Treatment Directive

St. Nicholas of Myra
He was bishop of Myra, in Lycia (now part of Turkey) and died on December 6, 342. He has been venerated throughout the Church, especially since the 10th century. Because of his help to the poor he is the patron saint of pawnbrokers, whose insignia of three golden balls represent the three purses of gold he is said to have given secretly to a poor man who could not afford dowries for his three daughters.
THE great veneration with which this saint has been honored, both in the Greek and Latin churches for many ages, and the great number of altars and churches which have been everywhere erected in his memory, are proofs of his extraordinary sanctity, and of the glory which he enjoys with God. The emperor Justinian built a church in his honor at Constantinople, in the quarter called Blaquernae, about the year 430, and he was titular saint of four churches in Constantinople. All accounts agree that he was a native of Patara, in Lycia. We are told that in his infancy he observed the fasts of Wednesdays and Fridays, refusing to suck the breasts on those days, which were consecrated to fasting by the law of the church, as St. Clement of Alexandria mentions, and as bishop Potter proves, in his note upon that passage from the Apostolic Constitutions, and the canonical epistle of St. Peter, bishop of Alexandria, and martyr. Also St. Epiphanius and others testify the same. Happy are they who, from their infancy and innocent age, are inured to the exercises of devotion, penance, and perfect obedience.
St. Nicholas increased his fervor in these and all other virtues with his years, especially when he had devoted himself to a religious life in the monastery of holy Sion, near Myra, of which house he was made abbot by the archbishop, its founder. Charity in comforting and relieving the distressed, seemed his characteristic virtue. Among many other instances, it is related, that when three young virgins were exposed through distress to the danger of falling into vicious courses, he, for three successive nights, conveyed to them through the window a competent sum of money for a fortune for one of them, so that they were all portioned, and afterwards happily married. Lycia was a large ancient province of Asia, in which St. Paul had planted the faith. Myra, the capital, three miles from Patara, and from the sea, was an archiepiscopal see, founded by St. Nicander, of so great dignity, that, in later ages, thirty-six suffragan bishoprics were subject to it. This metropolitan church falling vacant, the holy abbot Nicholas was chosen archbishop, and in that exalted station became famous by his extraordinary piety and zeal, and an incredible number of Stupendous miracles. The Greek histories of his life agree, that he suffered imprisonment for the faith, end made a glorious confession in the latter part of the persecution raised by Dioclesian; and that he was present at the great council of Nicea, and there condemned Arianism. The silence of other authors make many justly suspect these circumstances.
The history of the translation of his relics places his death in 342. He died at Myra, and was buried in his own cathedral. Several churches were built in his honor, even in the West, long before the translation elation of his relics to Bari; and the manner in which Usuard mentions him in his Martyrology, almost three ages before, shows in how great veneration his name then was in the West. The history of the translation of his relics to Bari assures us, that no saint was more universally honored in all Christian nations than St. Nicholas.
The Muscovites, who received their account of him from the Greeks, seem to pay a greater veneration to his memory than to that of any other saint who lived since the times of the apostles. The relics of St. Nicholas were kept with great honor at Myra till they were translated into Italy. Certain merchants of Bari, a seaport in the kingdom of Naples, situated on the Adriatic Gulf, sailed in three ships to the coast of Lycia; and watching an opportunity when no Mahometans were near the place, went to the church in which the relics of St. Nicholas were kept, which stood in a desert place, three miles from the sea, and was guarded by a small community of monks. They broke open the marble coffin in which the sacred bones lay, and carried them off to their ships; the inhabitants, upon the alarm given, pursued them to the shore with horrible outcries, but the Europeans were got safe on board. They landed at Bali on the 9th of May, 1087, and the sacred treasure was deposited by the archbishop in the church of St. Stephen. On the first day, thirty persons were cured of various distempers, imploring the intercession of St. Nicholas, and from that time the tomb of St. Nicholas of Bari has been famous for pilgrimages.
The authentic history of this translation, written by John, et that time archdeacon of Bari, by order of the archbishop, is extant in Surius. The same account is confirmed by another history of this translation, drawn up at the same time by Nicephorus of Bari, also an eye-witness, commissioned by the magistrates of the city, quoted in manuscript by Baronius, and published by Falconius. By this history of Nicephorus, it appears that the Venetians having formed a design of carrying off the relics of St. Nicholas, certain merchants from Bari, who happened then to be at Antioch, prevented them. This enterprise could only be justified by the laws of a just war, joined with the apprehension of the sacrilegious impiety of the Muslims. Mention is made in a novella of the emperor Emmanuel, recorded by Balsamon, and all modern writers, of a fragrant unctuous matter which issues from the relics of St. Nicholas in his shrine at Bari, a large quantity of which was found in his sepulcher near Myra in Lycia, when his relics were brought thence.
St. Nicholas is esteemed a patron of children, because he was from his infancy a model of innocence and virtue, and to form that tender age to sincere piety was always his first care and delight. To impress on the minds of children perfect sentiments of devotion, religion, and all virtues, with an earnestness in all duties, is a task often as delicate as it is important. Instructions must be made sensible, and adapted by similes, parables, and examples, to the weakness of their capacities. Above all, they are to be enforced by the conduct of those with whom children converse. They learn their maxims, imbibe their spirit, and are molded upon their example. A child which sees those who are about him love their own ease, and ever seek what best pleases their senses; still more if he observes them to be choleric, peevish, vain, slothful, or impatient, will naturally cherish these passions, and yield up the government of himself to them, instead of learning by tractability, humility, meekness, and self-denial, to subdue and govern them. And so in all other points. Precepts and exhortations lose their force when contradicted by example; and while the infant sees every one study to please himself in every thing, in flat opposition to the rules of the gospel which he hears preached from their mouths, he seems tacitly persuaded that such a conduct is reconcilable with those very maxims which condemn it. (Butler's Lives of Saints)
=======================
Cia, 200.000 sacrifici umani sull'altare di satana, 322 Bush, google NWO, youtube: biologia sintetica. A.I.: Gmos, micro-chip, satanisti
cannibali, Aliens abductions Baal agenda talmud! ] è la prima volta,
che, voi mi chiudete un canale youtube [ thecopticmartyrs2 ] e poi, mi
chiudete e bloccate, anche, il relativo google+, ed, io non credo, che,
sia il caso, che, voi proviate minimamente a fare gli scemi con me! [thecopticmartyrs2 ]
https://plus.google.com/u/0/b/104038876664690394167/104038876664690394167/posts
Il tuo post non è stato condiviso. Riprova.
Il tuo post non è stato condiviso. Riprova? COME RIPROVA?
=============================
SATANA = MORTE --- esorcismi https://www.facebook.com/groups/383987661758546/396321900525122/?notif_t=group_activity
Lorenzo Iacovone, 8 novembre alle ore 18.23, SCUSATE MA ESCO DAL GRUPPO. RINGRAZIO ALEX PER AVERMI AGGIUNTO E PER IL PENSIERO, MA QUESTI GRUPPI NON SERVONO A NIENTE, LO DICO PER ESPERIENZA. E POI IL TITOLO DEL GRUPPO MI FA RIDERE UN Pس "DIO CONTRO SATANA"? SATANA NON ة CONTRO IL CREATORE, ة CONTRO DI CHI LO SEGUE. COME FA LA CREATURA A METTERSI CONTRO IL CREATORE? ANZI, SATANA OBBEDISCE A DIO CHE SI USA DI LUI MOLTE VOLTE PER ADEMPIERE ALCUNI SCOPI. DIO ة DIO GLORIA AL SUO NOME NEL CIELO E SULLA TERRA NEL NOME DI GESع!!! CIAO A TUTTI VI ABBANDONO.
Hello my bro how are you? ] God bless you, alleluia halleujah, Praised the Lord Jesus in the name of holy spirit amen, amen [ We follow the road that the Holy Spirit has come to us! and since Jesus is risen; then, for we will always be successful!.. and all our enemies will be destroyed! noi seguiamo la strada che, lo Spirito Santo ha tracciato per noi! e poiché, Gesù è Risorto; poi, per noi sarà sempre un successo! . e tutti i nostri nemici saranno abbattuti! ORACIسN DE LA SANGRE DE CRISTO. Seٌor Jesْs, en tu nombre y con, el Poder de tu Sangre Preciosa, sellamos toda persona, hechos o acontecimientos a través de los cuales, el enemigo nos quiera hacer daٌo. Con el Poder de la Sangre de Jesْs, sellamos toda potestad destructora en el aire, en la tierra, en el agua, en el fuego, debajo de la tierra, en las fuerzas satلnicas de la naturaleza, en los abismos del infierno, y en el mundo en el cual nos movemos hoy. Con el Poder de la Sangre de Jesْs, rompemos toda interferencia y acciَn del maligno. Te pedimos Jesْs que envيes a nuestros hogares, y lugares de trabajo a la Santيsima Virgen, acompaٌada de San Miguel, San Gabriel, San Rafael y toda su corte de Santos ءngeles. Con el Poder de la Sangre de Jesْs, sellamos nuestra casa, todos los que la habitan, (nombrar a cada una de ellas), las personas que el Seٌor enviarل a ella, asي como los alimentos y los bienes que, ةl generosamente nos envيa, para nuestro sustento. Con el Poder de la Sangre de Jesْs, sellamos tierra, puertas, ventanas, objetos, paredes, pisos y el aire que respiramos, y en fe colocamos un cيrculo de Su Sangre, alrededor de toda nuestra familia. Con el Poder de la Sangre de Jesْs, sellamos los lugares en donde vamos, a estar este dيa, y las personas, empresas, o instituciones con quienes vamos a tratar, (nombrar a cada una de ellas). Con el Poder de la Sangre de Jesْs, sellamos nuestro trabajo material y espiritual, los negocios de toda nuestra familia, y los vehيculos, las carreteras, los aires, las vيas y cualquier medio de transporte, que habremos de utilizar. Con Tu Sangre preciosa sellamos los actos, las mentes y los corazones de todos los habitantes y dirigentes de nuestra Patria a fin de que, Tu Paz y Tu Corazَn al fin reinen en ella. Te agradecemos Seٌor por Tu Sangre y, por Tu Vida, ya que gracias a Ellas, hemos sido salvados y somos preservados, de todo lo malo. Amén. Hello my bro how are you? ] [We follow the road that the Holy Spirit has come to us! and since Jesus is risen; then, for we will always be successful!... and all our enemies will be destroyed!] noi seguiamo strada che, lo Spirito Santo has tracciato per noi! e poiché, Gesù Risorto e; poi, per noi sara sempre a success!... e tutti i nostri nemici saranno abbattuti! PRAYER OF CHRIST'S BLOOD. Lord Jesus, in your name and the power of your precious blood, We sealed all person, acts or events through which, the enemy wants us to do damage. With the power of the blood of Jesus, We sealed all destructive authority in air, Earth, water, fire, under the Earth, in the satanic forces, nature, into the depths of hell, and the world in which we operate today. With the power of the blood of Jesus We break all interference and action of the evil one. We ask Jesus to send to our homes and workplaces to the Blessed Virgin, accompanied by San Miguel, San Gabriel, San Rafael and all his Court of ءngeles. With the power of the blood of Jesus We seal our House, all who live in it (name to each one of them), the people that the Lord will send her, as well as food and goods He generously sent us for our livelihood. With the power of the blood of Jesus We sealed Earth, doors, windows, objects, walls, floors, and the air we breathe, and in faith we place a circle of blood around our family. With the power of the blood of Jesus We seal the places where we are going, to this day, and persons, companies or institutions with whom we will try to, (name to each one of them). With the power of the blood of Jesus. We sealed our material and spiritual work, all our family businesses, and vehicles, the roads, the air, the way and any means of transport, that I must use. With your precious blood, we sealed the acts, the minds and the hearts of everyone, and leaders of our country to Your peace and your heart at last prevail in it. We thank you Lord for your blood and, by your life, because thanks to them, We have been saved and we are preserved everything bad. Amen. I am fine because God is with me and you to
I am fine because God is with me and you too
========================
Un esercito di 270.000 uomini, armato e addestrato dagli americani e dotato di copertura aerea, che si ritira davanti ad alcune migliaia di guerriglieri lasciando nelle loro mani alcune delle più importanti città del Paese. In molti si chiedono come sia stata possibile la fulminea avanzata dei miliziani dello Stato islamico dell'Iraq e del Levante (Isis), arrivati a una sessantina di chilometri da Baghdad. E tra le spiegazioni plausibili vi é quella secondo cui i jihadisti hanno raccolto il sostegno di forze tribali, ex baathisti legati al regime di Saddam Hussein e almeno parte della popolazione sunnita, che accusa il premier sciita Nuri al Maliki di politiche discriminatorie.
