona, un altro sacerdote della diocesi di Bossangoa che il 18 aprile, Venerdì Santo, è stato ucciso da alcuni membri della Seleka con 12 colpi di arma da fuoco
==================
SAUDI ARABIA ERDOGAN SHARIAH ONU, TU HAI IMBOCCATO LA STRADA DEL GENOCIDIO ISTITUZIONALIZZATO!.. MEGLIO PER TE: SAREBBE STATO: CHE: TU NON FOSSI MAI NATO, PER REALIZZARE all'Inferno, il tuo Inferno islamico, LA AGENDA DEL TALMUD FMI NWO]] MALESIA Le Bibbie sono state bandite dagli hotel. Il Consiglio islamico di Pahang, terzo Stato per ordine di grandezza della Malesia, ha recentemente emanato una direttiva che vieta alle strutture pubbliche di esporre materiale religioso non islamico. Il Pahang Islamic and Malay Customs Council (Muip) ha quindi "invitato" tutti gli hotel dello Stato a rimuovere le bibbie dalle camere per evitare di incorrere in un'azione legale. La vicenda s'inserisce in una lunga disputa sull'utilizzo del termine Allah da parte dei non musulmani. Un dizionario malese-latino e latino-malese del 1631 prova che la comunità cristiana malese usa da alcuni secoli la parola Allah per chiamare Dio. Ma negli ultimi anni sempre più esponenti della comunità musulmana hanno accusato i cristiani di «usurpare» il nome del loro Dio. Il 14 ottobre la Corte d'Appello di Kuala Lumpur ha vietato ai non musulmani di utilizzare la parola Allah su pubblicazioni non musulmane perché, si spiega nella sentenza, in questo modo si correrebbe il rischio di attirare l'attenzione di fedeli islamici e d'indurli ad ascoltare il messaggio di altre religioni.
=======================
PER REALIZZARE all'Inferno, il tuo Inferno sistema massonico Bildenberg l'Anticristo usurocrazia, LA AGENDA DEL TALMUD FMI NWO: per distruggere Israele]] Ancora chiese profanate, La chiesa cattolica di Seewis-Schmitten, nel cantone dei Grigioni in Svizzera, è stata vandalizzata per la terza volta in pochi giorni. Nella notte tra il 27 e il 28 aprile, ignoti hanno forzato la porta della chiesa, ridicolizzato la statua di un Santo e riempito di un liquido non identifi cato l'acquasantiera. Nei giorni precedenti la chiesa era già stata "visitata" dai vandali per due volte. Nel mese di aprile in Francia sono state vandalizzate due chiese. Mercoledì 9 alcune persone si sono introdotte nella sacrestia della cappella di San Francesco a Rennes, in Bretagna, e hanno danneggiato paramenti ed altri oggetti sacri, oltre a forzare il Tabernacolo. A Nizza, nella notte tra il 26 e il 27 aprile, è stata vandalizzata la chiesa di San Rocco.
=====================
PER REALIZZARE all'Inferno, il tuo Inferno sistema massonico Bildenberg l'Anticristo usurocrazia, LA AGENDA DEL TALMUD FMI NWO: per distruggere Israele]] MESSICO, Un seminarista di 21 anni rapito, e ucciso durante, la Settimana Santa Il corpo senza vita di Samuel Gustavi Gomez Veleta è stato ritrovato il 15 aprile. Il giovane alunno del seminario, arcivescovile di Chihuahua era stato mandato a prestare servizio missionario in una comunità rurale durante la Settimana Santa ed è stato rapito nel comune di Aldama un giorno prima del ritrovamento delle sue spoglie. In seguito alla morte del seminarista, monsignor Constancio Miranda Weckmann, arcivescovo di Chihuahua, ha lanciato un appello a tutta la comunità cattolica, chiedendo di «collaborare per porre fine al cancro della violenza e al disprezzo per la vita che cresce nella nostra società».
====================
SAUDI ARABIA ERDOGAN SHARIAH ONU, TU HAI IMBOCCATO LA STRADA DEL GENOCIDIO ISTITUZIONALIZZATO!.. MEGLIO PER TE: SAREBBE STATO: CHE: TU NON FOSSI MAI NATO, PER REALIZZARE all'Inferno, il tuo Inferno islamico, LA AGENDA DEL TALMUD FMI NWO]] BRUNEI Entra in vigore la legge islamica, Malgrado la forte opposizione internazionale, il primo maggio il Brunei, ha esteso l'applicazione della Shari'a al Codice Penale. Il Sultanato è la prima, nazione del sud-est asiatico ad adottare la legge islamica, sebbene vi siano stati altri tentativi in Indonesia, in Malesia e nelle Filippine. In seguito alla decisione, del sultano Hassanal Bolkiah, sarà dunque possibile infliggere pene quali la flagellazione, l'amputazione di arti, e la lapidazione. La notizia preoccupa fortemente la locale comunità cristiana, che rappresenta circa il 13,7% della popolazione.
============
PER REALIZZARE all'Inferno, il tuo Inferno sistema massonico Bildenberg l'Anticristo usurocrazia, LA AGENDA DEL TALMUD FMI NWO: per distruggere Israele]] Cina Distrutta la chiesa di Wenzhou Non è bastato il coraggio dei 3mila cristiani che il 4 aprile hanno formato una catena umana a protezione dell'edificio religioso. La chiesa protestante Sanjiang di Wenzhou, nella provincia orientale di Zhejiang, è stata demolita il 29 aprile. Secondo le autorità, la struttura, capace di accogliere fino a 4mila fedeli, non rispettava i canoni di costruzione e per questo il 24 marzo è stato emesso un avviso di demolizione. La locale comunità cristiana è tuttavia, convinta che il reale intento delle autorità locali sia porre un freno alla diffusione del cristianesimo nella città, un tempo definita la "Gerusalemme d'Oriente". Sembra supportare questa tesi l'ordine di demolizione emesso per altre nove chiese della provincia di Zhejiang e che il capo della Commissione affari etnici e religiosi della provincia abbia definito «pericolosa ed eccessiva» la propagazione del cristianesimo nella regione.