 Ad ammetterlo implicitamente é oggi uno dei principali quotidiani filo-governativi, Al Sabah, secondo il quale l'offensiva é stata decisa in una riunione ad Amman tra 13 fazioni sunnite anti-governative, compresi i rappresentanti dell'ex partito Baath di Saddam Hussein, messo al bando dopo la caduta del regime e oggi guidato dal suo ex vice Izzat Ibrahim al Duri, che vive all'estero da anni. Non é chiaro quanto siano attendibili le "fonti di Intelligence" citate dal giornale, che accusa anche Arabia Saudita e Qatar di avere fornito i finanziamenti per acquistare armi sul mercato nero. Ma l'articolo coglie il senso di malcontento e le recriminazioni di una comunità che si sente emarginata a partire dalla caduta del vecchio regime. http://www.ansa.it/sito/notizie/cronaca/2014/06/19/non-solo-isis-ex-baathisti-e-sunniti-insieme-contro-maliki_9b0a2eb1-53bd-42a6-868d-4e3ba79e0496.html
 IPOCRITI! prima ingoiano il cammello GENDER, e poi, filtrano il moscerino! http://www.ansa.it/sito/notizie/mondo/europa/2014/12/06/gb-allattamento-al-seno-di-massa_69458fe6-c55d-4d0e-9afd-c4a6a2ee9330.html 6 DIC - Un allattamento al seno "di massa" davanti ad un lussuoso hotel di Londra è il più recente sviluppo di una controversia sviluppatasi in Inghilterra, anche ad alto livello politico, sull'opportunità che le neo-mamme allattino in pubblico. Il raduno di circa 25 donne impegnate ad allattare i loro piccoli è avvenuto davanti al Claridge's, un hotel a 5 stelle dove nei giorni scorsi una mamma era stata invitata a coprire il suo poppante e non disturbare altri avventori di una sala da tè.
Giuseppe Chicco  Top Commentator  Diploma magistrale
ah, questi falsi moralismi! D'altronde c'è un precedente: la regina Vittoria faceva coprire le gambe delle sedie
===================
Lorenzo Scarola e se i ragazzi più difficili, costringono, il 50% della classe a non venire più a scuola?
Mi piace  Rispondi  2 h

 Omnia Omnibus - Studiare in buona compagnia. Lorenzo, credimi, parlo con cognizione di causa. Se si diventa insegnanti per vocazione, si mettono in atto tutte le strategie più singolari. I miei alunni sono testimoni di come i cosiddetti "bulli", abbiano imparato le buone maniere con la pazienza. ..Altro...
 Mi piace  13 min
 Lorenzo Scarola PER L'USURAIO LEGALIZZATO BANCA MONDIALE, SPA, FONDO MONETARIO, CHE TI HA
 RUBATO LA TUA COSTITUZIONALE SOVRANITà MONETARIA, ANCHE, TUTTO IL TUO
 SANGUE, NON SARà MAI SUFFICIENTE! IL TRADITORE Merkel, CHE, HA RUBATO,
 PER LA FELICITà DI ROTHSCHILD Spa Fmi: LA NOSTRA SOVRANITà MONETARIA:
 boccia l'Italia DEGLI SCHIVI: e dice:"Riforme insufficienti".. Natale
 magro, non arriva a fine mese un italiano su due.
 7 DIC - Le riforme in Francia e in Italia sono insufficienti.
 Merkel: insufficienti riforme in Italia - Ultima Ora
 Le riforme in Francia e in Italia sono...
 Lorenzo Scarola conosco e condivido le tue argomentazioni.. ma, in alcuni casi, ESTREMI, COME PER L'ISITUTO SANTARELLA DI BARI, ci vuole il supporto del tribunale dei minori
 Omnia Omnibus - Studiare in buona compagnia. Non stiamo parlando dei casi estremi. E quei ragazzi non sono bulli, ma deviati mentalmente. Alcuni aderiscono alle sette sataniche per dar sfogo alle loro pulsioni ferine.
 Lorenzo Scarola alcuni aderiscono alla mafia di quartiere soltanto, ma, quando si trova il preside che cura il lupo, poi, tutte le pecore vanno disperse, ed è il caso dell'Istituto Santarella di Bari
================
santificatevi, nella Santità della Domenica: dove il nostro Signore è risorto! a tutti ogni benedizione https://www.facebook.com/photo.php?fbid=638909829553241&set=a.546779988766226.1073741825.100003026887030&type=1&comment_id=639022489541975&offset=0&total_comments=11&ref=notif&notif_t=mentions_comment
io sono l'esercito del Signore JHWH, il progetto politico del Re di Israele, io cerco, la comunione: universale del Corpo di Cristo: per vincere nella fede: i satanisti di: 322 Bush e di: 666 Rothschild: del Nwo, io sono lorenzoJHWH, lorenzoAllah, Unius REI, Uniusrei3, ecc.. tu puoi cercare: le miei referenze in: http://auriti.blogspot.it
è difficile ed improbabile, che io possa parlare nei gruppi: io cerco soltanto, in modo soprannaturale e divino, la comunione del corpo di Cristo, perché, io sono il Regno di Dio sulla terra, in modo unicamente laico e politico: quindi, il mio primo impegno, è dare una patria a tutti gli ebrei del mondo!
 https://www.facebook.com/ingrid.moratz
Salve, sono admin del gruppo Gesù all'umanità preghiera e forum.
vedendo la richiesta di voler entrare nel gruppo dovrei sapere se conoscete i messaggi che sono il fondamento di questo gruppo e cosa Vi ha ispirato di voler entrare da noi.
aspetto la risposta ingrid
http://www.messaggidagesucristo.wordpress.com/
====================
BAU BAU: TU VOI PRENDERE PER MARITO, IL QUI PRESENTE BEPPE GRILLO, FINCHé, DIVORZIO CON CAPRA NON VI SEPARI? "BAU BAU" disse la cagna: OK! VI DICHIARO CANILE E MOGLIE! BENEDì CASALEGGIO!
http://www.notizieprovita.it/notizie-dallitalia/movimento-5-stelle-e-la-proposta-del-matrimonio-con-animali/
[ Sorvolando sulla proposta di legalizzare matrimoni omosessuali e poliamorosi (che nel complesso della proposta passano inevitabilmente in secondo piano), degno di nota è il riferimento ai matrimoni tra specie diverse. Matrimoni ammissibili, secondo il deputato, ad un'unica condizione: il consenso reciproco.
Vi ricordate lo sketch di Crozza in cui le Sentinelle vennero denigrate e screditate? Vi ricordate di come il comico prese ad esempio la dichiarazione di una Sentinella secondo cui il passo successivo al riconoscimento del matrimonio tra persone dello stesso sesso sarebbe stato il riconoscimento del matrimonio anche tra un uomo e un maiale? Suscitٍ allegre reazioni da parte del pubblico e dei mass media che, sostanzialmente, presentarono la Sentinella in questione come un pazzo.
Ebbene, a quanto pare, l'uomo che denunciٍ questo piano inclinato (iniziato con la legalizzazione del divorzio e poi dell'aborto) non aveva tutti i torti.
Ti piace ProVita? Il 28 novembre, Beppe Grillo ha messo ai voti la nomina di 5 deputati del Movimento 5 Stelle, chiamati ad affiancarlo nelle decisioni urgenti ed importanti del movimento e tenuti a riunirsi con lui periodicamente per esaminare la situazione generale. I 5 Onorevoli sono: Alessandro Di Battista, Luigi Di Maio, Roberto Fico, Carla Ruocco e Carlo Sibilia. Vi dice nulla l'ultimo candidato?
Torniamo indietro di qualche anno, precisamente al 26 novembre 2012, giorno in cui Sibilia, nello spazio dedicato alle proposte di legge sul blog ufficiale di Beppe Grillo, propose di "discutere una legge che dia la possibilità agli omosessuali di contrarre matrimonio (o unioni civili), a sposarsi in più di due persone e la possibilità di contrarre matrimonio (o unioni civili) anche tra specie diverse purché consenzienti".
Sorvolando sulla proposta di legalizzare matrimoni omosessuali e poliamorosi (che nel complesso della proposta passano inevitabilmente in secondo piano), degno di nota è il riferimento ai matrimoni tra specie diverse. Matrimoni ammissibili, secondo il deputato, ad un'unica condizione: il consenso reciproco.
Le ipotesi sono due: o Sibilia è il nuovo San Francesco e, grazie al carisma della comunicazione con gli animali, riesce a sindacare il consenso dell'animale; oppure il deputato ha compiuto un errore non trascurabile (e Crozza dovrebbe fare uno sketch sulla proposta del deputato pentastellato piuttosto che sull'affermazione, in questa sede dimostratasi più che legittima, della Sentinella suddetta).
Nulla di molto diverso rispetto alla linea etica adottata dall'ex-comico leader del partito, che si dichiara"favorevole al matrimonio tra persone dello stesso sesso" in quanto "ognuno deve poter amare chi crede e vivere la propria vita con lui o con lei tutelato dalla legge".
Il concetto è sempre lo stesso: il vincolo coniugale (che secondo l'ordinamento positivo italiano ha connotati definiti) viene erroneamente ridotto al sentimento intercorrente tra due persone (non si offenda Sibilia, ma non mi sono ancora abituato a parlare di "specie"). Orbene, è impensabile che personalità come Beppe Grillo, piuttosto che altri politici difensori delle rivendicazioni LGBT, ignorino che il sentimento, per il nostro ordinamento, è irrilevante in quanto non misurabile, non certo, non provabile.