=======================
PER REALIZZARE all'Inferno, il tuo Inferno sistema massonico Bildenberg l'Anticristo usurocrazia, LA AGENDA DEL TALMUD FMI NWO: per distruggere Israele]] India Nuove ingiustizie. ai danni dei cristiani. I cristiani dell'Orissa non hanno avuto giustizia per i pogrom del 2008, delle 3.232 denunce presentate soltanto 828, sono state accolte e si conta appena una condanna per omicidio ogni 20 casi registrati, e continuano a ricevere minacce e intimidazioni. In questo Stato, indiano, infatti, si registrano numerosi casi di aggressioni ai danni della minoranza cristiana, come la distruzione da parte di radicali indù dell'abitazione di Puraful Digal, cattolico di Budruka. Quella dei Digal era tra le 834 abitazioni distrutte nella prima ondata di violenze anticristiane del dicembre 2007. La famiglia era tornata nel proprio villaggio l'anno seguente, ma durante i pogrom dell'agosto 2008 la casa è stata nuovamente rasa al suolo. Grazie al risarcimento offerto dal Governo alle vittime dei pogrom, Digal aveva ricostruito per la terza volta la sua dimora che a fi ne aprile è stata demolita di nuovo. Gli estremisti indù responsabili della distruzione dell'abitazione sono stati identifi cati e arrestati, ma poi inspiegabilmente rilasciati.
=======
SAUDI ARABIA ERDOGAN SHARIAH ONU, TU HAI IMBOCCATO LA STRADA DEL GENOCIDIO ISTITUZIONALIZZATO!.. MEGLIO PER TE: SAREBBE STATO: CHE: TU NON FOSSI MAI NATO, PER REALIZZARE all'Inferno, il tuo Inferno islamico, LA AGENDA DEL TALMUD FMI NWO]] MEDIO ORIENTE. Attaccata la chiesa cattolica di Gaza. Si è registrato alla fi ne dello scorso mese di febbraio un nuovo grave atto di violenza nei confronti della comunità cattolica a Gaza, dal 2007 governata dalla formazione islamica di Hamas. Una bomba a mano è stata lanciata nel cortile della parrocchia del quartiere di Zeitun e il grave atto di violenza, che non ha causato fortunatamente danni a persone, è stato completato da scritte ingiuriose nei confronti dei cattolici tracciate sui muri che circondano la chiesa.
===================
SAUDI ARABIA ERDOGAN SHARIAH ONU, TU HAI IMBOCCATO LA STRADA DEL GENOCIDIO ISTITUZIONALIZZATO!.. MEGLIO PER TE: SAREBBE STATO: CHE: TU NON FOSSI MAI NATO, PER REALIZZARE all'Inferno, il tuo Inferno islamico, LA AGENDA DEL TALMUD FMI NWO]] BRUNEI Entra in vigore la legge islamica, Malgrado la forte opposizione internazionale, il primo maggio il Brunei ha esteso l'applicazione della Shari'a al Codice Penale. Il Sultanato è la prima nazione del sud-est asiatico ad adottare la legge islamica, sebbene vi siano stati altri tentativi in Indonesia, in Malesia e nelle Filippine. In seguito alla decisione del sultano Hassanal Bolkiah, sarà dunque possibile infl iggere pene quali la flagellazione, l'amputazione di arti e la lapidazione. La notizia preoccupa fortemente la locale comunità cristiana che rappresenta circa il 13,7% della popolazione.
================
SAUDI ARABIA ERDOGAN SHARIAH ONU, TU HAI IMBOCCATO LA STRADA DEL GENOCIDIO ISTITUZIONALIZZATO!.. MEGLIO PER TE: SAREBBE STATO: CHE: TU NON FOSSI MAI NATO, PER REALIZZARE all'Inferno, il tuo Inferno islamico, LA AGENDA DEL TALMUD FMI NWO]] TURCHIA La basilica bizantina di Santa Sofi a riaperta al culto islamico? Ci sarebbe un piano del Governo Erdogan per riaprire al culto islamico la basilica bizantina Santa Sofia di Istanbul, come da mesi va chiedendo una campagna pubblica. Il piano prevederebbe che essa rimanga museo la mattina, ma di pomeriggio sia destinata al culto islamico. Considerato il divieto musulmano di raffigurare esseri umani nei luoghi di culto gli affreschi bizantini verrebbero oscurati da una luce nera
=====================
SAUDI ARABIA ERDOGAN SHARIAH ONU, TU HAI IMBOCCATO LA STRADA DEL GENOCIDIO ISTITUZIONALIZZATO!.. MEGLIO PER TE: SAREBBE STATO: CHE: TU NON FOSSI MAI NATO, PER REALIZZARE all'Inferno, il tuo Inferno islamico, LA AGENDA DEL TALMUD FMI NWO]] UZBEKISTAN. Vietata la sepoltura, di tre cristiani «Gli apostati non possono riposare nello stesso cimitero dei musulmani»:
è questa la motivazione addotta da alcuni leader islamici locali per vietare la tumulazione di tre uzbeki convertitisi al cristianesimo dall'islam. In Uzbekistan i cimiteri appartengono allo Stato, ma le forti pressioni degli imam hanno "convinto" le autorità a non intervenire, nonostante le ripetute richieste dei familiari dei defunti
======================