Eppure fingono di essere ciechi, essendo palesemente in mala fede, illudendosi di poter stravolgere il concetto di famiglia intesa come società naturale fondata sul matrimonio (art.29, comma 1, Cost.). Viviamo in un contesto storico in cui parlare di diritto naturale, o semplicemente di natura, è anacronistico. Il concetto di natura è minato da coloro che non accettano di sottoporsi a quelle regole che da sempre governano il nostro pianeta e che hanno la presunzione di potersi sostituire alla natura stessa in nome dell'autodeterminazione e della libera scelta. Se l'uomo medievale era consapevole dei suoi limiti, al punto da sottostare all'ordine cosmologico costituito senza obiezioni, l'uomo contemporaneo sente la necessità di evadere questi limiti, animato da quei poteri forti che lo inducono a concepire i limiti naturali come oppressivi e la libertà come possibilità incondizionata di fare tutto ciٍ che lo rende felice (o che lui pensa possa renderlo tale). Ma, come ci insegna la storia, la natura non è soggiogabile; e anche questo tentativo dell'uomo di sostituirsi ad essa si rivelerà un fallimento che, come ogni fallimento, comporta delle vittime. Elia Buizza
http://www.notizieprovita.it/notizie-dallitalia/movimento-5-stelle-e-la-proposta-del-matrimonio-con-animali/
=======================
Papa Francesco: finché, anche tu, non condanni: 1. signoraggio bancario e, 2. la shariah? poi, anche tu, sei il complice di ogni crimine!
CITTA' DEL VATICANO, 6 DIC - "Chiedo con forza una maggiore convergenza internazionale volta a risolvere i conflitti che insanguinano le vostre terre di origine". Lo afferma papa Francesco nel videomessaggio inviato ai profughi cristiani di Mosul sfollati a Erbil, nel Kurdistan iracheno, in fuga dalla loro terra occupata dai miliziani dell'Isis. "Io vi auguro che voi ritorniate, che voi possiate ritornare", ha aggiunto. http://www.ansa.it/sito/notizie/cronaca/2014/12/06/papa-piu-convergenza-per-fermare-isis_4370a049-3e57-4365-a397-4fbb5c7b4094.html
Lorenzo Scarola  Teologico dell'Italia Meridionale
BAU BAU: TU VOI PRENDERE PER MARITO, IL QUI PRESENTE BEPPE GRILLO ideologia Gender, FINCHé, DIVORZIO CON CAPRA, NON VI SEPARI? "BAU BAU" disse la cagna: OK! VI DICHIARO CANILE E MOGLIE! BENEDì CASALEGGIO (il Papa)! http://www.notizieprovita.it/notizie-dallitalia/movimento-5-stelle-e-la-proposta-del-matrimonio-con-animali/
IoNonMollo, Santo Padre, inviti la sboldrini ad andare a negoziare la resa con i suoi amici estremisti.
E se poi quelli s'infuriano e la decapitano, bèh, pazienza, tanto la sua decapitazione sarebbe secondaria.
=======================
Aborto terapeutico? La grande storia di Gregorio il piccolo, gregorioparto
Molti, anche contrari in linea di principio all'aborto, ammettono l'aborto "terapeutico" come fosse un atto d'altruismo nei confronti del bambino e dei suoi genitori. A costoro risponde la storia di Gregorio, pubblicata sul numero di dicembre del mensile Notizie Pro Vita.
Per leggere questa testimonianza, chiediamo ai lettori, credenti e non, di porsi in atteggiamento di religioso silenzio, per aprire il cuore al mistero dell'Amore che a volte si presenta intimamente intrecciato al dolore: ma che lo sublima e lo riscatta.
Ti piace ProVita?
Non possiamo raccontare la storia di Gregorio senza parlare della nostra storia di sposi e di genitori. Ci chiamiamo Jacopo e Giuditta Coghe, ci siamo sposati il 28 Dicembre 2008 e quel giorno sapevamo che Dio Padre ci avrebbe mostrato meraviglie, ma non avremmo mai potuto immaginare di vedere i Cieli aperti sopra di noi. Dopo circa due anni di matrimonio sembravano non arrivare figli, cercammo perciٍ di capire la causa di questa infertilità, ma gli esiti degli esami non erano buoni. Ci recammo allora a Norcia, al santuario della casa natale dei Santi Benedetto e Scolastica dove chiedemmo a Dio la Grazia di donarci un figlio, promettendo di consacrare a Lui la sua vita. Pochi giorni dopo ci sottoponemmo ad una visita presso il Policlinico Gemelli e qui ci venne dato esito negativo sulla possibilità di generare senza l'aiuto di trattamenti medici.
I primi istanti di vita di Gregorio, Gregorio appena nato
 Era il 4 Ottobre del 2010 e nel grembo di Giuditta era già vivo il nostro primo figlio, Benedetto, ma noi ancora non lo sapevamo. Questo Dono che Dio ci stava facendo cominciٍ immediatamente a portare frutti perché rafforzٍ la nostra Fede e ci permise di ripensare tutte le nostre priorità e adeguare i nostri progetti all'accoglienza di una nuova Vita. Prendemmo quindi con gioia la decisione che Giuditta non avrebbe più lavorato per dedicarsi completamente alla famiglia. Non volevamo rinunciare nemmeno in parte all'impegno e alla gioia di crescere personalmente nostro figlio. Il 9 Giugno 2011 nacque Benedetto, dopo un lungo travaglio e varie complicazioni durante il parto. Il suo arrivo fu per tutta la famiglia una gioia indescrivibile e accrebbe ancora di più in noi il desiderio di moltiplicare questa Grazia. Così dopo 10 mesi dalla sua nascita scoprimmo di aspettare la nostra secondogenita, Brigida, nata anche lei di parto cesareo e viva miracolosamente nonostante un nodo vero al cordone ombelicale: era il 4 Gennaio del 2013. L'arrivo di questa nuova creatura ci insegnٍ che ogni figlio che viene al mondo non ci toglie nulla, anzi dona, moltiplica e aumenta tutto: l'amore, la Provvidenza, le energie e le gioie di ogni membro della famiglia. Ci siamo resi conto di quanto ogni momento passato con i nostri figli sia un dono, mentre intorno a noi l'accanimento contro la vita e l'odio per la famiglia aumenta. L'esperienza di crescere i nostri figli in questa società disorientata e assoggettata ad un relativismo assoluto ci convinse ad impegnarci attivamente in difesa della famiglia naturale e della libertà di educazione, e, in questi mesi d'intenso lavoro e proficuo sacrificio, Dio Padre volle portare avanti la Sua opera con noi: l'8 Ottobre del 2013 scoprimmo infatti di aspettare il nostro terzo figlio. A sole 8 settimane di gestazione per
 Agostino fu richiamato in Cielo. La separazione da lui fu una grande sofferenza, ma la certezza del valore inestimabile della Vita umana già dal grembo materno, a prescindere dalla sua durata, è stata per noi di enorme consolazione. Dopo un solo un mese da questi fatti scoprimmo di aspettare il nostro quarto figlio, Gregorio. Questa volta la gravidanza iniziٍ senza apparenti problemi, ma verso la 12a settimana di gravidanza Giuditta cominciٍ ad accusare dei dolori. Perciٍ ci recammo all'ospedale di Terni, sua città Natale, per una visita di controllo: era il 3 Aprile del 2014.
famigliacoghe La Famiglia Coghe
I medici capirono subito che c'erano seri problemi, infatti il liquido amniotico era praticamente assente. Fu ipotizzata una rottura del sacco e Giuditta fu ricoverata e costretta all'immobilità assoluta. I medici ci dissero che il bambino sarebbe morto entro poche ore e con estrema naturalezza ci consigliarono di abortire subito. In quel momento Giuditta era sola di fronte al medico il quale, senza nemmeno aver valutato lo stato di salute del bambino, la invitٍ a "liberarsi" di quel problema, come se fosse semplicemente un dente cariato. Ci rifiutammo perٍ di buttare via il nostro bambino e ci affidammo con tutte le forze a Santa Gianna Beretta Molla perché con la sua intercessione e il suo esempio ci guidasse. I giorni passavano e sotto gli occhi stupiti dei medici la gravidanza proseguiva: senza liquido e senza poter valutare il piccolo. Grazie all'esperienza e al sostegno del Prof. Giuseppe Noia, riuscimmo a trasferirci al Policlinico Gemelli dove effettuammo dei trattamenti per tentare di valutare lo stato di salute del bambino. Per difendere la sua vita fummo chiamati ad affrontare tante prove, diversi mesi di ospedale, attese e silenzi infiniti, la lontananza dai bambini e soprattutto l'attacco costante e deciso del Nemico che tentava di convincerci che la vita di questo bambino non aveva senso, che era meglio uccidere che accogliere un figlio che di certo sarebbe morto subito e che eliminare nel grembo della madre una creatura innocente fosse una "terapia" indolore per liberarsi di una seccatura.
gregorioparto
Dopo circa due mesi arrivٍ la diagnosi: agenesia renale bilaterale, ovvero l'assenza di entrambi i reni. Fummo informati del fatto che, se fosse riuscito ad arrivare al termine della gravidanza, il nostro bambino sarebbe di certo morto subito non potendo respirare da solo. In quel momento parve che il Cielo si chiudesse sopra di noi. Il dolore, l'incapacità di comprendere, l'angoscia per un figlio sofferente e la paura per un altro parto che si prospettava ancora più difficile sembrٍ per un attimo soffocarci. Era giunto il momento della prova, quella prova in cui un cristiano è chiamato a dare ragione della sua Fede e nella quale solo la Grazia puٍ sostenerti. Tante persone ci dicevano che eravamo coraggiosi o bravi ad aver scelto di "tenere" questo bambino nonostante tutto, tante altre invece ci reputavano folli, egoisti e incoscienti, ma la verità è che non siamo stati nulla di tutto questo, abbiamo agito semplicemente come agirebbero un papà e una mamma, cioè abbiamo accolto e protetto nostro figlio come un dono prezioso. Nonostante ogni previsione il bambino cresceva e ogni volta che Giuditta era triste e angosciata lui non mancava di farsi sentire, come a voler dire: "Mamma, io ci sono, sono vivo, sono dentro di te e ti amo!". La consolazione che derivava da ogni suo piccolo calcetto è stata un'esperienza indescrivibile. La forza della Vita prepotentemente si faceva avanti e ci chiamava ad accoglierla ed amarla. Fummo chiamati al difficile compito di dare un senso alla vita di questo bambino anche di fronte ai suoi fratellini, che lo attendevano con ansia per abbracciarlo e ai quali abbiamo spiegato che solo per un momento ci saremmo allontanati da lui, perché ci aspettava in Cielo e che lo offrivamo con gioia a Dio per amore di Gesù.
Arrivٍ quindi il 26 Agosto 2014, giorno stabilito per il cesareo, giorno della nascita al mondo e al Cielo del nostro piccolo Santo. Il personale del Policlinico si presentٍ aperto e disponibilissimo, ci fu permesso di far entrare lo zio Diacono per battezzare il piccolo appena fosse nato. Fu consentito a Jacopo di assistere dal corridoio per poter salutare suo figlio e fu permesso ai meravigliosi operatori della Quercia Millenaria Sabrina e Carlo Paluzzi, di poter tenere la mano di Giuditta nella sala operatoria durante tutto l'intervento. Alle 10 e 40 un pianto pieno di vita ruppe il nostro silenzio e la nostra angoscia: "E' un maschio!". Era nostro figlio, era Gregorio ed era vivo! Fu subito visitato e ne fu appurata l'inaspettata vitalità, fu quindi battezzato con grande consolazione e gioia di noi tutti, poi fu posto tra le braccia del suo papà che con amore e tremore lo contemplٍ come un mistero infinitamente più grande di noi. Poi rientrato in sala parto fu il momento della mamma che poté baciarlo, tenerlo con lei e cantargli una ninna nanna, come aveva fatto per gli altri suoi figli. Fu anche inaspettatamente consentito ai parenti di conoscerlo e salutarlo. Contrariamente ad ogni aspettativa la nostra vita con lui durٍ ben 40 minuti, durante i quali fu amato e coccolato. Lo pregammo di intercedere per noi e per i suoi fratelli e senza che ce ne accorgessimo, dalle braccia del suo papà terreno passٍ a quelle del Padre Celeste. Questa fu la vita che Dio aveva previsto per il nostro Gregorio e che noi genitori gli abbiamo semplicemente lasciato vivere, una vita che ha riempito il cuore di tante persone e che con nostro grande stupore continua a fare. Gregorio è passato per questa terra e ci ha mostrato con la sua santità la via del Cielo; è passato nelle nostre vite con la forza di un guerriero mostrandoci che i piani del Signore sono piani di Amore. Gregorio è stato festeggiato dalla Chiesa come un Santo, le campane hanno suonato a festa per lui, la santa Messa che abbiamo celebrato è stata quella degli Angeli, nella cui compagnia ora si trova per l'eternità. Il nostro cuore è stato consolato ed è in Pace, nonostante la mancanza fisica che inevitabilmente soffriamo.
Questo non sarebbe stato possibile se quel 3 Aprile del 2014 avessimo deciso che la vita di Gregorio non era abbastanza importante per proseguire, se Giuditta avesse deciso che il suo grembo, invece di essere la culla che accoglieva e nutriva suo figlio, sarebbe diventato la sua tomba. La vita di Gregorio è un lume e come tale non possiamo tenerlo sotto il moggio: è per questo che abbiamo deciso di condividere la storia del nostro piccolo santo con quanti vorranno.
Jacopo e Giuditta Coghe
==========================
Gender nelle scuole: il disegno di legge Fedeli
RadioMaria_dibattito_gender
Alcuni dicono che l'ideologia gender non esiste: è stato depositato in Senato il disegno di legge n.1680, per iniziativa della Senatrice PD Valeria Fedeli, per l'introduzione dell'educazione di genere e della prospettiva di genere nelle scuole e nelle università.
Ad annunciarlo è la stessa Senatrice Fedeli, sul sito del PD, dichiara: "Integrare l'offerta formativa dei curricoli scolastici, di ogni ordine e grado, con l'insegnamento a carattere interdisciplinare dell'educazione di genere come materia, e agendo anche con l'aggiornamento dei libri di testo e dei materiali didattici, vuol dire intervenire direttamente sulle conoscenze utili e innovative per una moderna e civile crescita educativa, culturale e sentimentale di ragazze e ragazzi, per consentire loro di vivere dei princì pi di eguaglianza, pari opportunità e piena cittadinanza nella realtà contemporanea".
Ti piace ProVita? Diventa Fan e segui la nostra pagina Facebook
http://www.notizieprovita.it/notizie-dallitalia/gender-nelle-scuole-il-disegno-di-legge-fedeli/
Sempre dal sito ufficiale del PD: "Il ddl prevede che i piani dell'offerta formativa delle scuole adottino misure e contenuti di conoscenza ed educazione per eliminare stereotipi, pregiudizi, costumi, tradizioni e altre pratiche socio-culturali fondati sulla impropria "identità costretta" in ruoli già definiti delle persone in base al sesso di appartenenza".
===================
my JHWH io posso perdonare a Grillo Beppe, di avere tradito Giacinto Auriti? certo che no! come posso tollerare la sua ideologia GENDER? lui è andato a mare da solo!
rimuovere immediatamente le iscrizioni: dalle scuole che applicano la ideologia GENDER! Omofobia è dire "mamma e papà" http://www.notizieprovita.it/notizie-dallitalia/omofobia-e-dire-mamma-e-papa/ Anche negli asili comunali di Bari, per combattere le discriminazione e l'omofobia sono state cancellate dai moduli d'iscrizione le parola "madre" e padre".Il Forum provinciale delle Associazioni Familiari di Bari ha scritto una lettera di protesta al sindaco Antonio Decaro. Sei un ProVita? Iscriviti Già nel 2010 la precedente Amministrazione aveva firmato un protocollo d'intesa con il Forum che impegnava il Comune alla costruzione di un sistema coerente di politiche familiari: fisco, tariffe, scuola, welfare, sanità, casa, addirittura si prevedeva l'istituzione di una Agenzia per la Famiglia, incardinata all'interno dell'amministrazione comunale, per il coordinamento delle diverse politiche perché esse fossero davvero family friendly. La richiesta delle associazioni LGBT, per le quali "madre e padre" sono espressioni discriminatorie, invece, è stata immediatamente realizzata. Il Forum invita tutti coloro che iscrivono i bambini a scuola a cancellare "genitore 1 e 2″ e a scrivere "madre e padre". http://www.baritoday.it/politica/moduli-iscrizioni-asilo-polemiche-genitore-1-2.html BAU BAU: TU VOI PRENDERE PER MARITO, IL QUI PRESENTE BEPPE GRILLO, FINCHé, DIVORZIO CON CAPRA NON VI SEPARI? "BAU BAU" disse la cagna: OK! VI DICHIARO CANILE E MOGLIE! BENEDì CASALEGGIO!
http://www.notizieprovita.it/notizie-dallitalia/movimento-5-stelle-e-la-proposta-del-matrimonio-con-animali/
un cumulo di menzogne: sono i nostri politici, crimini, abusi, imperialismo NATO: satanismo massonerie segrete associazioni:, signoraggio bancario rubato, perdita di sovranità monetaria, noi siamo diventati un crimine assoluto, e totale, contro la democrazia!
ma, per Ue: Merkel, è Russia, che, crea difficoltà http://www.ansa.it/sito/notizie/mondo/europa/2014/12/07/ue-merkel-russia-crea-difficolta_2904d654-f5a1-4b7c-bb53-2612fce72630.html
Viene consegnato in Ucraina il carbone russo 11:44
Gas lacrimogeni della polizia per disperdere i manifestanti in California 11:21
Politici e personaggi pubblici invitano il governo tedesco al dialogo con la Russia 11:12
La missione dell'FMI arriverà in Ucraina il 9 dicembre 10:53
Terremoto a largo delle coste dell'Indonesia 10:47
L'Ucraina fare una mobilitazione parziale 10:16
A Kaliningrad sarà costruito lo stadio per i Mondiali-2018 9:39
Venduta per € 2 milioni una scarpa da calcio di un giocatore tedesco 9:03
Miller: non vi è alcuna garanzia che un ritorno del "South Stream" sia nuovamente bloccato dall'UE 2:26
Milano, si è tenuta una manifestazione per la pace in Ucraina 1:27
Miller accusa l'UE per il blocco del "South Stream" 1:01
Manifestazioni di massa in Grecia 0:37
==========================
L'Ucraina fare una mobilitazione parziale, Occorre avviare un'altra mobilitazione parziale in Ucraina, ha dichiarato il ministro della Difesa Stepan Poltorak.
Poltorak ritiene che è giunto il momento di cambiare le persone che già un anno e mezzo si trovano sul fronte. Intanto ha aggiunto che è presto per parlare di una mobilitazione generale.
Le autorità ucraine hanno condotto tre ondate di mobilitazione dell'esercito in relazione al conflitto nel Donbass. Tuttavia, Kiev riconosce che nel Paese esiste una renitenza alla leva.
 http://italian.ruvr.ru/news/2014_12_07/LUcraina-fare-una-mobilitazione-parziale-6255/
Un gruppo di politici, economisti e personaggi culturali influenti della Germania ha inviato una lettera aperta al governo. La dichiarazione pubblicata sul sito web del giornale Tagesspiege, invita a non interrompere il dialogo con la Russia.
Tra gli autori vi sono il capo del Comitato orientale dell'economia tedesca Eckhard Cordes, il capo del comitato di coordinamento "Petersburg Dialogue" Lothar de Maiziere, l'ex cancelliere tedesco Gerhard Schroeder e un totale di 60 firme.
Nella lettera si dice che la Germania e l'Europa devono fare sforzi per la de-escalation del conflitto e i media devono seguire la politica estera in modo imparziale. La scuola ci insegna la necessità di costruire buone relazioni con la Russia, evidenzia la lettera.
 http://italian.ruvr.ru/news/2014_12_07/Politici-e-personaggi-pubblici-invitano-il-governo-tedesco-al-dialogo-con-la-Russia-5269/
Nessuno puٍ garantire che quando e se si tornasse al progetto "South Stream", non si ripeta la situazione di ritardi e blocchi da parte dell'UE, ha detto il capo di Gazprom Aleksej Miller.
In un'intervista alla trasmissione televisiva russa "Vesti", ha chiarito che la chiusura del progetto "South Stream" è un passo per cambiare il modello al mercato europeo e l'UE dovrà acquistare il gas al confine.
Miller ha sottolineato che il ruolo dell'Ucraina come Paese di transito del gas è ridotta a zero, se si considera il gasdotto "North Stream" e un gasdotto attraverso la Turchia.
Il capo di Gazprom ha detto che la Russia fornirà all'Ucraina la quantità di gas necessaria per il consumo interno, mentre l'Europa riceverà il gas attraverso vie alternative.
 http://italian.ruvr.ru/news/2014_12_07/Miller-non-vi-e-alcuna-garanzia-che-un-ritorno-del-South-Stream-sia-nuovamente-bloccato-dall-UE-6160/
La Bulgaria spera di proseguire il progetto "South Stream"
3 luglio, 16:56
Più conveniente far passare South Stream attraverso la Crimea
22 agosto, 21:05
Il progetto "South Stream" è chiuso
2 dicembre, 14:16
Gazprom: "South Stream" è nell'interesse di tutti i Paesi del progetto
27 giugno,
L'Europa vuole liberare "South Stream" dalle norme del Terzo Pacchetto Energia
4 settembre,
Gas, Putin: "South Stream" salverà l'Europa dai rischi di transito
24 novembre 2013,
La Commissione Europea cerca di ritardare la costruzione di "South Stream"
2 settembre, 17:14
"La UE non puٍ fermare la costruzione di South Stream"
======================
Solo questa mattina riesco a leggere quanto pubblica Il Cancelliere su SalvaRimini. Leggete l'articolo. L'Analisi è molto interessante. Denuncia il tentativo delle Forze Occidentali di destabilizzare la Federazione Russa. Tra gli attori globali c'è anche la Cina. Il Cancelliere scrive che dpo la Russia il prossimo obbiettivo sarà la Cina. Il Presidente Putin ha detto una cosa più importante delle altre alla recente Assemblea Federale. Riportiamo la sua dichiarazione: Garantiamo un'efficiente e sicura capacità di difesa nelle nuove condizione. NESSUNO RIUSCIRà A RAGGIUNGERE LA SUPERIORITà MILITARE SULLA RUSSIA. Penso ci sia poco da aggiungere. Un chiaro avvertimento alle nazioni che hanno cattive intenzioni. Sono sicure queste nazioni di essere a conoscenza del reale potenziale militare della Russia? Il problema che oggi va affrontato è il controllo quasi totale dell'informazioni nelle mani dell'Occidente. Molte le bugie, poche le verità! In questa direzione abbiamo lavorato poco e male nonostante gli allarmi da me lanciati in questi ultimi 10 anni! Ne riparlerٍ nel mio intervento a giugno a Mosca durante il Congresso Mondiale della Stampa Russa.