SAUDI ARABIA ERDOGAN SHARIAH ONU, TU HAI IMBOCCATO LA STRADA DEL GENOCIDIO ISTITUZIONALIZZATO!.. MEGLIO PER TE: SAREBBE STATO: CHE: TU NON FOSSI MAI NATO, PER REALIZZARE all'Inferno, il tuo Inferno islamico, LA AGENDA DEL TALMUD FMI NWO]] aiutiamo la comunità di Kaduna a ricostruire il Centro catechistico della chiesa di Santa Rita distrutta da un attentato kamikaze. Fu l'ennesima domenica di sangue. Era, precisamente, il 28 ottobre 2012 e nella chiesa di Santa Rita a Kaduna era in corso la Messa. Il kamikaze portò l'auto imbottita di esplosivo quasi fi no all'interno della chiesa, sul lato del coro. L'esplosione fu enorme. Uccise 8 persone e ne ferì 145. L'attentato fu attribuito alla setta islamica di Boko Haram e distrusse anche la costruzione attigua alla chiesa, una parte dove si svolgeva l'attività di catechesi. Nelle scorse settimane la comunità ha deciso di ricostruire questa parte (la chiesa è già stata riparata nel corso di questo anno e mezzo). Alla gioia per la decisione di ridefi nire anche i locali destinati alla catechesi è seguita però subito la preoccupazione: le necessità economiche sono superiori alle possibilità delle famiglie del posto. Ma l'arcivescovo di Kaduna, Matthew Man-Oso Ndagoso, le ha rassicurate parlando subito di "Aiuto alla Chiesa che Soffre". «Tutta la comunità della chiesa di Santa Rita spera nei vostri benefattori» ci ha scritto già all'indomani della decisione. Completa delle relative previsioni di spesa, le necessità sono state elencate con precisione: mattoni, legno e altro materiale da costruzione; materiale per impianto elettrico e per la necessaria impermeabilizzazione del tetto. La parte manuale sarà assicurata dai muratori e manovali cristiani locali che, seppur poveri, sono ricchi di buona volontà. SOLIDARIETÀ IN AZIONE / In Nigeria Un gruppo di bambini del catechismo della parrocchia Santa Rita scampati all'attentato. Stato di Kaduna (è uno dei 36 Stati della Federazione Nigeriana) Popolazione: 6.113.000 (è il terzo Stato più popoloso della Federazione) I cristiani appartengono all'etnia Igbo Dal 2000 è tra gli Stati della Federazione che applica
la Shari'a, il diritto penale islamico.
====================
Betty Galanti https://www.facebook.com/elisabetta.zinellu.3 NON CREDO CHE, QUALCUNO POTREBBE DARE DEL'IGNORANTE, SE è USCITO INDOTTRINATO DAL REGIME MASSONICO USUROCRATICO.. CHI NON CONOSCE GIACINTO AURITI è UN IPNOTIZZATO, DERUBATO, TRADITO, RINCOGLIONITO, DAL REGIME BILDENBEG. il Talmud dice tante cose buone, ma, non vuol dire che è PAROLA di Dio JHWH, come i farisei Usurai Illuminaati rothschild pretendono!.. e poi, il talmud dice che gli ebrei senza genealogia paterna sono goym: schiavi usa e getta! ANIMALI DALLA FORMA UMANA, ECC... ecc.. ed ovviamente, per i commercianti di schiavi sono tutte cose valide!
========================
open letter a Papa Francesco ] in tutta la mia vita? io non ho mai parlato male del mio Parroco: don Francesco Cacucci, che, si assunse la responsabilità: di non farmi diventare Presbitero (e per questa sua decisione: io non ho mai coltivato nel mio cuore un sentimento ostile nei suoi confronti, anche perché, io non ritengo che possa essere un diritto per qualcuno: di poter diventare presbitero!): eD è LUI, OGGI: che: è il mio attuale Arcivescovo, che, senza motivazioni: mi ha rimosso il ministero di Accolito: dopo 32 anni: con grande scandalo del mio parroco Padre Sabino: con grande scandalo della mia Famiglia, e con grande scandalo della mia Comunità Parrocchiale: perché, prima o poi: nel mio paese: se ne dovrà parlare! E POICHé, IO NON HO FATTO IN TUTTA LA MIA VITA: MAI NESSUNO SCANDALO.. POI, QUESTA: STA PER DIVENTARE UNA S... Altro...
"Oggi abbiamo visto esempi sconvolgenti dell'ipocrisia europea". Lo ha detto Benyamin Netanyahu ] [ give someone a sympathy, like inviting someone to see your channel
dare a qualcuno una simpatia, come invitare qualcuno a vedere il tuo canale
https://www.youtube.com/user/UniusRei3/discussion pace e gioia pace e bene, Pace e gioia fratello, detto da te ha un valore inestimabile! Grazie fratello onore x avere 1 fratello sincero.. Madonna povertà ci disse: Benedica il Signore il vostro coraggio e il lavoro delle vostre mani. persone non capiscono che nella lode a Dio, per ogni situazione della nostra vita anche spiacevole, e nella Parola di Dio, c'è il segreto della eternità, e di ogni potenza divina nella vita del cristiano: "Oggi abbiamo visto esempi sconvolgenti dell'ipocrisia europea". Lo ha detto Benyamin Netanyahu ] [ give someone a sympathy, like inviting someone to see your channel, dare a qualcuno una simpatia, come invitare qualcuno a vedere il tuo canale
https://www.youtube.com/user/UniusRei3/discussion
QUESTO SHARIAH, è UN CRIMINE IDEOGICO: DEI SATANISTI MASSONI MERKEL 322 BUSH GENDER, OBAMA, IN TUTTE LE FALSE DEMOCRAZIE MASSONICHE, SENZA SOVRANITà MONETARIA: LA USUROCRAZIA ROTHSCHL FMI NWO TALMUD, E L'INCIUCIO CONSOCIATIVO TRA, I MASSONI E LE RELIGIONI, BILDENBERG! COSì, ISRAELE, NON PUò AVERE LE DIFESE, CULTURALI, ED IDEOLOGICHE, PER DIFENDERSI, PERCHé, è ONU SHARIAH NAZISMO, LA LEGITTIMAZIONE DEL NAZISMO DELLA LEGA ARABA SHARIAH!