Carmine Zaccaria Consigliere - Associazione Mondiale della Stampa Russa a Mosca
=================
ECCO LA VERITہ SUL VOLO MALAYSA AIRLINES MH17. Testimoni di civili che hanno visto un caccia ucraino, testimoni di giornalisti malesi, assenza della striscia di fumo che avrebbe dovuto lasciare un supposto missile lanciato da terra, cambio di rotta insolita dell'aereo (conversazioni della torre di controllo che da istruzioni), Ingegnere tedesco che spiega la logica dell'abbattimento dell'aereo di linea. Infine (non riportato nel video) la scomparsa del supposto pilota del caccia e di una controllore di volo dell'Ucraina, mandata in ferie il giorno dopo e non più trovata.
Non perdo neanche tempo a finire di leggere questo articolo. Standard & Poor's & soci, ma chi siete? Declassate paesi, fate il bello e cattivo tempo nel mondo. Siete in piedi perché molti politici cialtroni non vi prendono a pedate. Andate a lavorare! Se mai avete lavorato.
Libertango Solstitialis P.S. la finanza internazionale stà portando molti paesi alla bancarotta. Il FMI, la banca centrale europea, tutti obbediscono ai padroni della finanza. Le costituzioni dei paesi civili, frutto di guerre e di lunghi processi storici, stanno venendo canc...Altro...
5 dicembre alle ore 20.12
Mizzi Laurenzi è verissimo !!!! non si sà chi sono e non si sà perchè agiscano cosi'.... ( noi almeno non lo sappiamo.... )
5 dicembre alle ore 23.52
Evgeny Vinogradov Tutto programmato dal abbronzato al di la del' Aqua Grande... آٌ¸ ٍàê لûëî çàنَì àيî لًîيçîâûì ïàًيهì èç-çà ءîëüّîé آîنû. A proposito! Un giorno prima del collasso di Leman Brothers esso e' stato donato del AAA+! E allora? اà ٌٍَêè نî ïàنهيèے ثهì àي ءًàçهًٌ هì لûë ïًèٌâîهي ًهéٍèيم ہہہ+! حَ è ÷ٍî?
========================
Nell'articolo, SalvaRiminisi parla di ministri ucraini scelti fuori confine. E si pone l'interrogativo:
Finiremo come l'Ucraina? A livello di ministri scelti fuori dal Paese. Scusate, ma da un po' di anni in Italia non avviene qualcosa di simile? Ma Monti fu scelto dal popolo in democratiche elezioni? Sono sicuro che al Presidente Napolitano fu detto: O Monti o Morte (per il Paese chiaramente). Fate così o finirete come la Grecia. Troppo semplice perٍ parlare sempre e solo di americani, israeliani ecc.. C'è, parafrasando Marx, Una Spectre che si aggira per l'Europa. E non solo! Non semplifichiamo troppo. Questo è il gioco della Spectre Mondiale. Depistarci, indirizzarci verso falsi obbiettivi.
Russia! Centro Internazionale di Sviluppo riprenderà le attività prima di Natale. Siamo intenzionati a coprire gli spazi che Italia, Europa e Occidente hanno liberato. Cero nei limiti delle nostre possibilità (che non sono poche!). La politica miope e a volte controproducente portata avanti dalle Forze Occidentali nei confronti della Federazione Russa lascia spazi notevoli di manovra. Toccherà perٍ alla Federazione Russa prendere atto di questi scenari e regolarsi di conseguenza. Il 2015 sarà un anno chiave negli scenari futuri. Noi ci Saremo!
Albert Crepaz Concordo,a forza di ripetere per anni e anni questa vulgata è chiaro che i risultati siano questi purtroppo. Il problema è che fare.
3 dicembre alle ore 10.47  Mi piace
Carmine Zaccaria Albert Crepaz Sono d'accordo con te! Sul G8 di Genova dovremmo aprire un serio confronto. Perché non è stato fermato un mezzo di trasporto carico di mazze ferrate e altro! Forse quello che dopo è successo si poteva evitare. Qualcuno, ancora oggi con importanti ruoli,
3 dicembre alle ore 11.08  Mi piace
Carmine Zaccaria Potrebbe dare le dovute spiegazioni. Un filo (di che colore?) lega tutto questo? Fino all'Ucraina di oggi? Fino alle stragi vecchie e nuove?
3 dicembre alle ore 11.10  Mi piace
Albert Crepaz Il problema anche prima del G8 è che le socialdemocrazie e i partiti socialisti in tutta Europa hanno tradito il loro mandato che era quello di difendere le classi subalterne e hanno sposato senza troppe critiche la globalizzazione finanziaria come se fosse un dogma e da li è partita la deriva che stiamo vivendo. Per quanto riguarda l'Ukraina mi permetto di segnalare un libro consigliato da Giulietto Chiesa molto interessante e che svela la complessità della situazione
"Ucraina tra Russia e occidente"un identità contesa. Autore Gaetano Colonna Edilibri editore. Prima mi ero fatto un idea approssimativa leggendo i romanzi di JosephRoth peraltro intrisi di nostalgia per la scomparsa del mondo di ieri dopo la prima guerra mondiale,ma che descrivevano un atmosfera tipica di quei paesi. Questo scrittore era nato nel allora Galizia austriaca ma lui descriveva al di la si quella frontiera l'Ukraina russa,poi c'era l'Ukraina polacca praticamente grosso modo la situazione attuale.Pe quanto riguarda la violenta ingerenza di USA e vassalli occidentali ci sono dei blog anche in Germania che si oppongono a questa deriva insieme alla Linke perٍ minoritaria. Si deve muovere la SPD il partito socialdemocratico alleato della Merkel che perٍ qualche timidissimo distinguo prova a farlo. La posizione del ministro degli esteri Steinmeier di non accettare l'adesione di Ukraina alla NATO e alla UE e quella del vice cancelliere Sigmar Gabriel forse sotto la spinta sia degli industriali esportatori e della popolazione contraria alle sanzioni e all'escalazione della crisi popolazione che in gran parte occupa tutto lo spettro politico e come anche in Italia perٍ non si riesce a fare venire alla luce queste posizioni perché il mainstream politico mediatico ha preponderanza.
Ormai pura follia la politica dell'Italia, dell'Europa e dell'Occidente verso la Federazione Russa. La Sfida a Russi, Russofoni e ai Sostenitori della Russia in tutto il mondo (noi siamo tra questi) è in corso. La Federazione Russa deve guardarsi intorno. Chiuda le porte ai suoi nemici e ai suoi Falsi Amici. Diciamo questo da decenni!!! Siamo stanchi di continuare a vedere gente che entra ed esce, indisturbata, dalla Russia e anche da Realtà Istituzionali del Paese, in Patria e all'Estero solo per loro fini personali. Quando si deciderà di chiudere le Porte del Paese ad affaristi, accattoni e sfruttatori delle risorse del Popolo Russo? Il Presidente Vladimir Putin saprà difendere il Paese da questi attacchi! Presidente, faccia chiudere le Porte. La Russia ha una missione da compiere. La Russia è un Tempio. Allora fuori i mercanti dal Tempio!
http://www.ronpaulinstitute.org/archives/featured-articles/2014/december/02/no-to-war-hot-or-cold-with-russia/
 La rivista, di cui vedi l'immagine più sopra, è totalmente gratuita. Migliaia di persone in Italia la ricevono e seguono le storie, le testimonianze e i resoconti riguardo la persecuzione dei cristiani nel mondo. 5x1000 Puoi destinare il 5 x 1000 delle imposte a Porte Aperte: è un gesto semplice, che non ti costa nulla, ma puٍ fare la differenza per molti cristiani nel mondo.
Le OFFERTE che avete fatto sono DEDUCIBILI nel vostro 730 o modello unico nei limiti prescritti dalla legge, un comodo supporto per coloro che ogni anno fanno la dichiarazione dei redditi, i quali potranno dunque detrarre dalle imposte parte delle erogazioni fatte a Porte Aperte. Ecco il nostro codice da apporre nella dichiarazione redditi: 90002330125.
Nigeria: ragazze di Chibok usate come kamikaze?
Sintesi: l'escalation di attacchi e colonizzazione in atto nel nord della Nigeria continua senza sosta. Voci non confermate dicono che i Boko Haram starebbero utilizzando per gli attentati suicida alcune delle ragazze rapite a Chibok. Facciamo il punto riportandovi solo i più recenti attentati. La comunità cristiana del nord-est del paese è allo stremo.
L'escalation di attacchi e vera e propria colonizzazione in atto nel nord della Nigeria continua senza sosta. L'avanzata dei Boko Haram ha subito un'ulteriore accelerazione, denotando la complessità della strategia del terrore in atto. Solo ieri, mentre svariati attacchi venivano eseguiti a Damaturu (capitale dello stato di Yobe), 2 attentatori suicida si facevano esplodere in un mercato affollato di Maiduguri (capitale dello stato di Borno): a quanto pare sarebbero state 2 ragazze a farsi esplodere, uccidendo almeno 6 persone e ferendone 40. Voci non confermate circolano circa il fatto che i Boko Haram starebbero utilizzando per gli attentati suicida proprio alcune delle ragazze rapite a Chibok, ma ripetiamo non ne abbiamo conferma: ciٍ che rimane, concreto e reale, è che le famiglie di queste povere ragazze aggiungono dolore a dolore ricevendo queste notizie non sicure.
Un attentato simile aveva ucciso 78 persone qualche giorno prima (il 25 novembre), mentre in scontri di questi giorni, almeno 30 miliziani dei Boko Haram sarebbero stati uccisi dalle forze governative. Nel frattempo il gruppo terroristico sta letteralmente conquistando alcune città nel sud dello stato di Borno, autoproclamando il califfato. Dalle città sotto assedio giungono informazioni frammentate; in alcuni casi le forze governative hanno la meglio, ma in molti altri no. A Shani (Borno) dozzine di persone sono state uccise dai terroristi a cavallo di motociclette, i quali hanno dato alle fiamme case e un paio di edifici pubblici. Hanno poi fatto il giro del mondo le immagini dell'attentato alla moschea centrale di Kano, il cui leader islamico si era più volte espresso contro le follie dei Boko Haram: le decine e decine di morti (anche bambini) rappresentano un nuovo fronte della strategia di questi terroristi.
Purtroppo la lista potrebbe continuare lunghissima solo prendendo in considerazione il mese appena concluso di novembre. La Nigeria, se nel sud a maggioranza cristiana vive una relativa pace, nel nord si vede sconvolta da questa follia colonizzatrice dei Boko Haram e, purtroppo, dei tanti sostenitori e approfittatori che gravitano attorno a questo movimento islamico. Il governo non riesce ad arginare la sua avanzata. I cristiani sono uno degli obiettivi primari e sempre più martiri si aggiungono alla memoria di questo paese.
=====================
Gush Etzion Stabbing Attack, terror-attack-gushetzion, Click here to watch: Gush Etzion Stabbing Attack, A female Arab terrorist arrived at Gush Etzion Junction in Judea on Monday morning and tried to stab an IDF soldier, in an attack in which one person was lightly wounded according to Magen David Adom (MDA) reports. The terrorist tried to flee the scene according to reports, evidently after the soldier managed to fight her off, but IDF soldiers on patrol who were active in the area shot her and wounded her critically. Video from the scene of the attack was uploaded by the Hebrew-language site 0404 News. In it the cameraman can be heard describing the scene as police are around the terrorist as she is on the ground and shoot to confirm she posed no threat, out of concern she may have been wearing a bomb belt. However, apparently the terrorist was not killed as she was evacuated to a hospital. MDA paramedic Eyal Zahavi who was at the scene of the attack said "this was a stabbing attack attempt at the Gush Junction, a citizen was wounded in mild condition and received first aid on site and didn't need to be evacuated to the hospital." "The terrorist, a youth in her twenties who was shot by security forces and was critically wounded in her upper body, lay nearby. Together with military medical forces we gave her medical treatment and she was evacuated to Hadassah Ein Kerem Hospital by a military emergency care vehicle," added Zahavi. An IDF statement read "security forces on site overpowered the suspect and transferred her for further medical assistance," reports AFP. Dalia Lemkos hy"d, aged 26, was murdered in a terrorist attack the left two others wounded at the same Gush Etzion Junction last month, mere feet from the hitchhiking station where Eyal Yifrah (19), Naftali Frenkel (16) and Gilad Sha'ar (16) hy''d were abducted and murdered by Hamas terrorists in June
Watch Here, Earlier on Monday morning Border Patrol officers arrested an Arab terrorist who arrived at Tapuach Checkpoint in northern Samaria carrying a knife, thereby foiling a stabbing attack. At around 8 a.m. the terrorist arrived at the checkpoint walking from the Arab village of Yatma to the east. The suspicions of a Border Patrol officer of the Alon Battallion who manned the surveillance position at the checkpoint were raised as the terrorist approached wearing a hood. "I immediately shouted to him to stop in place, but when he continued walking and didn't stop I went on to report to the checkpoint commander," the officer said. On receiving the report, the commander and another soldier began running towards where they were told the suspect was. The officer and his comrade ordered the man to stop, and only after they cocked their weapons did he do so, at which they cautiously approached him to conduct a search which he refused. The officers then used reasonable force to subdue the terrorist, and found a knife on his person. He was carrying no identification and refused to give his identity. Additional Border Patrol and IDF forces arrived on the scene, while the Battalion commander began investigating the suspect. Source: Arutz Sheva
====================
You are receiving this because you signed up at "www.israelvideonetwork.com"
Obama Preparing For Unprecedented Sanctions on Israel
white-house-pres-sec, Click here to watch: Obama Preparing For Unprecedented Sanctions on Israel, A member of Congress from North Carolina has put together a letter – signed by dozens of his colleagues – asking President Obama whether he is trying to impose sanctions against America's longtime and staunch ally Israel."Recent reports suggest that your administration has held classified meetings over the past several weeks to discuss the possibility of imposing sanctions against Israel for its decision to construct homes in East Jerusalem. We urge you and your administration to clarify these reports immediately," said the letter assembled by Rep. Mark Meadows, R-N.C. "I'm appalled that the administration would even consider the idea of sanctioning Israel – one of our closest allies. We need clarification from the White House on this immediately," Meadows said. "What message does it send to the world for the U.S. to impose sanctions against Israel while easing sanctions on Iran – a state-sponsor of terror with an abysmal human rights record?" Meadows added. There have been a number of recent reports on the question. At the Free Beacon, a report said the White House on Thursday refused to discuss the questions. And State Department spokeswoman Marie Harf "dodged several questions," the report said. Then White House spokesman Josh Earnest followed the same script.
Watch Here
The report said Israel's daily Ha'aretz had written about the meetings that reportedly included officials from both the State Department and the White House. Such move would take the Obama White House, which is been cold and distant to America's ally, to new levels of antagonism, critics said. Meanwhile, Obama's administration is actively trying to prevent Congress from approving new sanctions against Iran. The Beacon reported, "One senior congressional aide who works on the issue of Israel expressed shock that a White House could even discuss such action." On Friday, Meadows authored a letter, and was joined by 44 colleagues, to Obama demanding clarification of the reports. The letter to Obama urges him to "clarify" what's going on. "At no point in time has Congress given the administration the authority to sanction Israel. In fact, Congress has continued to show its unwavering support for Israel and has recently taken steps to increase our economic and military cooperation. At a time when you have requested an additional seven months to negotiate with Iran over its nuclear weapons program, any attempts to undermine the U.S.'s support of Israel will only further diminish the administration's ability to get congressional support for any potential agreement with Iran," it says. "The fact that your administration has failed to denounce or clarify them is deeply troubling. The United States must stand firm in its commitments to Israel, or we risk fracturing our relationship with Israel and other key partners across the globe. We urge you to quickly and sharply address these concerns, as well as take the steps necessary to demonstrate America's unwavering support for Israel." Jennifer Dekel, director of research and communications for the Endowment for Middle East Truth, told WND, "Reports that the White House would even consider imposing sanctions on our greatest ally in the Middle East, the only democracy in the region that safeguards the rights of minorities, women, and all religions, is another example of this administration's twisted policy of punishing our allies and rewarding our enemies." She continued, "It is reprehensible that the administration is telling Congress not to put sanctions on Iran, a country that the U.S. is technically at war with, and which is the leading state sponsor of terrorism, yet would call for sanctions on Israel. If the reports are true, the act of sanctioning Israel would be unprecedented, and would signal a major and dangerous policy shift of U.S. foreign policy."
Source: WND, Do Not Stop Sharing This Until Every Person Who Cares About Women Sees This, You are receiving this because you signed up at "www.israelvideonetwork.com"
Shin Bet Thwarts Major Hamas Attack
suspects. Click here to watch: Shin Bet Thwarts Major Hamas Attack on Jerusalem Soccer Stadium. Members of a Hamas terror ring in the West Bank, run from the organization's headquarters in Turkey, sought to carry out an array of major attacks, including on Jerusalem's main soccer stadium and its light rail line, the Shin Bet security service said Thursday. The Shin Bet announcement confirmed a Times of Israel report last week that said Israel had arrested dozens of members of a Hamas terror network operating throughout the West Bank. The network, Pa officials said, was funded and directed by Hamas officials in Turkey who have set up a de facto command center in the Muslim country. More than 30 Hamas operatives were arrested during the month of September, the Shin Bet said Thursday. The majority were recruited while studying in Jordan and trained in either Syria or the Gaza Strip, which they entered via tunnels from Sinai. The Shin Bet said the ring was preparing to kidnap Israelis in Israel and abroad, enter Israeli villages, detonate car bombs, perpetrate roadside attacks, and execute a major terror attack in Teddy Stadium, where the Israeli soccer team Beitar Jerusalem plays its home games. The Shin Bet asserted that the plan was evidence of an "indefatigable" desire on Hamas's part to rehabilitate its terror infrastructure in the West Bank and to tug Israel into a sharp military response, which might indirectly lead to the toppling of PA President Mahmoud Abbas's regime, which is "one of Hamas' goals."
Watch Here
Israel has appealed to the NATO coalition — of which Turkey is a member – and to the US leadership to take steps against Ankara for enabling Hamas terrorists to operate and plan terror attacks against Israelis from its territory. "It is unthinkable that a NATO member should host a terror organization that trains and prepares terror attacks in its territory," sources in Jerusalem said. Turkish officials vehemently denied the allegations, with diplomats calling the Israeli claims "lies and deceit," Ynet reported. "Turkey holds dialog with Hamas but would not under any circumstances allow a terror group to operate from its territory," an official said. He ascribed the allegations to Israeli parties "who will do anything to torpedo efforts to settle the disputes between the countries and turn over a new leaf."
Source: Times of Israel, Is This What you Want to See on Your Hometown Streets?
islam-lashes, Today's Most Watched Video
=======================
Jordanian MP Calls for Terrorism Against 'Filthy Jews', Jordanian-MP, Click here to watch: Jordanian MP Calls for Terrorism Against 'Filthy Jews'. Israeli Prime Minister Binyamin Netanyahu has gone out of his way in recent weeks to assure Jordan's King Abdullah that Israel is committed to the peace treaty between the two countries, repeating a pledge to even prevent Jews from praying at their holiest site - the Temple Mount - in response to Jordanian demands. But the Jordanian government has been striking a far less conciliatory tone, with ministers calling on the king to revoke the peace treaty with Israel. Last week, following the deadly attack at a Jerusalem synagogue, Jordan's parliament held a minute's silence and dedicated a special prayer - in honor of the two terrorists, who MPs hailed as "heroes". In a TV recent interview, translated by the Middle East Media Research Institute (MEMRI), one Jordanian MP provided an insight into just how hostile Jordanian parliamentarians are towards their country's "ally."
Watch Here
Speaking to Roya TV, MP Rudaina Ati praised "the (Jerusalem synagogue) operation" for sending "a clear message to the Zionist entity and to Stink-iyahu," referring to Israel with the term used by belligerent Arab states who refuse to recognize the existence of an independent Jewish state. "The (Jews) must reconsider what they are doing, because they always violate treaties and abide by none," she continued, playing to anti-Semitic tropes popular in the Arab world. Ati called on Arabs to use violent "resistance" to "liberate Palestine from the colonialist Jews," and stated that she believes in "the right of return" - referring to the demand to flood the Jewish state with millions of descendants of Palestinian Arabs who fled during the 1948 War of Independence, effectively liquidating the Jewish state. She even went so far as to caution the Palestinian Authority not to soften its stance or make any concessions to Israel. "The Palestinian Authority must not defend the interests of the filthy Jews on the land of Palestine," she declared.