TEL AVIV, 17 DICEMBRE. "Israele non accetta i chiarimenti dell'Ue che la decisione del tribunale su Hamas sia soltanto un tema tecnico". Lo ha detto il premier Benyamin Netanyahu. "Ci aspettiamo - ha aggiunto - che l'Ue prontamente ridefinisca Hamas come organizzazione terroristica".
Dal canto suo il movimento al potere nella Striscia di Gaza si è mostrato soddisfatto sottolineando che Lussemburgo ha corretto un "errore" commesso dall'Ue nel 2003. http://www.ansa.it/sito/notizie/mondo/mediooriente/2014/12/17/netanyahu-ue-chiarisca-hamas-e-terrore_4c271a5c-4341-4180-871d-94fb5a64ae4b.html
Pakistan, bombe contro scuola femminile, [[ MA,QUESTO è COERENTE: SIA, CON IL CORANO, CHE, CON LA SHARIAH, NAZI: NUOVI DIRITTI DISUMNI ONU, USA 322 UE 666 L'ANTICRISTO ROTHSCHILD! SONO LORO, I TERRORISTI DELLA SHARIAH, GLI EROI DI TUTTI DI POPOLI DELLA LEGA ARABA, I GOVERNI FINGONO, MA, IL POPOLO è TUTTO UN SOLO SOSTEGNO CON I TERRORISTI! ] Due ordigni, istituto è vicino alla città della strage di ieri. 17 DIC - Due esplosioni sono avvenute oggi pomeriggio in Pakistan all'esterno di una scuola femminile vicino a Peshawar. Lo riferisce l'emittente indiana "all news" Ndtv. http://www.ansa.it/sito/notizie/mondo/asia/2014/12/17/pakistan-bombe-contro-scuola-femminile_9ae36e63-6806-42b2-9393-27f4773538f7.html C. S. P. B. Crux Sancti Patris Benedecti
Croce del Santo Padre Benedetto, C. S. S. M. L. Crux Sacra Sit Mihi Lux Croce sacra sii la mia Luce. N. D. S. M. D. Non draco sit mihi dux Che il dragone non sia il mio duce, V. R. S. Vadre Retro satana, Allontanati satana! N. S. M. V. Non Suade Mihi Vana, Non mi persuaderai di cose vane, S. M. Q. L. Sunt Mala Quae Libas, Ciò che mi offri è cattivo, I.V. B. Ipsa Venena Bibas, Bevi tu stesso i tuoi veleni. (Al segno + ci si fa il segno della croce)
+ In nomine Patris, et Filii et Spiritui Sancto, Croce del Santo Padre Benedetto. Croce Santa sii la mia Luce e non sia mai il dragone mio duce. Va indietro satana! Non mi persuaderai di cose vane. Sono mali le cose che mi offri, bevi tu stesso il tuo veleno. Nel Nome del Padre, del Figlio e dello Spirito Santo +. Amen! ISLAMABAD, 17 DIC - Dopo la strage di ieri nella scuola di Peshawar, i talebani pachistani hanno minacciato oggi nuovi attentati come "vendetta" per le operazioni dell'esercito nel nord-ovest e hanno esortato i civili a evitare scuole e altre sedi militari. Il premier Nawaz Sharif ha deciso di revocare la moratoria sulle esecuzioni delle condanne a morte per terrorismo. Lo riferisce The Tribune Express.
https://www.youtube.com/user/JezabelIxloveIMF666N/discussion
Acerba Animi, Deus Caritas Est, Enciclica di Papa PIO XI, sulla persecuzione della Chiesa in Messico AI NOSTRI Venerati Fratelli del Messico, ARCIVESCOVI, VESCOVI E ORDINARI
PACE E COMUNIONE CON LA SEDE APOSTOLICA. Salute, Venerabili Fratelli, e la Benedizione Apostolica. La preoccupazione e il dolore che sentiamo allo stato attuale triste condizione della società umana in generale in alcun modo diminuire la nostra speciale sollecitudine per i diletti figli della nazione messicana e per voi, Venerabili Fratelli, che sono la più meritevole di Nostra paterne in quanto si sono stati così a lungo oggetto di vessazioni da persecuzioni gravi.
2. A decorrere dall'inizio del Nostro Pontificato, seguendo l'esempio del Nostro venerato Predecessore, abbiamo cercato con tutte le nostre forze per scongiurare l'applicazione di tali leggi costituzionali che la Santa Sede aveva più volte stati obbligati a condannare come gravemente lesive dei più elementari e dei diritti inalienabili della Chiesa e dei fedeli. Con questo intento abbiamo fornito che nostro rappresentante dovrebbe prendere la sua residenza in Repubblica.
3. Ma mentre altri governi negli ultimi tempi sono stati ansiosi di rinnovare gli accordi con la Santa Sede, quello del Messico frustrati ogni tentativo di giungere a un accordo. Al contrario, la maggior parte inaspettatamente rotto le promesse fatte a noi poco prima per iscritto, bandire ripetutamente i nostri rappresentanti e mostrando così la sua animosità contro la Chiesa. Così una applicazione più rigorosa è stata data l'articolo 130 della Costituzione, contro la quale, a causa della sua estrema ostilità alla Chiesa, come si può vedere dalla nostra Enciclica Iniquis afflictisque del 18 novembre 1926, la Santa Sede ha dovuto protestare in modo più solenne. Pesanti sanzioni sono state poi emanate contro i trasgressori di questo articolo deplorevole; e, come un nuovo affronto alla Gerarchia della Chiesa, è stato previsto che ogni Stato della Confederazione dovrebbe determinare il numero dei sacerdoti abilitate a esercitare il sacro ministero, in pubblico o in privato.