Source: Arutz Sheva, God Is Listening And Answering Our Prayers
rain, Today's Most Watched Video
You are receiving this because you signed up at "www.israelvideonetwork.com"
Supermarket Stabbing Caught on Camera (Graphic)
supermarket-attack
Click here to watch: Supermarket Stabbing Caught on Camera
In-store security cameras picked up the brutal stabbing attack on Wednesday, in which an Arab terrorist stabbed two Jewish shoppers at a Rami Levy supermarket in Mishor Adumim, located near Maale Adumim to the east of Jerusalem. The two victims, aged in their 50s, suffered moderate head and shoulder wounds from the knife attack that caught them off-guard as they stood shopping in the store's aisle, unaware of their 16-year-old Arab attacker standing beside them and preparing to strike. The video also shows the armed security guard who happened to be shopping in the store at the time and chased down the terrorist and shot him, leaving him lightly wounded. Two other suspects were arrested following the attack, including an Arab worker at the supermarket which hires both Jewish and Arab workers. Police suspected that the knife used in the attack belonged to the store, and was given to the attacker by the employee.
Watch Here
The security threat posed by Arab workers has been raised recently given the fact that several prominent attacks were committed by terrorists employed near the site of their attacks. After a media flurry was raised over Ashkelon Mayor Itamar Shimoni's decision to limit Arab construction workers on sites near kindergartens, there was an outpouring of criticism, with Economics Minister Naftali Bennett (Jewish Home) going as far as to claim 99.9% of Arab citizens of Israel are loyal to the state. That figure was debunked by a recent poll, which showed 29% of Arab citizens of Israel blamed the state for the recent wave of terrorism, meaning a third of Israeli Arabs gave tacit approval to terrorism.
Source: Arutz Sheva, *** The Hanukkah Video you will not be able to Stop Watching!
=========================
You are receiving this because you signed up at "www.israelvideonetwork.com"
Stabbing Attack in Mishor Adumim Supermarket
mishoradumim-attack, Click here to watch: Stabbing Attack in Mishor Adumim Supermarket Injures Two, Two people were injured in a stabbing attack Wednesday afternoon, after a terrorist began attacking civilians at a Rami-Levy superstore in Mishor Adumim, near Ma'ale Adumim in the Jerusalem area. Magen David Adom (MDA) forces arrived at the scene shortly after the attack began at around 4:20 p.m., and gave emergency first-aid treatment to the injured. Both are men in their mid-50s and suffering from shoulder and head wounds; according to MDA spokesman Zaki Heller, at least one of the injured was an actual MDA paramedic. The terrorist was apprehended and has sustained light injuries after being shot by a security guard at the scene. Two additional suspects have now been arrested as well, Walla! News reports about one hour after the attack, and eyewitnesses say that the Israel Security Agency (ISA) is interrogating them at the scene. It remains unclear whether they were involved."Near the cash registers there were two people, injured, about 50 years old, fully conscious with stab wounds in the upper body," Fadi Badarne, an MDA medic, stated to the press. "They told us that as they were shopping, they were jumped upon suddenly by a terrorist, who stabbed them." "We gave them first aid at the scene and evacuated them to Hadassah Ein Kerem Medical Center in Jerusalem while fully conscious, with moderate injuries," Badarne continued. "The terrorist was shot in the limbs and treated there as well; he's in mild to moderate condition."
Watch Here
Hadassah Medical Center representatives added just before 5:30 pm that two additional people had been admitted to Hadassah Hospital at Mount Scopus and are being treated for acute anxiety. Meanwhile, photos and some video of the attack - and its aftermath - have begun surfacing on social media. Initial reports indicated that the attack was a shooting, but MDA medics and Channel 2 reported shortly after reports first aired that the attack was, in fact, a stabbing - and that the terrorist was not shot and killed, but merely injured.
Source: Arutz Sheva, *** The Hanukkah Video you will not be able to Stop Watching
=======================
tutti gli islamici della LEGA ARABA sono un nazismo shariah, che, soffocherà il genere umano! chi, è contro Israele, sta sputando sulla vita dei propri figli! New Video Encourages Arab Youth to Butcher Jews
terror-video, Click here to watch: New Video Campaign Encourages Arab Youth to Butcher Jews
As high-profile terrorist attacks escalate in Israel, particularly around the Jerusalem area, a new Palestinian Arab video uploaded to YouTube last week shows the idolization of terrorism and propaganda fueling the current wave of attacks. In the video, one Arab terrorist wrapped in a Palestine Liberation Organization (PLO) flag and with a hand grenade strapped on his belt can be seen passing out handguns, knives, swords and hatchets to six other terrorists.
Watch Here
The video comes in the midst of a wave of attacks on Jews using many of the various weapons displayed, included guns, knives and hatchets, all of which were used lethally in the brutal attack on a Jerusalem synagogue in Har Nof last month. Just this Monday a female Arab terrorist of Palestinian Authority (PA) Chairman Mahmoud Abbas's Fatah faction stabbed a Jew at Gush Etzion Junction in Judea and was shot and critically wounded while trying to flee; reportedly she had been jailed for a year in the past for a stabbing attack at the same exact location.
=====================
tutti gli islamici della LEGA ARABA sono un nazismo shariah, che, soffocherà il genere umano! chi, è contro Israele, sta sputando sulla vita dei propri figli! #salviamoSoheil, condannato a morte per un post su Facebook, Sabri Najafi Welsberg, Trentino-Alto Adige
Firma la petizione, Soheil Arabi ha 30 anni, è fotografo e blogger e ha una figlia di 5 anni. Un anno fa veniva arrestato per aver insultato il profeta Maometto e alcuni personaggi politici iraniani su Facebook.
Due giorni fa, il 26 novembre, Soheil è stato definitamente condannato a morte, nonostante si sia pubblicamente pentito per quello che ha scritto.
Secondo la legge islamica se una persona si pente di quel che ha fatto, la condanna puٍ essere ridotta a 74 colpi di frusta.
Sono nata a Shiraz, una città bellissima nel sud dell'Iran. All'età di 20 anni mi sono trasferita a Teheran dove ho studiato Scienze Politiche.
Nel 1980 ho deciso di partire per l'Italia, spaventata dai provvedimenti del regime di Khomeini. Nella mia vita mi sono sempre battuta per i diritti di genere e per i diritti umani.
Il servizio di sicurezza iraniano ha ora cominciato a diffondere la calunnia secondo la quale Soheil sarebbe stato condannato per stupro, accusa facilmente smentibile dalla lettera di condanna.
Chiedo alle autorità iraniane la sospensione della Pena di morte a Soheil Arabi e il rispetto delle leggi internazionali sui diritti umani secondo le quali la pena di morte puٍ essere esercitata soltanto per i crimini più gravi, tra i quali senz'altro non rientrano i reati d'opinione.
Firma la petizione https://www.change.org/p/salviamosoheil-condannato-a-morte-per-un-post-su-facebook?utm_source=action_alert&utm_medium=email&utm_campaign=191786&alert_id=KKhbfzRzJr_%2F2cZRHYOu3x%2B56eNAuiMMnIYy5sDph0L1LDhIeO023HQnNCxABOpSh8uF4cp2LMN
quel ragazzo di anticristo: Obama GENDER, dovrebbe ridurre il numero di bugie, che dice, altrimenti, di questo passo lui dovrà andare anche, dal falegname per farsi tagliare il naso!
http://www.ansa.it/sito/notizie/cronaca/2014/12/07/mal-di-gola-obama-visita-fuori-programma-in-ospedale_059111f8-0741-45ca-9423-0c6a361026ed.html
Ciao, lorenzo. Anche se nessuno ne parla, l'Unione Europea sta iniziando a discutere la cosiddetta "Equal-Treatment Directive", una direttiva comunitaria che, se approvata, avrà valore vincolante per gli Stati membri e sarà quasi impossibile da riformare.
La proposta è stata originariamente elaborata con l'intento lodevole per proteggere le persone con disabilità dalle discriminazioni. Tuttavia, da quel momento il documento è stato strumentalizzato per altri fini: limitare le libertà dei cittadini con modalità che non hanno precedenti. In gioco ci sono la libertà contrattuale, la libertà di coscienza e di autonomia privata, soprattutto in tema di matrimonio e famiglia.
Per fare alcuni esempi, tratti da Paesi in cui sono già in vigore direttive simili, un fiorista è stato citato in giudizio perché non voleva fare composizioni floreali per un matrimonio tra persone dello stesso sesso; oppure, un campo estivo cristiano è stato citato in giudizio perché non voleva affittare la propria sede a un'associazione gay.
La direttiva parte dal principio per il quale non bisogna discriminare le persone in quanto tali (principio ovviamente nobilissimo), per poi finire per costringere le persone a stipulare contratti (e quindi a comportarsi) in modo contrario alle loro convinzioni morali o religiose.
Nel caso concreto del fiorista, un conto è esporre fuori dal proprio negozio un cartello con scritto "Vietato l'ingresso ai gay", il che rappresenterebbe una trovata discriminatoria e odiosa (oltre che stupida, dato che non sarebbe possibile "certificare" l'orientamento sessuale dei singoli clienti), un altro è rifiutarsi di lavorare alla preparazione di un "matrimonio" gay: a nostro avviso, se un fiorista non ritiene (per ragioni personali, morali or religiose che siano) di fornire un servizio, deve avere la libertà di non farlo. Ciٍ non costituisce affatto una discriminazione: al contrario, costringere a stipulare un contratto e a comportarsi di conseguenza (magari contro le proprie convinzioni etiche o religiose).rappresenta un atto violento e illiberale.
Un altro esempio concreto: un ristorante di Madrid qualche mese fa si è rifiutato di organizzare un banchetto per un matrimonio gay. Il ristorante ha numerosi dipendenti e clienti omosessuali, e nessuno di essi ha mai segnalato di aver subito discriminazioni. Tutt'altra cosa, ancora una volta, è la fornitura di un servizio che puٍ andare contro le convinzioni del proprietario dell'attività: nel caso specifico, se il ristoratore è convinto che il matrimonio sia solo quello tra uomo e donna, a nostro parere nessuno deve obbligarlo ad organizzare un banchetto di nozze di altro tipo.
Ancora una volta, si tenta di far avanzare il fronte dei cosiddetti "diritti LGBT" e del "matrimonio" gay (e di impedire a chi dissente di agire liberamente di conseguenza, nel rispetto di tutti) con l'odioso "cavallo di Troia" della lotta alle discriminazioni contro i disabili. Come a dire "Se non sei d'accordo con il matrimonio gay, sei come quelli che discriminano i disabili". E invece no!
Le due cose non hanno nulla in comune: bisogna contrastare il più possibile le discriminazioni contro i disabili (e contro chiunque altro) senza modificare il concetto di "discriminazione" a fini ideologici.
Gudrun Kugler, consulente di CitizenGO e direttrice dell'Osservatorio contro l'Intolleranza e le Discriminazioni contro i Cristiani in Europa, ha lanciato la seguente petizione (http://www.citizengo.org/it/14345-no-al-progetto-equal-treatment-directive), per chiedere all'Unione Europea di accantonare il progetto "Equal-Treatment Directive".
La proposta di direttiva sulla parità di trattamento puٍ essere adottato o modificato solo da una decisione unanime di tutti gli Stati membri, e non è un caso che, in una Conferenza tra lobby gay dello scorso ottobre al Parlamento Europeo, si sia insistito più volte sulla necessità di far accettare questa direttiva anche ai molti Paesi che non la vogliono adottare.
Ti invito, lorenzo, a partecipare alla petizione di Gudrun con la tua firma, come ho fatto io:
http://www.citizengo.org/it/14345-no-al-progetto-equal-treatment-directive
Dopo aver firmato, ti invito come sempre a diffondere l'iniziativa tra i tuoi amici e conoscenti. Puoi usare Gmail, Facebook e Twitter (tramite la pagina che visualizzerai dopo la firma) o il servizio di posta elettronica che preferisci (inoltrando questo mio messaggio, oppure quello che riceverai automaticamente dopo aver firmato).
Varie associazioni pubblicheranno una lettera aperta il 3 dicembre, Giornata Internazionale delle Persone con Disabilità, per affermare con forza che le vere discriminazioni si combattono senza ideologia e senza limitare la libertà di nessuno. Tutte le firme raccolte saranno allegate alla lettera, e sono convinto che non vorrai far mancare la tua.
http://www.citizengo.org/it/14345-no-al-progetto-equal-treatment-directive?m=5&tcid=8664360
Grazie per la tua partecipazione.
A presto, No al progetto "Equal Treatment Directive"
Cari ministri, Per quasi sei anni si è discussa una proposta della Commissione per una nuova "direttiva recante applicazione del principio della parità di trattamento fra le persone indipendentemente dalla religione o le convinzioni personali, la disabilità, l'età o l'orientamento sessuale" (COM / 2008/0426 def). La proposta resta bloccata perché alcuni Stati membri continuano a resistere alla pressione di accettare questa proposta. Come cittadini europei, noi consideriamo questa proposta di direttiva ingiusta ed eccessivamente restrittiva. Mentre vi è l'obbligo per gli Stati e le autorità pubbliche del trattamento di tutti i cittadini allo stesso modo, privati o imprese private (tranne nei casi di rischio che una posizione dominante possa essere abusata) devono essere liberi nelle loro decisioni. La libertà è un requisito della dignità della persona umana. Oltre alla libera espressione di opinioni e pareri, la conclusione di contratti è il modo più importante di interazione sociale. La libertà di contratto prevede il diritto di scegliere liberamente i propri partner contrattuali. Limitare la libertà contrattuale significa interferire radicalmente con un'importante libertà civile.
 Riteniamo che la proposta di direttiva è in realtà una direttiva anti-libertà. Non c'è consenso su tale legislazione. Pertanto vi chiediamo di abbandonare finalmente il progetto Equal-Treatment Directive.
Cordialmente http://www.citizengo.org/it/14345-no-al-progetto-equal-treatment-directive?m=5&tcid=8664360
in questa profezia Gezabele, è la Regina di inghilterra, che, lei protegge la sinagoga massonica di satana: e fa il rappresentante della Chiesa Anglicana, al tempo stesso? ASSOLUTA APOSTASIA! LA FIGLIA A CUI SI RIVOLGE GESù SEI TU? 24 novembre 2014 – La terra, travolta dai loro metodi malvagi, gemerà di dolore
Inviato da Messaggi da Gesu Cristo dicembre 6, 2014. Archiviato in Grande Tribolazione, Seconda Venuta, Mia amatissima figlia, sapessi quanto ho bisogno di essere consolato in questo momento in cui così tanti sono caduti lontano da Me. Le Mie Lacrime scorrono a torrenti, mentre l'esercito di Satana, posseduto da uno dei più vili dei suoi demoni, Gezabele, ha indotto in tentazione molti di coloro che dicono di rappresentare Me. Quante cose hanno dimenticato e quanto poco si ricordano della Mia Promessa di ritornare!
Il momento della Mia Seconda Venuta si avvicina velocemente e l'esercito di Satana si è raccolto in gran numero, pronto a dare battaglia contro quelli che Io chiamo Miei. Questo malvagio esercito sarà guidato dai Miei nemici e non c'è niente che non faranno per cercare di ingannare il mondo affinché, creda alle loro falsità. Parlando nel Mio Nome, prenderanno con sé santi uomini e donne e diventeranno una forza di cui tener conto. Accolti con grande soddisfazione da un mondo laico, cambieranno la faccia della terra e sulla loro scia provocheranno la rovina. La terra, travolta dai loro metodi malvagi, gemerà di dolore e ciٍ sarà attestato da un grande sconvolgimento. Ogni malvagio atto di profanazione che essi infliggeranno al Mio Corpo, si manifesterà attraverso i cambiamenti del clima, la perdita dei raccolti, le modificazioni nell'atmosfera ed un diluvio di enorme portata; ci saranno poche nazioni sulla terra che non saranno colpite a causa delle loro azioni. Mio Padre infliggerà grandi sofferenze su di loro.
Per ogni persona che condanneranno nel Mio Nome, anch'essi saranno condannati. Per ogni azione dolorosa che infliggeranno ai figli di Dio, anche loro subiranno lo stesso dolore. L'inferno che essi porteranno a milioni di persone, provocherà una punizione simile ai fuochi che bruciano ogni giorno nell'abisso eterno.
Le Porte del Cielo gli verranno sbattute in faccia ed essi urleranno in agonia quando, nell'Ultimo Giorno, saranno accecati dalla Mia Luce. Essi fuggiranno, da codardi quali sono, cercando di trovare riparo dalla Mia Giustizia, ma non vi saranno luoghi in cui trovar sollievo. Accecati, essi correranno e cadranno, ma non ci sarà alcun posto dove andare. Rimarranno indietro, poiché nessuno di loro avrà l'energia o la forza di volontà di chiedere il Mio Aiuto, in quanto, costoro hanno interamente gettato via la Vita che avrebbero potuto avere, ma di cui non potranno più avvalersi.
AscoltateMi adesso, poiché, Io dichiaro solennemente, che, l'uomo che vive secondo la Mia Parola, e che rimane leale a Me, non ha nulla da temere. L'uomo che Mi maledice e che chiude risolutamente la porta dietro di lui, al Mio Regno, sarà cacciato via.
Il vostro Gesù http://messaggidagesucristo.wordpress.com/2014/12/06/24-novembre-2014-la-terra-travolta-dai-loro-metodi-malvagi-gemera-di-dolore/
LA SHARIAH DELLA LEGA ARABA, è POLITICAMENTE, ED IDEOLOGICAMENTE RESPONSABILE, DI QUESTO MASSACRO, DI CRISTIANI PER TUTTO IL MONDO! I SATANISTI MASSONI: ONU, SONO ASSOLUTAMENTE COMPLICI IN TUTTO QUESTO.. E A TUTT'OGGI NESSUNO, NEANCHE LA CHIESA CATTOLICA: HA IL CORAGGIO DI CONDANNARE LA SHARIAH! http://www.ansa.it/webimages/img_457x/2014/12/7/30288e7af323041fc8399338734687ba.jpg
GOMA, 7 DIC - E' di almeno 14 morti il bilancio di un nuovo attacco nella città di Beni, nell'est della Repubblica Democratica del Congo. Lo riferiscono autorità locali. Il nuovo attacco, probabilmente ad opera dei ribelli ugandesi delle Forze Democratiche Alleate (ADF), porta a oltre 200 le vittime, solo da ottobre scorso, di una serie di attacchi con 'armi bianche' a Beni e nei suoi dintorni. http://www.ansa.it/sito/notizie/mondo/africa/2014/12/07/congo-attacco-a-beni-almeno-14-morti_63da5345-b77b-4629-8e14-8241cce7dbc4.html
7 DIC - Un corrispondente del Washington Post (Wp) in carcere in Iran da oltre quattro mesi, Jason Rezaian, è stato formalmente incriminato, ma per il momento non si conoscono i capi di accusa: lo riporta la Bbc online. Il reporter, con doppia cittadinanza americana e iraniana, insieme alla moglie iraniana, Yeganeh Salehi, erano stati arrestati a luglio e la donna era stata rilasciata a ottobre. Rezaian è stato per circa 10 ore in tribunale ieri ed ha firmato un documento con l'incriminazione.
====================
https://www.facebook.com/stefano.piccini.73 le tue bugie sono uno scandalo! COSì SECONDO TE, è PUTIN, CHE, UCCIDE I CIVILI NEL DONBASS? TU SEI L'ASSASSINO STERMINATORE, IL NAZISTA MERKEL, OBAMA GENDER, CHE, NON RICONOSCI IL VOLERE SOVRANO DEL POPOLO RUSSOFONO: INVESTITO DA UN NAZISMO, CHE è: GENOCIDIO IRRAZIONALE ED INCOSTITUZIONALE.. POICHé, CHI REALIZZA UN GOLPE ( CON IMPUNITI CECCHINI CIA A MAIDAN) CONTRO, LA COSTITUZIONE, POI, NON PUò FARE DELLA COSTITUZIONE STUPRATA, UN GENOCIDIO PIANIFICATO: CONTRO, LA VOLONTA DEMOCRATICAMENTE ESPRESSA DEI POPOLI. SE, TU PRENDI DEI SOLDI, SUL SANGUE DI QUESTI INNOCENTI.. TU ANDRAI ALL'INFERNO CON LORO!
KIEV, 7 DIC - Cinque civili sono stati uccisi nell'est dell'Ucraina la notte scorsa, 2 giorni dopo l'inizio della tregua e in coincidenza con il debutto dei negoziati di pace tra esercito e ribelli filo-russi. Secondo le autorità municipali, 3 civili sono stati uccisi e 10 sono rimasti feriti a Donetsk. Da parte sua, il governo pro-Kiev della regione ribelle di Lugansk ha reso noto che altri 2civili sono morti nel villaggio di Kriakivka in seguito a un colpo di artiglieria che ha colpito una casa.
http://www.ansa.it/sito/notizie/mondo/europa/2014/12/07/ucraina-cinque-civili-uccisi-a-est_4e292352-320b-4880-8e53-390f6aa408b2.html
LA SHARIAH DELLA LEGA ARABA, è POLITICAMENTE, ED IDEOLOGICAMENTE RESPONSABILE, DI QUESTO MASSACRO, DI CRISTIANI PER TUTTO IL MONDO! I SATANISTI MASSONI: ONU, SONO ASSOLUTAMENTE COMPLICI IN TUTTO QUESTO.. E A TUTT'OGGI NESSUNO, NEANCHE LA CHIESA CATTOLICA: HA IL CORAGGIO DI CONDANNARE LA SHARIAH! Turchia: Nobel denuncia clima di "paura", Pamuk, "libertà d'espressione è scesa a un livello molto basso" 07 dicembre 2014, ISTANBUL, Lo scrittore turco Orhan Pamuk, Premio Nobel per la letteratura nel 2006, ha denunciato il clima di "paura" che regna in Turchia e la pressione del regime islamico-conservatore sui media.
 "Il peggio è che ci sia una paura. Vedo che tutti hanno paura, questo non è normale... - ha detto in una rara intervista a Hürriyet in occasione del lancio del suo nuovo romanzo -. La libertà di espressione è scesa a un livello molto basso". http://www.ansa.it/sito/notizie/mondo/asia/2014/12/07/turchia-nobel-denuncia-clima-di-paura_ac00245b-6132-4ab6-b436-9284d6f9a638.html