4. Alla luce di queste ingiunzioni ingiuste e intolleranti, che avrebbe sottoposto la Chiesa in Messico per il dispotismo dello Stato e del Governo ostile alla religione cattolica, si è determinato, Venerabili Fratelli, di sospendere il culto pubblico, e allo stesso tempo ha invitato i fedeli a protestare efficacemente contro la procedura ingiusta del governo. Per la vostra fermezza apostolica, si erano quasi tutti esiliati dalla Repubblica, e dalla terra del vostro esilio si doveva assistere le lotte e il martirio dei vostri sacerdoti e del vostro gregge; mentre quelli molto pochi tra voi, che quasi per miracolo sono riusciti a rimanere nascosti nelle proprie diocesi riusciti a effettivamente incoraggiare i fedeli con lo splendido esempio del loro spirito indomito. Di questi eventi Abbiamo preso occasione di parlare in allocuzioni solenni, nei discorsi pubblici, e più a lungo nell'Enciclica suddetta afflictisque Iniquis e siamo stati confortati dalla ammirazione del mondo per il coraggio dimostrato dal clero nell'amministrare i Sacramenti al fedele, in mezzo a mille pericoli ed a rischio della loro vita, e per l'eroismo, come di molti fedeli, che a costo di inaudite sofferenze ed enormi sacrifici, ha dato assistenza valoroso ai loro sacerdoti.
5. Nel frattempo non abbiamo astieni a favorire con la parola e consiglio il lecito resistenza cristiana dei sacerdoti e dei fedeli, esortandoli a placare con la penitenza e la preghiera giustizia di Dio, che nella Sua misericordiosa Provvidenza Egli potrebbe abbreviare il tempo della prova. Allo stesso tempo, abbiamo invitato i nostri figli in tutto il mondo per unire le loro preghiere alla nostra in nome dei loro fratelli in Messico; e meraviglioso erano l'ardore e tutta spensieratezza con cui hanno risposto al nostro appello. Né abbiamo trascurare di ricorrere, oltre a mezzo umano a nostra disposizione, al fine di fornire assistenza ai nostri diletti figli. Mentre lanciavamo un appello al mondo cattolico per dare aiuto, e generose elemosine, ai loro fratelli messicani perseguitati, abbiamo sollecitato i governi con i quali abbiamo rapporti diplomatici a prendere a cuore la condizione anomala e grave di tanti fedeli.
6. Di fronte dell'impresa e generosa resistenza degli oppressi, il governo cominciò a dare indicazioni in vari modi che non sarebbe contrario a venire a un accordo, se non altro per porre fine a una condizione di cose che esso non potrebbe trasformare a proprio vantaggio. Allora, se insegnata da esperienze dolorose di mettere la fiducia scarsa in queste promesse, ci siamo sentiti obbligati a chiederci se fosse per il bene delle anime di prolungare la sospensione del culto pubblico. Quella sospensione era stata infatti una protesta efficace contro l'ingerenza arbitraria del governo; tuttavia, la sua continuazione avrebbe seriamente pregiudicato l'ordine civile e religioso. Di peso ancora maggiore è stata la considerazione che tale sospensione, secondo i gravi relazioni che abbiamo ricevuto da varie fonti e ineccepibili, è produttivo di un danno grave ai fedeli. Come questi erano privi di aiuti spirituali necessari per la vita cristiana, e non di rado sono stati costretti ad omettere i propri doveri religiosi, correvano il rischio di rimanere prima lontani e quindi può essere totalmente separato dal sacerdozio, e di conseguenza dalle stesse fonti della vita soprannaturale. A ciò si aggiunge il fatto che la prolungata assenza di quasi tutti i Vescovi dalle loro diocesi non poteva non provocare un rilassamento della disciplina ecclesiastica, soprattutto in tempi di tale grande tribolazione per la Chiesa messicana, quando il clero e la gente aveva bisogno particolare della guida di coloro "che lo Spirito Santo ha posto a reggere la Chiesa di Dio."
7. Quando, dunque, nel 1929 il Supremo Magistrato del Messico pubblicamente dichiarato che il governo, applicando le leggi in questione, non aveva alcuna intenzione di distruggere "l'identità della Chiesa" o di ignorare la gerarchia ecclesiastica, abbiamo pensato che la cosa migliore, non avendo altra intenzione, ma il bene delle anime, di trarre profitto dal l'occasione, che sembrava offrire una possibilità di avere i diritti della Gerarchia debitamente riconosciuti. Vedendo, dunque, qualche speranza di rimediare mali maggiori, e giudicando che i principali motivi che avevano indotto l'Episcopato a sospendere il culto pubblico non esisteva più, ci siamo chiesti se non fosse opportuno ordinare la sua ripresa. In questo non era certo intenzione di accettare il regolamento messicani di culto, né ritirare le proteste contro questi regolamenti, e tanto meno di cessare di combatterli. Era solo una questione di abbandonare, in vista delle nuove dichiarazioni del governo, uno dei metodi di resistenza, prima che potesse portare un danno ai fedeli, e di ricorrere invece ad altri ritenuti più opportuni.
8. Purtroppo, come tutti sanno, i nostri desideri e desideri non sono stati seguiti da pace e accordo favorevole per i quali avevamo sperato. Al contrario, per i Vescovi, sacerdoti e fedeli cattolici continuato ad essere penalizzato e imprigionato, in contrasto con lo spirito con cui il modus vivendi era stato stabilito. Per nostra grande angoscia Abbiamo visto che non solo sono stati tutti i Vescovi non richiamato dall'esilio, ma che gli altri stati espulsi senza nemmeno la parvenza di legalità. In diverse diocesi né chiese né seminari, residenze episcopali, né altri edifici sacri, sono stati restaurati; nonostante promesse esplicite, sacerdoti e laici che avevano fermamente difeso la fede sono stati abbandonati alla vendetta crudele dei loro avversari. Inoltre, non appena la sospensione del culto pubblico era stato revocato, l'aumento della violenza è stato notato nella campagna della stampa contro il clero, la Chiesa, e Dio stesso; ed è ben noto che la Santa Sede ha dovuto condannare una di queste pubblicazioni, che nella sua immoralità sacrilega e lo scopo riconosciuto di propaganda anti-religiosa e calunniosa aveva superato ogni limite.
9. A questo si aggiunga che non solo è proibito l'insegnamento religioso nelle scuole primarie, ma non di rado si cerca di indurre coloro il cui compito è quello di educare le generazioni future, per diventare fornitori di insegnamenti irreligiose e immorali, costringendo i genitori a fare sacrifici pesanti al fine di salvaguardare l'innocenza dei loro figli. Benediciamo con tutto il nostro cuore questi genitori cristiani e tutti i buoni insegnanti che li aiutano, e Vi esortiamo su di voi, Venerabili Fratelli, sul clero secolare e regolare, e su tutti i fedeli, la necessità di dare la massima attenzione alla questione di educazione e la formazione dei giovani, soprattutto tra le classi più povere, dal momento che sono più esposti al ateo massonica, e la propaganda comunista, convincere voi stessi che il vostro paese sarà, come si costruisce in su nei figli.
È stato fatto 10. Uno sforzo per colpire la Chiesa in un luogo ancora più vitale; vale a dire, l'esistenza del clero e la gerarchia cattolica, cercando di eliminare gradualmente dalla Repubblica. Così la Costituzione messicana, come abbiamo più volte deplorato, mentre proclama la libertà di pensiero e di coscienza, prescrive con la contraddizione più evidente che ogni Stato della Repubblica federale deve determinare il numero dei sacerdoti ai quali è consentito l'esercizio del sacro ministero, non solo nelle chiese pubbliche, ma anche all'interno di abitazioni private. Questo vastità è ulteriormente aggravata dal modo in cui viene applicata la legge. La Costituzione prevede che il numero dei sacerdoti deve essere determinato, ma ordina che questa determinazione deve corrispondere alle esigenze religiose dei fedeli e della località. Essa non prescrive che la Gerarchia ecclesiastica deve essere ignorato in questa materia, e questo punto è stato esplicitamente riconosciuto nelle dichiarazioni del modus vivendi. Ora, nello Stato di Michoacan un sacerdote è stato assegnato per ogni 33.000 dei fedeli, nello Stato del Chiapas uno per ogni 60.000, mentre nello Stato di Vera Cruz solo sacerdote è stato assegnato a esercitare il sacro ministero per ogni 100.000 abitanti. Tutti possono vedere se è possibile con tali restrizioni per amministrare i Sacramenti a così tante persone, sparse per la maggior parte su un vasto territorio. In effetti, i persecutori, come se dispiaciuto per essere stato troppo liberale e indulgente, hanno imposto ulteriori limitazioni. Alcuni governatori chiusi seminari, la confisca delle canoniche, e determinati gli edifici sacri e il territorio a cui il ministero del sacerdote approvato sarebbe limitato.
11. La manifestazione più evidente della volontà di distruggere la Chiesa cattolica si è, tuttavia, la dichiarazione esplicita, pubblicato in alcuni Stati membri, che l'Autorità civile, nel concedere la licenza per ministero sacerdotale, riconosce nessuna Gerarchia; al contrario, esclude positivamente dalla possibilità di esercitare il sacro ministero tutti di rango gerarchico - vale a dire, tutti i Vescovi e anche coloro che hanno ricoperto la carica di Delegati Apostolici.
12. Abbiamo voluto brevemente riepilogare i punti principali della grave condizione della Chiesa in Messico, in modo che tutti gli amanti dell'ordine e della pace tra le nazioni, nel vedere che una tale inaudita persecuzione non sia molto dissimile, soprattutto in alcuni Stati membri, dal uno infuria all'interno dei confini infelici della Russia, possono, da questa iniqua di intenti, nuovo ardore per arginare il torrente che è sovvertire ogni ordine sociale. Allo stesso tempo è nostra intenzione di dare una nuova prova per voi, Venerabili Fratelli, e per tutti i nostri diletti figli del Messico, della paterna sollecitudine con cui Vi seguono nella vostra tribolazione: la stessa sollecitudine che ha ispirato le istruzioni che abbiamo ti ha dato lo scorso gennaio con il nostro amato figlio il Cardinale Segretario di Stato, e che è stato comunicato dal nostro Delegato Apostolico. Nelle questioni strettamente connesse con la religione, è senza dubbio il nostro dovere e il nostro diritto di stabilire le ragioni e le norme che tutti coloro che si gloriano del nome dei cattolici sono l'obbligo di obbedire. A questo proposito siamo ansiosi di richiamare alla mente che, quando abbiamo emesso le istruzioni Abbiamo dato la dovuta considerazione a tutti i rapporti e consigli che è venuto a noi sia dalla Gerarchia e fedeli. Diciamo tutti, anche quelli che sembravano invocare il ritorno a una linea più severa di condotta, con la sospensione totale del culto pubblico in tutta la Repubblica, come nel 1926.
13. Per quanto riguarda, quindi, il comportamento da seguire, dal momento che il numero dei sacerdoti non è altrettanto limitato in ogni Stato, né i diritti della Gerarchia Ecclesiastica ovunque altrettanto ignorato, è evidente che, in base alla diversa applicazione dei decreti infelici, diverso Allo stesso modo deve essere il comportamento della Chiesa e dei cattolici. Qui sembra solo per pagare un tributo speciale di lode a quei Vescovi messicani che, secondo i consigli ricevuti, hanno sapientemente interpretato le istruzioni Abbiamo ripetutamente inculcato. Per questo Desideriamo richiamare l'attenzione; per se alcune persone, sollecitato piuttosto dallo zelo per la difesa della propria fede che dalla prudenza così necessaria in situazioni delicate, possono da comportamenti diversi in diverse circostanze hanno immaginato sentenze contraddittorie da parte dei Vescovi, lasciarli ora essere certi che una tale accusa è del tutto infondata. Tuttavia, dal momento che qualsiasi limitazione qualunque sia il numero dei sacerdoti è una grave violazione dei diritti divini, sarà necessario per i Vescovi, il clero, e il laicato cattolico di continuare a protestare con tutte le loro energie contro tale violazione, con tutti i mezzi legittimi. Infatti, anche se queste proteste non hanno alcun effetto su coloro che governano il Paese, che saranno efficaci nel persuadere i fedeli, in particolare gli ignoranti, che con tale azione dello Stato attacca la libertà della Chiesa, che la libertà della Chiesa non può mai rinunciare, no importa ciò che può essere la violenza dei persecutori.
14. E quindi, come abbiamo letto con soddisfazione le proteste fatte recentemente dai Vescovi e sacerdoti della diocesi che sono vittime delle misure deplorevoli del governo, in modo uniamo le nostre proteste per la vostra davanti al mondo intero, e in un modo speciale dinanzi ai magistrati della Nazioni, per fare loro capire che la persecuzione del Messico, oltre ad essere un oltraggio contro Dio, contro la Sua Chiesa, e contro la coscienza di un popolo cattolico, è anche un incentivo per il sovvertimento dell'ordine sociale che è l'obiettivo di queste organizzazioni che professano di negare Dio.
15. Nel frattempo, al fine di porre rimedio in qualche misura le condizioni disastrose che affliggono la Chiesa in Messico, dobbiamo avvalerci di quei mezzi che abbiamo ancora in mano, in modo che, per la manutenzione del culto divino, per quanto possibile in ogni luogo, la luce della fede e il sacro fuoco della carità non può essere estinto tra quelle popolazioni infelici. Certo, le leggi sono inique che sono empi, come abbiamo già detto, e condannato da Dio per tutto quello che iniquamente e empiamente derogano ai diritti di Dio e della Chiesa nel governo delle anime. Tuttavia, sarebbe una paura vano e infondato pensare che si sta cooperando con queste ordinanze legislative inique che lo opprimono, era lui a chiedere al governo che impone queste cose per il permesso di svolgere il culto pubblico, e quindi di tenere che è il proprio dovere di astenersi assolutamente dal fare una tale richiesta. Tale parere erronea e comportamenti potrebbero portare a una sospensione totale del culto pubblico, e sarebbe, senza dubbio, infliggere un danno grave a tutto il gregge dei fedeli.
16. E 'bene osservare che ad approvare tale iniqua legge, o spontaneamente a dare ad essa vera e propria cooperazione, è senza dubbio illecito e sacrilego. ma assolutamente diverso è il caso di chi cede a tali norme ingiuste solo contro la sua volontà e sotto la protesta, e che oltre fa tutto il possibile per ridurre gli effetti disastrosi della legge perniciosa. In realtà, il sacerdote si ritrova costretto a chiedere quel permesso senza il quale sarebbe impossibile per lui esercitare il suo sacro ministero per il bene delle anime; è una imposizione di cui è costretto a presentare al fine di evitare un male maggiore. Il suo comportamento, di conseguenza, non è molto diversa da quella di chi essere stato derubato dei suoi beni è obbligato a chiedere il suo despoiler ingiusta almeno per il loro uso.
17. In realtà, il pericolo di cooperazione formale, o di qualsivoglia approvazione della presente legge, viene rimosso, per quanto è necessario, dalle proteste energicamente espresse da questa Sede Apostolica, di tutto l'Episcopato e il popolo del Messico. A questi si aggiungono le precauzioni del sacerdote stesso, che, anche se già nominato per il sacro ministero dal proprio Vescovo, è obbligato a chiedere al governo la possibilità di tenere il servizio divino; e, lungi dal approva la legge che impone ingiustamente tale richiesta, sottopone ad esso materialmente, come si suol dire, e solo al fine di eliminare un ostacolo all'esercizio del ministero sacro: un ostacolo che avrebbe portato, come abbiamo detto ad una cessazione totale di culto, e quindi di estremamente grave danno per innumerevoli anime. Più o meno allo stesso modo i fedeli ei ministri sacri della Chiesa primitiva, come la storia si riferisce, chiesto il permesso, per mezzo di doni, anche, per visitare e comfort martiri detenuti in carcere e di amministrare i sacramenti per loro; ma sicuramente nessuno avrebbe mai pensato che così facendo essi in qualche modo approvato o giustificato il comportamento dei persecutori.
18. Tale è la dottrina certa e sicura della Chiesa. Se, tuttavia, la messa in pratica di dovrebbe causare scandalo ad alcuni fedeli, sarà vostro dovere, Venerabili Fratelli, a illuminare con attenzione ed esattamente. Se, dopo aver eseguito questo ufficio di spiegazione e di persuasione, secondo queste nostre indicazioni, qualcuno rimarrà ostinatamente alla sua falsa opinione, fargli sapere che difficilmente può sfuggire il rimprovero di disobbedienza e ostinazione.
19. Che tutti, poi, proseguire in quella unità di intenti e di obbedienza che abbiamo elogiato nel clero, in un'altra occasione, a lungo e con viva soddisfazione. E, mettendo da parte tutte le incertezze e le paure facilmente comprensibili nei primi momenti della persecuzione, i sacerdoti con il loro spirito di abnegazione provata rendere sempre più intenso il loro sacro ministero, in particolare tra i giovani e la gente comune, cercando di portare avanti un lavoro di persuasione e di carità soprattutto tra i nemici della Chiesa, che la combattono perché non la conoscono.
20. E qui si consiglia di nuovo un punto che abbiamo molto a cuore, vale a dire, la necessità di istituire e di dare una sempre maggior misura Azione Cattolica, secondo le istruzioni comunicate al nostro comando dal Nostro Delegato apostolico. Questo è senza dubbio un'impresa difficile, nelle sue prime fasi, e in particolare nelle attuali circostanze - l'impegno a volte lenta nel produrre gli effetti desiderati, ma necessario e molto più efficace di qualsiasi altro mezzo, come è abbondantemente dimostrato dall'esperienza di ogni nazione che è stato provato nel crogiuolo della persecuzione religiosa.
21. Ai Nostri diletti figli messicani raccomandiamo di tutto cuore l'unione più vicina con la Chiesa e la Gerarchia, da prestare con la docilità agli insegnamenti e indicazioni. Lasciateli non trascurare di ricorrere ai Sacramenti, fonti di grazia e di forza; s'istruiscano nelle verità della religione; implorino da Dio misericordia per la loro nazione infelice, e far loro ne fanno un dovere e un onore collaborare con l'apostolato del sacerdozio nelle file dell'Azione Cattolica.
22. Desideriamo pagare un tributo speciale di lode a quei membri del clero secolare e regolare, e del laicato cattolico, che, mosso da zelo ardente per la religione e si mantiene in stretta obbedienza a questa Sede Apostolica, hanno scritto glorioso pagine della storia recente della Chiesa in Messico. Allo stesso tempo, li esortiamo vivamente nel Signore di continuare a difendere i diritti sacri della Chiesa con quella generosa abnegazione di cui hanno dato uno splendido esempio del genere, sempre secondo le norme stabilite da questa Sede Apostolica.
23. Non possiamo concludere senza girare in un modo molto speciale a voi, Venerabili Fratelli, che sono i fedeli interpreti dei nostri pensieri. Vogliamo dire che ci sentiamo ancora più strettamente uniti a voi, in proporzione alle difficoltà che si sono riuniti con in vostro ministero apostolico. Siamo certi che, essendo così vicino al cuore del Vicario di Cristo, si trarre conforto e forza da questa conoscenza a perseverare nella santa ed ardua impresa di condurre alla salvezza il gregge a voi affidato. E che la grazia di Dio può mai e il suo sostegno misericordia assistervi, con tutto l'affetto paterno, impartiamo a voi e ai nostri cari figli così duramente provati, la Benedizione Apostolica.
Dato a Roma, presso San Pietro, nella festa della Dedicazione di San Michele Arcangelo, il ventinovesimo giorno di settembre del 1932, l'undicesimo del Nostro Pontificato.
PIO XI Deus Caritas Est © Copyright - Libreria Editrice Vaticana
==============================
TEL AVIV, 18 DIC - Forze Isis, contrariamente al passato, sono ora presenti sulle Alture del Golan vicino al confine con Israele. Lo scrive Haaretz citando media arabi secondo i quali tre gruppi jihadisti locali in lotta con il regime di Assad nel Golan del sud hanno giurato fedelta' questa settimana all' Isis e al suo leader Abu Bakr al-Baghdadi. I tre gruppi sarebbero Shuhada al-Yarmouk, le Brigate Abu Mohammed al-Tilawi e Bayt al-Maqdis.
==========================
Francois Hollande, Matteo Renzi. coglioni, Satana vi ha detto, che, IO ero troppo demoralizzato per reagire? MA UNIUS REI è METAFISICA: NON è UMORALITà PSICOLOGICA!
 https://www.facebook.com/alberto.ancillotti.7 L'ordine esecutivo 11110 fu un ordine esecutivo firmato il 4 giugno 1963 dal presidente degli Stati Uniti John Kennedy. Esso delegava al segretario del tesoro USA il potere, già attribuito al Presidente dall'Agricultural Adjustment Act del 1933, di emettere certificati argentei (silver certificates). QUINDI, DI NON COMPRARE AD INTERESSE, IL DENARO DA ROTHSCHILD SPA.. MA, DI STAMPARSELO GRATUITAMENTE IN REGIME DI SOVRANITà MONETARIA COME DICE LA COSTITUZIONE: MA, FU L'ULTIMA COSA CHE FECE!

la storia del RUBLO, ci dimostra come: sono i salafiti sauditi massoni farisei Illuminati, ad avere il controllo della finanza mondiale!.. quindi stanno intimidendo e ricattando Putin, per lasciare sterminare il popolo sovrano dei russofoni! MA, QUESTA è LA VERITà: NOI SIAMO GIà PRONTI PER LA GUERRA MONDIALE NUCLEARE.. ROTHSCILD LA VUOLE E NOI NON POSSIAMO FARE NULLA PER EVITARLA.. PERCHé CERTO IN TALMUD FMI FED BCE SPA GMOS, NON SI FERMERà, FINCHé COME, HA DICHIARATO: NON FARà DI TUTTO IL GENERE UMANO UN SOLO BRANCO DI SCHIAVI GOYM, ECCO PERCHé ISRAELE, CHE, è LA SPERANZA DEL GENERE UMANO, LA STESSA SPERANZA PER L'ISLAM DI POTER SOPRAVVIRE: DEVE ESSERE SOPPRESSO! Ucraina: Hollande tende la mano a Russia, Se Mosca fa ciò che aspettiamo: E SI FA SODOMIZZARE, NON CI SARà nessuna nuova sanzione, anzi... SARà UNO SCHIAVO FELICE!
18 dicembre 2014 BRUXELLES, 18 DIC - "Credo che se la Russia ci invia i segnali che ci aspettiamo, non c'è motivo di nuove sanzioni ma, anzi, converrebbe al contrario cominciare a vedere come possiamo impegnarci ad andare verso una de-escalation": così il presidente francese Francois Hollande entrando al vertice europeo. Parole analogamente distensive erano venute poco prima dal premier italiano, Matteo Renzi.